SmackDown Live vi da il benvenuto da Corpus Christi, Texas. Alla tastiera, Ysmsc

La grafica ci preannuncia i match a cui assisteremo oggi: un tre contro tre tra il New Day e i tre partecipanti del MITB di SmackDown, un Mixed tag team match tra Naomi&Jimmy Uso contro Lana&Aiden English, infine avremo Charlotte vs Becky Lynch. Dopo tutti questi annunci, ad aprire la puntata è Carmella, la quale sale sul ring e prende un microfono: la campionessa dice che stasera non si deve parlare di lei, ma di Asuka, perché Asuka non è quella che crediamo essere realmente. Parte un video che ripercorre le gesta della giapponese, prima a NXT e poi a Raw, fino alla vittoria della Rumble. Carmella commenta il video affermando di essere sinceramente impressionata, ma poi ripete che la vera Asuka è un’altra, dopodiché parte (prevedibilmente) il video della sconfitta a WrestleMania per mano di Charlotte, dopo il quale Charlotte non è più sembrata la stessa. Carmella ha poco da aggiungere dopo quanto visto: Asuka, dopo aver perso contro Charlotte, è devastata, ecco perché non ha più paura di lei, perché ormai tutti possono essere pronti per Asuka

La suddetta Asuka decide che ne ha avuto abbastanza e interrompe il promo della campionessa, ci si aspetta un bagno di sangue, invece sopraggiungono anche le Absolution (con Sonya che persiste a vestirsi d’arcobaleno): Mandy dice che era arrivata a tanto così da batterla e Sonya afferma di voler sconfiggere ciò che rimane di lei. Carmella suggerisce ad Asuka di andarsene a casa ma ecco che arriva Paige, che non accetta che qualcuno dia ordini al posto suo, chiede ad Asuka chi preferisca affrontare e la giapponese risponde di volerle entrambe, Paige si esalta e la accontenta indicendo un Handicap match, il quale comincia proprio adesso

Handicap match Absolution vs Asuka (2 / 5)

Carmella si aggiunge al tavolo di commento. Le Absolution provano a portare Asuka al loro angolo, dandosi spesso il tag quando la situazione per loro si fa pericolosa; Sonya Deville, in effetti riesce a mandare al tappeto l’avversaria dopo una gomitata e l’offensiva delle Absolution prosegue. Asuka è chiusa in una presa a centro ring, si libera e va di Hip attack su Mandy, prosegue con un Missile dropkick, ma ecco che Carmella la distrae permettendo alla Deville di colpirla alla gamba. La pubblicità ci restituisce una Asuka che sembra essersi finalmente ripresa, esegue una combo di mosse su entrambe le avversarie e arriva vicino allo schienamento su Sonya, interrotto però da Mandy Rose; dopo un doppio calcio alla testa, Asuka sorprende Sonya con una ginocchiata alla testa, ma questa risponde con una Spear, che tuttavia non le vale il conto di tre, la fine del match arriva pochi secondi dopo quando Asuka, dopo un po’ di resistenze dell’avversaria, riesce a chiudere Sonya nella Asuka lock

Vincitrice: Asuka

Carmella distrae ancora una volta Asuka salendo sul ring sollevando la cintura, le Absolution ne approfittano e colpiscono la giapponese alle spalle, così Carmella può posare soddisfatta sopra il corpo esanime dell’avversaria

Cambio scena. Negli spogliatoi Miz si allena nel Mizjitsu quando viene raggiunto dal New Day; il trio gli propone di estrarre un nome da un cilindro per aiutarli a scegliere chi di loro dovrà partecipare al MITB, Miz accetta ma i tre pretendono che lo faccia bendato, sostituendo poi il cilindro coi bigliettini con uno pieno di impasto per i pancakes, Miz se ne va promettendo morte e distruzione e disseminando impasto sugli avversari e un malcapitato membro del catering

Tornati sul ring, assistiamo a un single match tra quelli che a MITB dovrebbero sfidarsi per i titoli di coppia

Harper (with Rowan) vs Anderson (with Gallows) (1 / 5)

Classico match di preparazione prima dell’incontro titolato, o almeno dovrebbe esserlo, in realtà Anderson si limita a prenderle per qualche minuto per poi tirar fuori un roll up dal nulla e vincere l’incontro

Vincitore: Anderson

Stendiamo un velo pietoso e passiamo oltre

Siamo nel buiume totale: Naomi e Jimmy Uso cercano di risultare intimidatori facendo brutto contro Lana ed English, peccato che Naomi non sia credibile nel ruolo, ma grazie di aver provato

Entrate separate per la coppia di sposi, entrata gorgheggiante di English per l’ingresso trionfale di Lana

Mixed tag team match Jimmy Uso&Naomi vs Aiden English&Lana (1,5 / 5)

Jimmy colpisce English alla gola e questi fugge all’angolo, terrorizzato di perdere la sua fonte di guadagno, in realtà è una tattica per un attacco combinato, ma lui e Lana finiscono fuori ring e poi colpiti da un volo di Naomi. Dopo la pubblicità gli heel sono comunque in vantaggio grazie a una distrazione di English su Naomi; Lana riesce a mantenere il dominio sull’avversaria, che è un passo avanti rispetto agli squash che subiva qualche mese fa, Naomi prova sorprenderla con un Dropkick per poi arrivare al tag, ma Lana la blocca ed esegue una serie di Elbow drop, secondo tentativo di tag per Naomi dopo una Jawbreaker, ancora neutralizzato da Lana. Alla fine, dopo una doppia Clothesline, il tag avviene: Jimmy Uso mazzula ben bene Aiden English, prova uno schienamento ma Lana lo interrompe, Naomi allora le si lancia addosso con una Lou Thesz press assistita, non solo, poco dopo si getta su English con un Crossbody dal paletto, lasciando a Jimmy l’onore di finirlo dopo un Superkick

Vincitrici: Jimmy Uso&Naomi

Un match che sarebbe anche potuto risultare interessante se fosse durato un po’ di più, ma che a conti fatti risulta dimenticabile

Cambio scena. Paige ha cambiato le regole del gioco: la firma del contratto tra AJ Styles e Shinsuke Nakamura sta avvenendo nel suo ufficio. Paige afferma che alla fine del loro match dovrà esserci un vincitore (cosa non così scontata in un Last man standing carissima), AJ prende la parola e provoca Shinsuke dicendogli che in fondo lui sa che non può batterlo, ecco i motivi di tutti i colpi bassi (letterali e figurati) che gli ha tirato, poi firma il contratto; la palla passa a Shinsuke, che butta via la sua ferma dicendo che è priva d’inchiostro e chiede quella di Styles, la scruta, poi dichiara che è rotta e butta via anche quella, Styles si alza in piedi furioso, trattenuto da due membri della security, urla a Shinsuke di essere un uomo e di firmare, dopodiché lo schiaffeggia venendo portato via dalla sicurezza. A questo punto, rimasto solo, Nakamura firma, si alza in piedi e dice “last man standing” . . . inattaccabile

Paige ha compiuto il miracolo: una firma di contratto senza tavoli spaccati, direi che siamo a posto fino al 2028

E passiamo all’incontro annunciato settimana scorsa tra due ex compagne di squadra

Charlotte vs Becky Lynch (3 / 5)

Much stuff, oserei dire, vediamo se le attese verranno rispettate. Iniziale scambio di prese tra le due, dove Charlotte sembra in leggero vantaggio sull’avversaria, l’ex campionessa propone uno scambio di tazze di tè, poi entrambe bloccano un calcio dell’avversaria e decidono di rimettere il piede a posto nello stesso momento, per poi attaccarsi con un doppio Crossbody (non eseguito benissimo, l’osso di qualche bacino ha scricchiolato). La pubblicità ci restituisce ancora una situazione di parità, uno scambio di colpi dopo il quale Becky tenta la Dis arm her, ma viene bloccata da una serie di Chop di Charlotte, anche la Flair fa un tentativo di Figure 8 che però viene neutralizzato facilmente. Becky mette a segno un Leg drop dal paletto, ma per lei è solo due, secondo tentativo di Dis arm her evitato da Charlotte che connette una Spear, Becky fugge fuori ring ma Charlotte le si getta addosso con un Crossbody e prova a chiudere i giochi con un Moonsault, che viene però evitato da Becky, il secondo tentativo di Figure 8 viene ribaltato nella Dis arm her da Becky e Charlotte, incredibilmente, cede

Vincitrice: Becky Lynch

Potremmo essere tutti felici per Becky, oppure tremare perché questa vittoria potrebbe significare una sconfitta a MITB? Impossibile fare previsioni, in ogni caso Becky quasi solleva di peso Charlotte e le due si abbracciano a centro ring, anche se Charlotte non sembra particolarmente convinta, o forse sto volando troppo con la fantasia?

Cambio scena. Nel backstage Miss Dasha intervista Samoa Joe, che si definisce un uomo che mantiene le promesse, settimana scorsa ha staccato la valigetta e lo rifarà domenica, inizierà un regno di terrore a SmackDown, perché ogni superstar quando lo vedrà vedrà il futuro e ogni campione avrà un bersaglio sulla schiena che prima o poi verrà colpito

Cambio scena. Siamo nell’arena ma non ci troviamo sul ring, Ricamina Young intervista Big Cass, che le fa notare, ancora, quanto sia alto, poi ci racconta una storia: a WrestleMania 30 si trovava nel backstage, ha visto Daniel Bryan diventare campione e si è chiesto come fosse possibile che quel patetico piccolo uomo fosse diventato campione, ma è stata solo fortuna, come la vittoria contro di lui è stata solo fortuna; sì, Daniel Bryan picchia duro per uno della sua statura, ma un buon grande uomo vince sempre contro un buon piccolo uomo, è Bryan che se l’è cercata quando ha deciso di tornare a lottare, Daniel Bryan non ha mai affrontato un uomo come lui, ecco perché a MITB farà tutto quel che può per metterlo KO per sempre, gli spezzerà le gambe, gli spezzerà le braccine e ci farà le nacchere, gli sfilerà la colonna vertebrale e suonerà l’Adagio di Albinoni, lo rispedirà a Total Bellas, queste sono le parole di un grande uomo

Cambio scena. Si torna da Miss Dasha per un’intervista a Sin Cara, al quale viene chiesto se ha sbagliato a credere che lui e Andrade fossero amici, Sin Cara risponde che si conoscono da quando avevano quattordici anni, ma qualcosa deve essere cambiato, il “qualcosa” si presenta sotto forma di Zelina Vega, che si definisce la cosa migliore che sia mai accaduta a Andrade, quando era Sin Cara il suo modello non ha mai combinato niente, si nascondeva dietro una maschera, era debole, ma lei gli ha insegnato che non deve nascondersi e non deve più rispettare nessuno, specialmente Sin Cara, questi ribatte che sta mentendo, ma Zelina lo informa che Andrade ha chiesto un match contro di lui, dopodiché il suddetto Andrade attacca Sin Cara alle spalle e lo lancia contro alcuni scatoloni al grido di “non siamo amici!”, poi lo lascia a terra rantolante

E siamo giunti a quello che dovrebbe essere il main event della serata, ma non prima della pubblicità di una rete internet più bella che abbia mai visto, con protagonisti Rusev, Lana e Natalya. Ma andiamo avanti

New Day vs Samoa Joe, Rusev&The Miz (3,5 / 5)

Miz è deciso a punire il New Day e chiede di iniziare le ostilità, ma si becca solo tante mazzate da parte dei tre, compreso uno Splash di Big E che costringe Samoa Joe a prendersi il tag al grido di “ghe pensi mi”, infatti poco dopo Joe schiaccia Woods all’angolo e lo lascia stordito in balia degli avversari. Woods subisce, evita un Superplex di Miz e dopo un Missile dropkick potrebbe tentare il tag, ma Joe si prende nuovamente il cambio, mentre Rusev attacca Big E e lo lancia contro dei pancakes; tuttavia il casino distrae Joe, che si becca un calcio alla testa di Woods, Joe preferisce ritirarsi e lasciare il campo ancora a Miz, il quale inizia un confronto con Kofi che si conclude con un Boom drop. Kofi tenta la Trouble in paradise, ma viene distratto da Joe, si becca una DDT ma non si fa schienare, Rusev si prende il tag e così fa Big E che subito tenta la Spear all’apron, ma Rusev lo blocca con una ginocchiata ed E viene lanciato all’angolo dove si becca una Uranage di Joe, ma l’intervento di Woods impedisce lo schienamento e poco dopo è Miz a beccarsi la Spear suicida di E, ma la mossa finale del New Day viene bloccata da Joe e Rusev che stendono Kofi e Woods, mentre Miz decide di punire E colpendolo con un vassoio di pancakes, peccato che colpisca per errore i suoi compagni di team, che lo puniscono con un Matchka kick e una Senton, lasciandolo poi da solo a subire la Midnight hour

Vincitori: New Day

Dunque la puntata si conclude con un New Day trionfante e Kofi che si diverte a fare il giocoliere coi pancakes.

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.25
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
6
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname