Momenti di paura qualche giorno fa durante uno show della AAW alla Logan Arena di Chicago. Il wrestler Sami Callihan sarebbe stato minacciato con una pistola dalla security del luogo a lasciare l’evento dopo il suo match contro Jimmy Jacobs. Il pubblico ha partecipato all’alterco gridando addosso agli uomini della sicurezza pensando fosse tutto parte di un angle, ma ha dovuto constatare poco dopo che tutto quanto accaduto era vero.

Nei fatti: Callihan e Jacobs hanno combattuto un match molto acceso, finito tra il pubblico. Ad un certo punto, Sami ha iniziato a lanciare tutte le sedie intorno a lui addosso all’avversario, e la cosa ha indispettito la security che gli ha chiesto di smetterla visto che le sedie si stavano rompendo. I due wrestler sono rientrati subito sul ring ed hanno chiuso il match in tutta tranquillità.

Al rientro negli spogliatoi, Callihan ha trovato la security ad aspettarlo per scortarlo fuori dall’arena. Il management del luogo ha chiesto espressamente ai proprietari della AAW di rimuovere Callihan dall’evento perché indesiderato. Sami, non capendo se fosse una situazione reale o finta, ha iniziato a spingere e provocare la security mantenendo il suo personaggio heel visto anche in televisione. A quel punto una guardia ha estratto una pistola ed ha minacciato di spararlo se non avesse smesso col suo atteggiamento.

Callihan ha lasciato subito l’arena e se n’é tornato in albergo. Lo show è andato avanti ma il pubblico, che aveva assistito alla scena, ha reagito molto freddamente al resto dei match, rendendo l’atmosfera molto seria.

VIAWrestlingObserver & ZonaWrestling.net
FONTESportsKeeda & Zona Wrestling
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature.