Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Friday Night Smackdown. Puntata dello show blu nella quale vedremo l’ultimo match di qualficazione per il Money in the Bank Ladder Match maschile e l’ultimo faccia a faccia tra i campioni di coppia gli Usos e i loro sfidanti: gli Street Profit. Avremo inoltre la possibilità di avere una piccola anteprima di quello che succederà a Money in the Bank con il team composto da Alexa Bliss, Liv Morgan e Asuka affrontare quello composto da Shotzi, Raquel Rodriguez e Lacey Evans. Dopo svariate settimane di attesa questa sarà finalmente la sera nella quale vedremo Max Dupri presentare i suoi clienti che hanno accettato di entrare nella Maximum Male Model. Tutto questo e molto altro ancora in questa nuova edizione dello show blu!

PROMO: Mancano ormai solo poche ore al ppv che assegnerà la valigetta del Money in the Bank e, come ormai da tradizione, la puntata si apre con tutti i partecipanti al match di domenica dall’alto delle numerose scale messe nel ring. Ad aprire le danze è Seth Rollins il quale, dopo averci dato il benvenuto per l’odierna puntata di Smackdown, afferma che quando vincerà la valigetta la incasserà a Summerslam proprio come face a Wrestlemania. Successivamente Riddle e Sami Zayn si mettono a discutere, ma i due vengono interrotti da un MVP che vuole ricordarci l’imponenza del suo cliente e affermando con sicurezza che sarà lui a portarsi a casa la valigetta. La parola passa a Sheamus il quale ci ricorda di aver già incassato con successo ai danni di Roman Reigns, mentre Drew parla di quando sconfisse in 5 minuti Brock Lesnar. Il caos non fa altro che aumentare quando alla festa si uniscono anche The Miz, sostenendo che nessuno più di lui si meriterebbe di far parte del match visto che è l’unico (attualmente con la compagnia) ad aver vinto due Ladder Match per la valigetta, Ezekiel, Baron Corbin e Madcap Moss. Scoppia un gran litigio e a cercare di metterci una pezza ci pensa Adam Pierce il quale indice una Battle Royal.

Battle Royal: Sheamus vs Drew McIntyre vs Riddle vs The Miz vs Ezekiel vs Omos vs Baron Corbin vs Madcap Moss vs Seth Rollins vs Sami Zayn 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Primo match della serata che vede impegnati quindi tutti i partecipanti del Ladder Match più altri quattro che sperano di potervi prendere parte.

Il match inizia ed è subito caos. Non ci vuole molto prima di vedere la prima eliminazione della serata, Omos infatti scaraventa fuori dal ring il povero Ezekiel e poco dopo viene raggiunto da Madcap Moss e The Miz. L’attenzione dei restanti partecipanti si sposta proprio sull’immenso Omos, il quale però riesce a respingere uno ad uno gli assalti di tutti i suoi avversari. Arrivato il momento di Seth di sfidare il gigante l’ex membro dello Shield decide di non voler sprecare le sue forze per il match di questa sera e si auto-elimina dal match. Sfortunatamente per lui ad attenderlo fuori dal ring c’è una RKO di Riddle. Omos è il prossimo a lasciare il match a causa della momentanea alleanza tra Riddle, Sheamus e Drew McIntyre. Dopo il breack pubblicitario troviamo Sheamus e Drew continuare l’alleanza che li ha uniti la scorsa settimana con i due che brutalizzano Sami Zayn, mentre Riddle se la passa male subendo una Chokeslam Backbreaker di Corbin. Riddle prova a far capitolare Sheamus con la sua RKO, ma il guerriero celtico riesce ed evitare la mossa e successivamente ad eliminare il membro degli RK-Bro con un velenoso Brogue Kick. Nel frattempo Sami Zayn e Corbin creano una breve alleanza per sistemare Drew. All’inizio tutto questo sembra ripagare, i due però finiscono per perdere il controllo su Drew e Sami manda accidentalmente k.o. Baron Corbin colpendolo con l’Helluva Kick. Drew prova a vendicarsi di Sami con la Claymore ma viene intercettato da Sheamus. Lo scozzese si riprende in poco tempo e colpisce tutti con un Over the Head Belly to Belly Suplex, chiudendo la sequenza eliminando Sami Zayn dopo la Claymore. Sheamus e Drew si danno di nuovo battaglia, nel farlo si avvicinano alle corde cercando di eliminarsi a vincenda. Baron Corbin, rimasto un agguato a bordo ring per tutto questo tempo entra e ne approfitta eliminando entrambi i suoi avversari.

Vincitore: Baron Corbin

BACKSTAGE: Corbin è estasiato per la vittoria e si prende il merito della maggior parte delle eliminazioni. Kyla Braxton gli chiude una risposta per la sfida lanciatagli settimana scorsa da Pat McAfee, domanda alla quale Corbin risponde con il silenzio e abbandonando la scena.

Ora ci viene mandato in onda un video nel quale viene ricapitolata tutta la faida tra Ronda Rousey e Natalya.

BACKSTAGE: Natalya, intervistata da Megan Morant, afferma di essere sicura di vincere il titolo a Money in the Bank e lo farà facendo cedere Ronda Rousey per la prima volta.

PROMO: I due del New Day prendono il microfono e affermano di non aver gradito affatto l’attacco subito dai Viking Raiders e sono pronti a dargli una lezione. I due vichinghi non si fanno attendere entrano nel ring e trasformano quello che sarebbe dovuto essere un match in una vera e propria mattanza. Erik e Ivar dominano i due del New Day grazie ai loro scudi e poi riservano una doppia Powerbomb a Kofi Kingston.

BACKSTAGE: The Miz, Corbin, Madcap Moss e Ezekiel litigano su chi dovrebbe avere il diritto di prendere parte al Money in the Bank Ladder Match di questa domenica. Provvidenziale è l’intervento di Adam Pierce, la soluzione al problema? Un Fatal 4-Way che sarà il main event della serata.

Asuka & Liv Morgan & Alexa Bliss vs Shotzi & Raquel Rodriguez & Lacey Evans 3 out of 5 stars (3 / 5)

Ora assisteremo al match che vedrà impegnate le sei partecipanti al Money in the Bank Ladder Match femminile divise per roster. Al tavolo dei commentatori si aggiunge l’ultima lottatrice qualificatasi al match: Becky Lynch.

Ad inziare il match sono Asuka e Shotzi con quest’ultima che però si rifugia quasi immediatamente all’angolo dando il cambio a Lecy Evans. Asuka riesce a respingere con successo gli assalti sia di Lacey che di Raquel per poi dare il tag ad Alexa Bliss. Liv Morgan e Alexa collaborano e mettono in difficoltà il team di Smackdown al punto da far venire voglia a Shotzi di abbandonare completamente il match. Mentre Lacey prova a convincere Shotzi a rimanere le due vengono travolte dal Suicide Dive di Liv Morgan. Dopo la pausa pubblicitaria il team di Smackdown riesce con successo a rialzare la testa prima con Raquel e successivamente con Shotzi. Alexa Bliss subisce le offensive rivali ma ancora una volta Asuka riesce a ribaltare la situazione. Scatta il momento in cui tutti si buttano dentro, Bliss e Asuka sistemano Raquel, Evans mette k.o. Alexa Bliss con il Womens Right e Asuka si libera dell’ex Sassy Southern Bell. Nel ring Liv Morgan approfitta del momento e chiude il match con la sua ObLIVion.

Vincitori: Asuka & Alexa Bliss & Liv Morgan

Nel post match Becky Lynch approfitta del momento di distrazione per colpire Asuka con la Manhandle Slam.

BACKSTAGE: Sonya Deville, adirata per il trattamento ricevuto da Adam Pierce la scorsa settimana, gli tira uno schiaffo centrandolo in pieno volto.

PROMO: Ora tocca agli Usos e agli Street Profit condividere il ring in quello che sarà una specie di Q & A mediato da Kyla Braxton. Le prime domande vengono rivolte ai campioni di coppia, Kyla chiede loro se hanno paura di perdere le cinture e soprattutto se hanno paura della potenziale reazione di Roman Reigns nel momento in cui non riuscissero a difendere i titoli con successo. I due gemelli sembrano quasi offesi dalla domanda, loro non hanno paura di nessuno e a Money in the Bank lo dimostreranno al mondo intero. Ora la palla passa in mano agli Strett Profit, a loro viene chiesto se in questo anno e mezzo senza le cinture hanno perso il loro killer instinct e se ci sono degli screzi all’interno del loro tag team. Angelo Dawkins e Montez Ford mandano al mittente queste accuse affermando che questo weekend conquisteranno nuovamente le cinture e dimostreranno la loro fame di vittorie. I due team si mettono faccia a faccia, gli Usos mostrano rispetto ai loro rivali facendogli però capire che non hanno intenzione di perdere.

PROMO: Siamo finalmente arrivati al momento tanto atteso, dopo settimane e settimane di rinvii questa sera Max Dupri ci presenterà i suoi clienti della Maximun Male Models. Dopo un breve promo introduttivo ci viene presentato il primo cliente: Ma.çé ovvero il fu Mace ex membro della Retribution. Il secondo modello invece è nientemeno che Mansoor, ora chiamato Mån.sôör.

BACKSTAGE: Ronda Rousey risponde alle provocazioni di Natalya affermando che sarà lei ad uscire dal prossimo ppv come campionessa.

Money in the Bank Ladder Match Qualifying Fatal 4-way Match: Baron Corbin vs Madcap Moss vs The Miz vs Ezekiel 3 out of 5 stars (3 / 5)

Siamo arrivati al main event della serata dove scopiremo chi sarà l’ultimo wrestler a prendere parte al Money in the Bank Ladder Match di questo sabato sera.

L’azione entra subito nel vivo con The Miz che prova la vittoria lampo ai danni di Madcap Moss. Ezekiel e Moss si danno battaglia ma i due vengono presto interrotti dal ritorno di Miz e Corbin. L’azione si sposta anche a bordo ring, Ekeziel butta Corbin oltre la barricata con una Clothesline e poi riprende la battaglia con Moss. Miz prova ad approfittarne ma manca completamente il bersaglio e viene martoriato da destra e sinistra da entrambe le persone che ha cercato di colpire. Corbin torna e rimette subito in chiaro le cose, prima scaraventando Moss contro i gradoni d’acciaio e poi riservando una Chokeslam sul tavolo dei commentatori ad Ezekiel. Durante la pausa pubblicitaria i quattro si sono messi fuori gioco con una Tower of Doom e ora vediamo Moss in pieno controllo del match. Punchline su The Miz che regala solo un conto di due grazie all’intervento del fratello minore di Elias. Corbin si inserisce nuovamente e va a segno con una Deep Six che per poco non gli regala la vittoria. Dopo un breve momento positivo di Ezekiel quest’ultimo viene subito rimesso al suo posto dalla Skull Crushing Finale di Miz. Il conto è solo di due a causa dell’intervento di Corbin il quale poi prova lui stesso a chiudere il match con la End of Days. Intervento provvidenziale di Moss che interrompe lo schienamento e si aggiudica la vittoria.

Vincitore: Madcap Moss

Su queste immagini si chiude questa nuova puntata di Smackdown. Alla prossima settimana, sempre qui su Zonawrestling!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Evoluzione delle storyline
5.5
Qualità dei promo
7