SmackDown Live vi da il benvenuto per una puntata ricca di annunci e decisioni importanti. Alla tastiera, Ysmsc

Ad inizio puntata, ci viene rivelato chi ha preso il posto di JBL al tavolo di commento di SmackDown, ovvero . . . Corey Graves!

(Nota: non so se era già stato annunciato da qualche parte, io me l’ero perso)

Ci viene poi mostrato un promo di Randy Orton che, memore dei suoi trascorsi con la Wyatt Family, recita in una caldaia abbandonata, dice che ha insegnato a Nakamura una lezione importante e che finalmente potrà riprendersi il titolo contro Jinder Mahal; si passa poi al suo avversario, Shinsuke, anche lui nella penombra, che si dice impegnato a creare la sua dinastia e che il male che infliggerà ad Orton si spargerà ovunque

Ci spostiamo sul ring, dove un promo di Carmella e James Ellsworth viene interrotto da Kevin Owens, che si autoproclama arbitro speciale del match tra Carmella e Natalya, cercando poi di spogliare l’arbitro, ad interrompere la cosa arriva Shane McMahon, che sta cominciando a perdere la pazienza con Owens e i suoi comportamenti, Kevin deve smetterla di incolparlo per le sue sconfitte, mentre Owens ribatte che Shane ha sempre interferito nei suoi match in qualche modo, poi afferma che Shane non lo vuole a SmackDown, neanche Kevin vorrebbe essere lì, Shane si ricorda di quando Triple H gli ha praticamente consegnato il titolo Universal, cosa che a SmackDown non accadrà mai, forse Owens non è abituato a guadagnarsi le sue opportunità, Kevin Owens non credo nell’imparzialità di Shane e tira fuori un complesso d’inferiorità non risolto col padre, di cui cerca disperatamente di attirare l’attenzione, poi tira fuori il carico da novanta dicendo che sarebbero stati tutti meglio se fosse morto in quell’incidente aereo, Shane a questo punto attacca Owens e lo mette al tappeto contro il tavolo di commento, gli arbitri e lo stesso Daniel Bryan sono costretti a intervenire per fermarlo, in particolare Bryan non sembra affatto contento della situazione, mentre Shane viene scortato via dal ring

Anche Kevin Owens viene scortato nel backstage, dove Daniel Bryan lo raggiunge per porgergli le sue scuse, ma Owens promette grosse ripercussioni, promette di fare causa a tutti, di mandare in rovina la WWE e di prendere il controllo di tutto, Bryan prova a farlo ragionare dicendogli che ci dev’essere un altro modo per sistemare le cose, allora Owens dice che si farà giustizia da solo

Torniamo sul ring e assistiamo al primo match della serata, precedentemente interrotto da Kevin Owens

Natalya vs Carmella(with James Ellsworth) (1,5 / 5)

La grafica ci ricorda che settimana prossima ci sarà il rematch tra Natalya e Naomi. Carmella non parte male, tenta uno schienamento dopo un Dropkick, ma Natalya si rialza e la schiaffeggia, Carmella fugge allora fuori dal quadrato, poi, grazie al barbatrucco pubblicitario, passa in vantaggio chiudendo Natalya in una presa all’addome, Nattie la alza di peso e la schianta al suolo, prova la Sharpshooter, ma Carmella si libera e va di Superkick, ma il suo schienamento viene interrotto da Ellsworth che fa cadere la valigetta nel ring, Carmella gli urla contro di non voler incassare e viene schienata di roll up

Vincitrice: Natalya

Carmella è riuscita appena in tempo a fermare l’arbitro dal suonare la campana, si assicura di avere ancora la valigetta, poi prende un microfono e perde la pazienza con Ellsworth, dandogli del sub-umano, anzi, del non-umano, un difetto genetico, un errore ambulante, insomma, in poche parole, si libera di lui, urlandogli che è finita e se ne va

Siamo a settembre, dunque è ricominciato il mese di collaborazione con la Connor’s cure foundation

E adesso siamo, forse, giunti al ri-debutto di Dolph Ziggler, il quale si presenta con la stessa musica e lo stesso costume, prende un microfono ancor prima di percorrere la rampa e ci dice di vergognarci per non averlo mai apprezzato, noi non vogliamo lui, vogliamo soltanto una stupida gimmick, se ne va . . . e torna con la musica di John Cena e un cappellino in testa, scimmiottando Cena, chiede se abbia funzionato, poi passa ad altro, entrando con la musica di Macho Man e una valletta che viene licenziata seduta stante, tentativo numero tre, arriva vestito da Naomi, il pubblico è sempre più gelido, Ziggler afferma che tutti possono fare quello che lui ha appena fatto, ma nessuno può fare ciò che lui è in grado di fare sul ring

(Supercazzola prematurata?)

Noi tutti gli diamo il voltastomaco, period, Ziggler prende e se ne torna nel backstage

Dal momento che il match tra Sami Zayn e Aiden English di settimana scorsa è stato cancellato dagli archivi, i due si riaffrontano quest’oggi

Aiden English vs Sami Zayn (s.v.)

Sami parte con una Headscissor, seguita da una Clothesline con la quale manda English all’angolo, tenta anche un Crossbody ma English lo evita e . . . lo schiena di roll up

Vincitore: Aiden English

English prova a terminare i suoi gorgheggi, ma Sami lo insegue, costringendolo alla fuga

Negli Uffici Blu, il New Day prova a tirar su di morale Daniel Bryan, ma vengono interrotti dagli Usos, che hanno scelto la stipulazione per il rematch di settimana prossima: uno Street fight match. Big E commenta con una battuta che non fa ridere e Bryan chiede di essere lasciato solo, mentre risponde al telefono, dall’altra parte qualcuno gli ordina di fare una cosa, sul ring, subito. Daniel raggiunge il ring, chiede un microfono e invita Shane McMahon a raggiungerlo, questi ci mette un po’, ma alla fine arriva, Daniel gli chiede che cosa avesse in mente, Bryan gli ricorda di quando un anno prima The Miz lo provocava continuamente perché non poteva più lottare, ma Daniel non ha mai perso la pazienza, perché Shane stesso gli aveva insegnato che doveva mettere la WWE, i fan e le superstar prima di ogni cosa, prima del suo orgoglio, non si può dirigere SmackDown così, Shane prova a giustificarsi dicendo che quando ti toccano la famiglia non puoi che reagire così, ma Daniel non ci sta, ricordando che anche le superstar WWE hanno una famiglia, Shane promette di risolvere la questione con Owens, ma Bryan risponde che è troppo tardi, ha ricevuto una telefonata da Vince McMahon che, con effetto immediato, lo sospende a tempo indeterminato dal suo incarico, Bryan dice queste parole con le lacrime agli occhi e lascia Shane solo sul ring, in modo che possa salutare il pubblico prima di andarsene

Nel backstage, Renee Young si ricorda che hanno un campione WWE e intervista Jinder “ben vestito” Mahal, chiedendogli chi preferirebbe affrontare tra Randy Orton e Shinsuke Nakamura, ovviamente Jinder risponde che non fa differenza e che lui rappresenta l’Asia molto meglio di Nakamura, oltre a rappresentare il più grande Paese del mondo, l’India, entrambi periranno sotto i colpi del Maharaja, segue piccolo promo in punjabi e poi si torna sul ring, dove AJ Styles si è aggiunto al tavolo di commento per il prossimo match

Baron Corbin vs Tye Dillinger (2 / 5)

Appena suona la campana Corbin scende dal ring per minacciare Styles, Dillinger allora gli vola addosso con un Suicide dive e lo lancia contro le transenne, Corbin tenta una Clothesline al volo ma viene nuovamente mandato al tappeto, tuttavia il barbatrucco pubblicitario ci restituisce un Corbin in vantaggio, anche se sembra più occupato a prendersela con Styles che a concentrarsi sul match, infatti si distrae e Dillinger lo colpisce più volte con una serie di Stomp, prova la Tye breaker, ma Corbin gli scivola giù dalle spalle e con un calcio lo manda fuori ring, dove gli restituisce il colpo alle transenne di poco prima, urlando ancora una volta all’indirizzo di Styles, rischiando di venir schienato di roll up e beccandosi i dieci pugni all’angolo da Tye, Corbin allora lo colpisce scorrettamente alla gola e lo finisce con la End of days

Vincitore: Baron Corbin

Styles non ci sta e sembra che voglia attaccare Corbin, ma poi rimane fermo a guardarlo andar via. Dopo la pausa scopriamo che Styles ha raggiunto Tye nel backstage e gli offre un’opportunità per il suo titolo settimana prossima, in modo che possa finalmente avere il match che merita

(Nota: peccato che il loro precedente match non sia finito per l’interferenza di Corbin, ma perché AJ l’ha schienato in un minuto scarso, ma vabbè, son dettagli giusto?)

Assistiamo a un video di presentazione di Bobby “O Conte Cattivo” Roode, solo un video . . . ma perché vi devo menare? Perché?

Nel backstage, Ellsworth chiede a Carmella una seconda opportunità, Carmella allora gli dice che d’ora in poi faranno a modo suo, gli stampa un lungo bacio sulla bocca . . . e poi gli tira un ceffone, così, perché le va

E siamo giunti al nostro main event, Nakamura e Orton si contenderanno la possibilità di sfidare Jinder Mahal, il quale non si è abbassato a sedere al tavolo di commento, ma sta osservando tutto dalla tribuna VIP in alto

N°1 contender match Randy Orton vs Shinsuke Nakamura (4 / 5)

I due provano entrambi le rispettive finisher, giusto per scaldarsi, Orton tenta la Silver spoon DDT ma Shinsuke la evita, terzo barbatrucco pubblicitario e passaggio in vantaggio di Randy Orton, che si conferma il cattivo della situazione, Shinsuke viene sbattuto sulle corde, Randy tenta la Silver spoon verso l’esterno del ring e poi, fallendo, ripiega su un Back drop dritto sul tavolo di commento, Shinsuke allora reagisce con i suoi calci e ginocchiate volanti, che mettono in seria difficoltà Randy, tenta l’Exploder suplex, ma fallisce e si becca una Backbreaker, ma reagisce ancora con un calcio alla testa, sale sulla terza corda ma da qui si becca il Superplex, che tuttavia non basta a Orton per schienare l’avversario, non solo, Nakamura invita Orton a farsi avanti, va di ginocchiate all’addome, una dopo l’altra, poi tenta la Kinshasa ma Orton la ribalta in una Powerslam, Randy sembra sconvolto, prova la RKO, ma in volo Nakamura gli blocca il braccio in una Arm-bar che viene poi tramutata nella Triangle choke, Orton allora lo solleva di peso e lo schianta a terra, secondo tentativo di RKO, ma Nakamura ancora ribalta il tutto in una Knee backbreaker, a cui segue la Kinshasa conclusiva

Vincitore e n°1 contender: Shinsuke Nakamura

La puntata tuttavia non viene conclusa con i festeggiamenti di Nakamura, ma con un segmento di backstage: Daniel Bryan dice a Kevin Owens che Shane McMahon è stato sospeso e perciò la questione è chiusa, ma Owens promette che settimana prossima farà di SmackDown il suo parco giochi e l’incubo di Bryan, Daniel allora gli rivela che settimana prossima Vince McMahon in persona sarà presente per risolvere la questione una volta per tutte.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Qualità dei promo
7.75
Evoluzione delle storyline
7
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname