Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Friday Night Smackdown. Puntata dello show blu nella quale vedremo la strana coppia formata da Shinsuke Nakamura e Riddle provare a mettere fine una volta per tutte al regno titolato degli Usos, vendicando così anche i loro compagni. Dato la grande caos che circola intorno al titolo femminile di Smackdown per dedidere una volta per tutte chi sarà la prima sfidante avremo una Six-Pack Challenge tra tutte le componenti del roster dello show blu, dove finalmente scopriremo chi sarà la sfidante di Ronda Rousey. Continua inoltre anche l’interminabile rivalità tra il New Day e i Brawling Brutes e vedremo anche tornare Madcap Moss dopo ben due settimane. Tutto questo e molto altro ancora in questa nuova edizione dello show blu!

PROMO: Ad aprire questa nuova puntata di Smackdown ci pensano Kofi Kingston e Xavier Woods. I due danno il benvenuto al pubblico in arena e successivamente si mettono a prendere in giro i Brawling Brutes per la sconfitta subita la scorsa settimana ringraziando nel frattempo Drew McIntyre per l’aiuto. Lo Scottish Warrior fa il suo trionfale ingresso e poi dedica la loro vittoria a Big-E. Drew continua affermando di voler diventare il prossimo campione Universale in quelli di Clash of the Castle. I due del New Day, visto il compleanno imminente dello scozzese, gli fanno un regalo, ovvero un pezzo di stoffa con sopra scritto Big D (soprannome scelto dallo stesso Drew). Ad interrompere questo momento ci pensano proprio i Brawling Brutes. Sheamus afferma che la sconfitta della scorsa settimana fosse semplicemente dovuta dal fatto che non hanno avuto sufficiente tempo per prepararsi per Drew e che hanno quindi intenzione di vendicarsi. Butch non perde tempo e passa subito all’attacco, ma viene subito rispedito al mittente dal New Day e Drew.

Drew McIntyre & Xavier Woods & Kofi Kingston vs Brawling Brutes (Butch & Sheamus & Ridge Holland) 3 out of 5 stars (3 / 5)

Il match non inizia benissimo per il New Day, Xavier Woods subisce l’offensiva sia di Sheamus che di Butch, ma con l’ingresso di Kofi cambia il vento del match. Dopo un breve momento di smarrimento ci pensa Ridge Holland a cambiare la situazione, infatti al suo ingresso riesce subito a mettere in difficoltà il King of the Ring con una poderosa spallata. Modo di orgoglio del New Day che con l’ingresso di Kofi riporta l’inerzia del match dalla loro parte, Sheamus non riesce a contenere la grande velocità del rivale e fonosce per subire anche il Boom Drop. Il tutto si chiude con i due membri del New Day che si lanciano contro gli avversari con un Dive. Dopo la pausa pubblicitaria vediamo Sheamus in controllo della contesa, ma questa volta è Drew McIntyre a ribaltare la situazione. Lo scozzese si libera facilmente di tutti i suoi avversari. Scoppia il caos e a bordo ring Kofi e Drew hanno la peggio contro la coppia formata da Sheamus e Ridge Holland. Nel frattempo nel ring Xavier prova a fare tutto da solo, ma finisce per dover capitolare alla Bitter End di Butch.

Vincitori: Brawling Brutes

BACKSTAGE: Riddle e Shinsuke Nakamura, intervistati da Kyla Braxton, affermano che questa sera riusciranno a strappare con successo i titoli di coppia agli Usos.

BACKSTAGE: Max Duprì informa Adam Pierce di aver trovato il suo primo cliente e che settimana prossima lo svelerà al mondo.

Jinder Mahal w/Shanki vs Humberto Carillo w/Angel 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)

Ancora prima di arrivare nel ring Jinder Mahal ammonisce Shanki affermando di volerlo vedere concentrato al 100% sul match.

Lo scontro inizia e sebbene inizialmente Humberto sembra avere la meglio è questione di tempo prima che Jinder riesca a riottenere il controllo della contesa. Dopo un Superkick sembra tutto pronto per la Khallas decisiva, ma il Maharaja viene distratto da uno Shanki intento a cantare e ballare a bordo ring. Humberto prova il roll-up, ma l’arbitro viene distratto da Shanki. Al contrario il roll-up di Jinder viene notato e grazie a quello riesce a portarsi a casa la vittoria.

Vincitore: Jinder Mahal

Nel post match Shanki prova e riesce a fare colpo su Samantha Irving grazie alle sue mosse di danza.

Smackdown Women’s Championship Number 1 Contender Six-Pack Challenge: Aliyah vs Natalya vs Shayna Baszler vs Raquel Rodriguez vs Shotzi vs Xia Li 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Dopo quanto successo la scorsa settimana e la rivolta giudata da Shotzi contro Raquel Rodriguez il prossimo match sarà una Six-Pack Challenge per definire chi sarà la prossima prima sfidante al titolo femminile detenuto da Ronda Rousey. Shotzi riesce quasi a trasformare il match in un 5-Way chiudendo Aliyah dentro il camerino, ma l’ex membro del Robert Stone Brand riesce ad entrare nel ring proprio all’ultimo secondo disponibile.

Il match comincia e Raquel viene subito presa di mira da tutte le heel all’interno del match. Sfortunatamente per loro però in questo caso la loro coalizione non dà per niente i suoi frutti e infatti la Chingona si libera senza problemi di tutte le sue avversarie, usando anche Shotzi come arma. Il match viene poi dominato a parti alterne da tutte le lottatrici presenti nel match, ma a uscirne fuori al meglio sembra ancora essere Raquel Rodriguez. L’ex campionessa di NXT riesce infatti a gestire senza troppi problemi Natalya e Shotzi colpendole con un doppio Corkscrew. Shotzi si becca anche la Chingona Bomb, ma in quel momento ritorna Shayna Bazler che chiude Rodriguez nella sua Kirafuda Clutch. Tutto questo permette a Natalya di capitalizzare e ruba lo schienamento su Shotzi ottenendo la vittoria.

Vincitore: Natalya

PROMO: Madcap Moss, con tanto di nuova theme song, ci informa che il vecchio sé non c’è più e che è tornato per impartire a Corbin una sonora lezione e successivamente lo invita ad uscire. Corbin arriva e coglie l’occasione per continuare a prendere il giro Moss per poi rifiutare l’invito di entrare nel ring in quanto non vorrebbe che l’emotività di Moss gli costasse la carriera. A risolvere la situazione però ci pensa Adam Pierce il quale ufficializza un match che inizierà subito.

Happy Corbin vs Madcap Moss [S.V.]

Madcap Moss domina letteralmente Corbin tanto da costringere più volte il suo avversario alla fuga. Corbin prova il tutto per tutto cercando di colpire Moss con la sedia, ma il piano gli si ritorce contro e finisce lui stesso ad essere colpito dalla sedia.

Vincitore: Happy Corbin per squalifica

Nel post match continua la mattanza e Moss prova a restituire pan per focaccia a Corbin preparandosi per colpire la sedia posta intorno alla testa del Lone Wolf con i gradoni d’acciaio. La cosa non va in porto in quanto viene interrotto da una serie di addetti alla sicurezza e dallo stesso Adam Pierce.

BACKSTAGE: Gli Usos rispondono alle dichiarazioni di Nakamura e Riddle affermando che saranno loro ad uscire dal match con le cinture salde alla loro vita.

BACKSTAGE: Un dolorante Corbin chiede ad Adam Pierce la sospensione di Madcap Moss. Adam Pierce non solo non concede la sospensione, ma informa anche il Lone Wolf che i due si affronteranno ad Hell in a Cell in un No Holds Barred Match.

BACKSTAGE: Veniamo informati che la prossima settimana a Smackdown il titolo Intercontinentale verrà difeso da Ricochet in un match contro Gunther. Sia il One and Only che il Ring General ci informano con un breve promo delle loro intenzioni di vincere l’incontro.

Titoli di coppia in palio: The Usos (Jimmy Uso & Jey Uso) vs Shinsuke Nakamura & Riddle 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Il match inizia molto bene per la coppia formata da Shinsuke Nakamura e Riddle. I due riescono a mettere in seria difficoltà entrambi i gemelli. Ci pensa Jimmy a ribaltare momentaneamente la situazione disarcionando Riddle dalla terza corda e permettendo così a Jey di approfittare della situazione. Nakamura già stufo di questi giochini si lancia contro i gemelli e prova a decapitare Jey Uso con una Kinshasa direttamente sui gradoni. Jey riesce miracolosamente ad evitare la ginocchiata e insieme a Jimmy passa al contrattacco sulla gamba dolorante del lottatore giapponese. Nakamura non è più in grado di continuare e viene portato via dai medici. Il match si trasforma quindi in un handicap, ma Riddle non ha intenzione di mollare e combatte mettendo anche in seria difficoltà i due gemelli. La resistenza dell’Original Bro è decisamente da apprezzare, ma la fregatura arriva quando risuona la theme song di Roman Reigns. Riddle si distrae e viene colpito dallo Splash di Jey Uso che regala alla Bloodline la vittoria.

Vincitori: The Usos

Dopo il match veniamo a scoprire che è stato Sami Zayn a mettere la musica di ingresso di Roman. L’Underdog from Underground esce a festeggiare con gli Usos e vedendo tutto questo Riddle si arrabbia ancora di più e prova a fare giustizia andando all’assalto di Sami. La rissa non dura molto in quanto viene interrotta dalla sicurezza.

Su queste immagini si chiude questa nuova puntata di Smackdown. Alla prossima settimana, sempre qui su Zonawrestling!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
6.5
Qualità dei promo
6.5