Carissimi lettori di Zonawrestling, benvenuti al report di una nuova puntata di WWE Thursday Night Smackdown. Alla tastiera, Matteo Iadarola.

La puntata di oggi si tiene a Milwaukee e al tavolo di commento abbiamo i soliti Mauro Ranallo, Byron Saxton e Jerry Lawler.

Il main event di oggi sarà un 8-Man Tag Team Match in cui vedremo contrapposti Dean Ambrose, Dolph Ziggler e gli Usos contro la Wyatt Family.

Ma andiamo sul ring che è già allestito per il MizTV e The Miz è già sul ring. Miz ci dà il benvenuto al MizTV e dice che i suoi ospiti sono una coppia di migliori amici trasformati in nemici mortali. Lunedì scorso è stato il nuovo capitolo della loro storia quando il suo primo ospite ha fatto un drammatico salvataggio a Raw per salvare Neville da Kevin Owens. Rivediamo quello che è successo a Raw e subito dopo fa il suo ingresso Sami Zayn. Miz accenna al fatto che il viaggio di Zayn in WWE è notevole e farebbe un grande film. Il WWE Universe vuole sapere chi è Sami Zayn. Zayn dice che fa tutto questo da moltissimo tempo e che è stato a NXT… ma Miz lo interrompe dicendo che vuole Sami passi velocemente a parlare del suo rapporto con Kevin Owens. Quel conflitto e quel drama equivale a un must see televisivo. Zayn dice che la sua storia con Kevin risale a tredici anni fa. Hanno iniziato a Montreal e poi andarono in tutte le parti del mondo. Sono stati in grado di fare affidamento l’uno sull’altro, sia come tag team partner sia come avversari. Era più simile a una fratellanza. Inoltre Owens ha fatto da testimone al suo matrimonio. Miz chiede quando sono diventati nemici e Zayn dice che non sa cosa sia successo. E’ arrivato in WWE qualche anno prima di Owens. Sapeva che anche Owens ce l’avrebbe fatta ad arrivare in WWE. Owens ha fatto il suo debutto a NXT la stessa notte in cui lui ha vinto l’NXT Championship e poi Owens gli ha voltato le spalle e lo ha attaccato con una Powerbomb sull’apron. Ciò ha portato un infortunio alla sua spalla che lo ha tenuto fuori dagli schermi televisivi per sette mesi. Non sa perché è successo. Miz lo ringrazia per aver raccontato la sua storia, ma in ogni storia ci sono sempre due versioni, quindi chiama il suo secondo ospite: Kevin Owens. Owens si ferma sulla rampa e dice che Zayn sa perché ha fatto quello che ha fatto a NXT. Solo perché la risposta che ha dato non è quello che voleva sentire e quindi non lo rende vero.  Lui ha fatto ciò che era meglio per il business e ciò che era meglio per se stesso. Quello che ha fatto non è personale. Era la migliore cosa da fare per lui. Dovrebbero guadare i fatti. Zayn è stato messo sotto contratto dalla WWE due anni prima di lui, ma Owens è riuscito ad approdare a Raw un anno prima di lui. Come ha potuto aver torto Owens?  Quello che è personale è quello che gli ha fatto alla Royal Rumble e quello che ha fatto a Raw. Se vuole rotare in qualsiasi modo lui desidera, lui è la vittima. Zayn dice che Owens non è la vittima, almeno non ancora. Lui è qui per rimanere e batterà Owens per il titolo intercontinentale a Wrestlemania. Owens dice che il fatto che Zayn pensi che sia vicino al titolo intercontinentale è ridicolo. Questo non è NXT, questo è il Kevin Owens Show e lui non è niente. Zayn dice che dal momento che entrambi sono qui, perché non salire sul ring per dimostrarlo? Sami allontana le varie sedie, ma Owens rimane sull’apron e chiede se pensa che meriti di stare nel suo stesso ring. Poi dice che Zayn è delirante e se ne va verso il backstage. Ma viene interrotto da Neville che gli dice di non andarsene così velocemente. Zayn non è l’unica persona di cui Owens deve preoccuparsi. Hanno dei conti in sospeso. Il titolo intercontinentale starebbe bene attorno alla sua vita. Risorge Miz che dice Neville non è un ospite approvato per il suo show. Vuole sapere come fanno a pensare che meritano un match per il titolo intercontinentale. Se qualcuno merita un match per il titolo, quel qualcuno è lui. E’ stato cinque volte campione intercontinentale e ha combattuto nel main event di Wrestlemania mentre loro combattevano nel main event delle sale da bingo. Zayn dice che lui è l’ospite dello show e questo problema non ha niente a che fare con Miz, quindi dovrebbe farsi gli affari suoi. Gli anni di Miz nel main event di Wrestlemania sono molto molto lontani. Zayn si gira, ma Miz lo attacca da dietro. Però Zayn riesce a rispondere e Miz scappa fuori dal ring.

Torniamo dalla pubblicità e vediamo che è stato annunciato un Tag Team Match Playa!

Match 1: The Miz & Kevin Owens vs. Sami Zayn & Neville (3,5 / 5)

Zayn e Miz iniziano il match. Scambio di prese tra i due. Tag per Neville che applica una presa di sottomissione. Tag per Zayn che sale sulla seconda corda e connette con un Double Sledge sul braccio di Miz. Tag per Neville che sale sulla terza corda e connette con un Double Stomp sul braccio. Miz riesce a portare Neville al proprio angolo e dà il tag a Owens.  Spallata di Owens, ma Forearm di Neville che poi riesce a saltargli sopra durante un Irish Whip all’angolo e connette con un Headscissors Driver. Tag per Zayn, ma Owens rotola velocemente e dà il tag a Miz. Doppia ArmDrag into a Armbar da parte di Zayn. Tag per Neville e Bodyslam di Zayn, poi Neville sale sulla schiena di Zayn e connette con un Corkscrew Moonsault. Tenta lo schienamento, solo due. Miz spedisce Neville fuori dal ring e dà il tag a Owens. Neville rientra nel ring, ma subisce una serie di calci da Owens. Neville risponde con una serie di calci e poi si lancia contro le corde, ma Miz le abbassa e il folletto di Newcastle finisce fuori dal ring. Torniamo dal break pubblicitario e tag per Miz che strangola Neville con l’aiuto delle corde. Poi distrae l’arbitro e Owens ne approfitta per colpire Neville con un pugno.  Schienamento di Miz, solo due. Presa di sottomissione. Neville prova a liberarsi con dei pugni, ma Miz lo tira giù per i capelli. Big Boot in corsa da parte di Miz. Tenta lo schienamento, solo due. Altra presa di sottomissione, ma Neville riesce a liberarsi con delle gomitate. Però subisce il Reality Check. Miz tenta lo schienamento, solo due. Owens chiede il tag, ma Miz rifiuta. Roll Up da parte di Neville, solo due. Clothesline da parte di Miz, ma poi viene spedito da Neville fuori dal ring. Neville prova a dare il tag a Zayn, ma Miz rientra nel ring e prova a fermarlo, però l’inglese ce la fa. Serie di Clothesline da parte di Zayn. Prova ad attaccare Owens, ma quest’ultimo si allontana fuori dal ring. Poi sale sulla seconda corda e connette con un Double Jump Crossbody su Miz. Serie di colpi all’angolo e poi Tornado DDT con l’aiuto delle corde. Miz rotola verso il suo angolo e Zayn vuole che Miz dia il tag a Owens. Ma Owens prende il suo titolo e se ne torna nel backstage. Zayn viene distratto e Miz ne approfitta con un Roll Up, solo conto di due. Miz si accorge che Owens se ne è andato e poi ritorna ad attaccare Zayn, ma subisce un Exploder all’angolo. E subito dopo Helluva Kick, vincendo così il match.

Winners: Sami Zayn & Neville.

Nella puntata di oggi Chris Jericho spiegherà il motivo del suo attacco nei confronti di AJ Styles a Raw.

Vediamo un video, già mandato in onda a Raw, di The Rock che crea hype per Wrestlemania.

Andiamo nei bagni dell’arena dove Goldust sta facendo i suoi bisogni, ma è finita la carta igienica. Goldust chiede qualcuno che lo aiuti e R-Truth gli porge la mano. Goldust  esce dal bagno e dice che non ha bisogno di una mano, ha bisogno della carta igienica. Poi chiede quanto è strano uno che segue qualcuno nel bagno. Truth dice che si tratta del Golden Truth. Questo è quello che fanno i grandi tag team. Ha avuto la sensazione che Goldust avesse bisogno di aiuto. Goldust dice che quello che ha detto Truth è la cosa più disgustosa. Truth dice che Goldust ha ciò che gli serve: un partner. Lui ha ciò che Goldust ha bisogno e gli porge il rotolo di carta igienica. Goldust prende il rotolo, ma dice che la risposta è ancora no.

Rivediamo quello è successo a Raw tra Dean Ambrose e Triple H. I due si affronteranno nella giornata di domani a Roadblock per il WWE World Heavyweight Championship.

Prima del prossimo match, vediamo che Lana è sul tavolo di commento.

Match 2: Brie Bella vs. Summer Rae (sv)

Calcio di Summer che poi spedisce Brie fuori dal ring. La raggiunge e la sbatte contro le barricate. Presa di sottomissione, ma Brie riesce a liberarsi con delle gomitate. Summer però riesce a tenere il controllo del match con dei calci all’angolo. Brie la allontana, sale sulla seconda corda e connette con il Missile Dropkick. Serie di Yes Kick, seguito da un Dropkick. Summer si ritrova tra le corde, Brie prova il Brie Mode Running Knee, ma Summer si sposta e Brie finisce al tappeto. Hesitation DDT da parte di Summer. Tenta lo schienamento, solo due. Sunset Flip di Brie, solo due. Ma poi Yes Lock di Brie e Summer cede.

Winner: Brie Bella

Dopo il match Lana imita il classico Yes. Summer prova ad attaccare Brie, ma viene stesa da una gomitata. Summer si trova appoggiata alle corde e subisce il brie Mode Running Knee. Ma poi interviene Lana che connette nuovamente con l’X Factor. Infine Lana imita lo Yes.

Rivediamo un video su Shane McMahon.

Ritorniamo nell’arena e fa il suo ingresso Chris Jericho, pronto per spiegare il motivo dell’attacco nei confronti di AJ Styles. Al centro del ring c’è un bidone e Jericho ha la t-shirt dei Y2AJ. Prende la t-shirt e la appoggia sul bidone. Jericho dice che questo è quello che si ottiene. Lo fischierete? Non lo sorprende. Quando avete avuto la possibilità di cantare il suo nome, avete scelto quello di AJ Styles. Potete smetterla con i cori per Styles. Questo è il motivo per quello che ha fatto a Raw. Voi cantate per AJ Styles e voi lo fate sentire come un pezzo di spazzatura. Lo ignorate e lo mancate di rispetto. Vi siete dimenticati che lui è il migliore al mondo in quello che fa. E’ il migliore perché fa tutto. Se avete bisogno di un campione del mondo dei pesi massimi, lui lo fa ed eccelle. Se avete bisogno di averlo nel match di apertura, lui lo fa ed eccelle. Avete bisogno di una nuova idea fresca e lui inventa il Money in the Bank Match. Non è mai stato ferito durante la sua permanenza in WWE. Era troppo occupato a vincere i titoli. Eppure cantate per AJ Styles. A tutti quelli che cantano per AJ Styles, possono andare all’inferno. Anche dopo Raw, dopo uno dei più grandi match della storia della WWE, voi avete cantato per AJ Styles. Non importa che ha fatto match classici dopo match classici per diciassette anni, eppure scegliete AJ invece di lui. Lo ha visto più e più volte. Dopo tre mesi, se ne è andato perché non può eccellere al livello di Chris Jericho. Non è il Next Big Thing della WWE, lui è l’unica cosa. E’ il migliore al mondo in quello che fa. Non è AJ Styles. E’ stato qui per sei settimane e il vapore si sollevava dalla sua tazza di caffè della WWE, ma avete scelto AJ invece di lui. Vergogna su tutti voi. Ora rimarrà qui e guarderà la carriera di AJ Styles bruciarsi e svanire nel nulla. Sarà qui in piedi a ridere. AJ Styles è nulla e lui è il fuoco. Cantate il nome di AJ fin quando è possibile. Jericho prende del liquido infiammabile e lo versa dentro il bidone. Poi dice che la carriera di AJ Styles andrà in fiamme. I Y2AJ erano qualcosa di speciale e AJ ha rovinato tutto. Tutti voi avete rovinato tutto perché avete preferito AJ Styles a lui. E’ stata colpa sua nel consentire AJ a essere il suo partner. Si è chinato così in basso per permettere qualcosa a niente di più che un nuovo arrivato, un novizio, un rookie. Non avrebbe mai dovuto lasciare che AJ sia il suo partner. Si fidava di lui. AJ lo ha bruciato, quindi lui brucerà l’immagine di AJ. Jericho prende la t-shirt dei Y2AJ e dice a Styles di guardare come va a fuoco la sua carriera. Inizia a incendiare la t-shirt e poi la getta nel bidone, facendo salire così le fiamme. Jericho dice che i Y2AJ sono ufficialmente finiti ed è tutta colpa di Styles. La sua carriera andrà in fiamme e Jericho sarà colui che accenderà il fuoco. Infine Jericho inizia a intonare il coro per Styles.

Rivediamo un video sul nuovo membro della WWE Hall of Fame: Big Boss Man.

Match 3: Lucha Dragons vs. League of Nations (Sheamus & King Barrett) (2,5 / 5)

Sheamus e Kalisto iniziano il match. Sheamus allontana Kalisto, ma calci di quest’ultimo. Uppercut di Sheamus e poi spedisce Kalisto sull’apron, ma il messicano lo fa impattare contro la corda più alta e connette con un Springboard Hurricanrana. Tag per Sin Cara. Calci e Dropkick da parte di Sin Cara. Tag per Kalisto e Monkey Flip di Sin Cara su Kalisto che a sua volta connette con uno Splash su Sheamus che poi si rifugia fuori dal ring. Intanto Ryback sta assistendo al match dal backstage. Kalisto sale sulla seconda corda, ma Barrett lo distrae e Sheamus lo colpisce da dietro, mandandolo fuori dal ring. Torniamo dal break pubblicitario e Barrett posiziona Kalisto sulla terza corda, colpendolo con una serie di gomitate; serie che termina con un Running Kick. Tenta lo schienamento, solo due. Presa di sottomissione. Kalisto prova a liberarsi con calci e pugni, ma, quando prova a saltare sopra Barrett, viene bloccato e subisce un calcio. Tenta lo schienamento, solo due. Tag per Sheamus che spedisce Kalisto contro il paletto di sostegno del ring. E poi spallata all’angolo e Running Knee Lift. Infine Standing Powerslam. Tenta lo schienamento, solo due. Tag per Barrett che connette con delle ginocchiate e un Suplex. Tenta lo schienamento, solo due. Tag per Sheamus. Serie di calci di Kalisto, poi quando Sheamus gli blocca uno, si rifugia all’angolo; Sheamus quindi tenta una spallata all’angolo, ma Kalisto si sposta e Sheamus finisce contro il paletto di sostegno del ring e poi fuori dal ring. Tag rispettivi per Barrett e Sin Cara. Springboard Forearm e calci da parte di Sin Cara. E poi Springboard Crossbody, seguito da un Springboard Back Elbow. Rusev prova a interferire, ma subisce un Dropkick. Barrett manda Sin Cara sull’apron, poi tenta un attacco in corsa, ma il messicano si abbassa e Barrett finisce fuori dal ring. Sin Cara prende la rincorsa e Suicide Dive a segno. Lo riporta nel ring e Quebrada a segno. Tenta lo schienamento, ma interviene Sheamus. Sin Cara spedisce Sheamus fuori dal ring e anche Kalisto che connette con un volo sull’irlandese. Enziguiri su Barrett, poi sale sulla terza corda, ma Barrett distrae l’arbitro e Rusev ne approfitta per lanciare a terra Sin Cara. Barrett si rialza e BullHammer a segno. La League of Nations è pronta per Roadblock per diventare i nuovi campioni di coppia.

Winners: League of Nations (King Barrett & Sheamus)

Ryback sta ancora guardando il match e viene raggiunto da JoJo che gli chiede i suoi pensieri riguardo il match. Ryback dice che due piccoli uomini non possono battere due grandi uomini. Allo stesso tempo però questi due piccoli uomini ha messo su una buona lotta. Dovrebbero essere orgogliosi di se stessi. Si sente dispiaciuto per loro. Da un punto di vista genetico e da un punto di vista fisico, non tutti gli uomini sono creati uguali.

Rivediamo quello che è successo a Raw tra Vince McMahone Stephanie McMahon.

Renee Young è nella zona interviste con gli Usos e chiede loro riguardo l’Eight Man Tag Match, dei Dudleys e della loro nuova trovata aggressività. Jimmy dice che non è una nuova trovata aggressività. Questo è quello che hanno fatto i Dudleys dal 1996. Jey dice che quelli erano i bei vecchi tempi. I Dudleys hanno girato il copione sugli Usos. Loro avevano rispetto per i Dudleys, ma ora non hanno alcun rispetto per loro. I due vengono raggiunti da Dean Ambrose e Dolph Ziggler e quest’ultimo dice che è tutta una questione di rispetto. Renee chiede a Ziggler riguardo la sua conversazione con Stephanie McMahon e se si aspetta ripercussioni. Ziggler chiede a Renee se ha visto la WWE negli ultimi dieci o dodici anni. Ci saranno sempre ripercussioni quando si tratta di lui. Ambrose dice di non preoccuparsi stasera dell’Authority. Stasera sono alla caccia dei Wyatt. Sabato strapperà il titolo da Triple H oppure morirà nel tentativo. Prima i Wyatt e poi Roadblock.

Match 4: The Wyatt Family vs. Dolph Ziggler, The Usos & Dean Ambrose (3 / 5)

Harper e Ambrose iniziano il match. Serie di prese di Ambrose. Spallata di Harper, ma Armdrag into a Armbar  di Ambrose e tag per Ziggler che sale sulla seconda corda e connette con un Doudlbe Sledge. Poi Dropkick e tag per Jimmy che sale sulla terza corda e connette con un Forearm sul braccio. Tag per Jey che connette con un Running Forearm all’angolo. Pugno di Harper e si rifugia fuori dal ring. Torniamo dal break pubblicitario e Uppercut e serie di calci all’angolo da parte di Harper. Diversi colpi da parte di Harper che strappa la maglia di Jey, ma poi il samoano riesce a reagire e a dare il tag a Ziggler che connette con un Dropkick e uno Splash all’angolo. Tenta un Neckbreaker, ma Harper lo allontana e Ziggler subisce una Clothesline da Rowan che si trova sull’apron. Tag per Wyatt. Serie di calci e poi schianta Ziggler violentemente contro l’angolo. Tag per Strowman che connette con dei colpi all’angolo. Poi lo calpesta e dà il tag a Harper che tenta lo schienamento, solo due. Presa di sottomissione  da parte di Harper. Ziggler si libera con dei pugni, tenta un Dropkick, ma Harper lo blocca e lo catapulta contro le corde, finendo poi fuori dal ring. Ziggler rientra nel ring e nel frattempo Harper attacca Ambrose. Uppercut di Harper, ma calcio di Ziggler che tenta il Fameasser, però Harper lo blocca. Harper tenta una Powerbomb, ma Code Red di Ziggler con tanto di schienamento, solo due. Hesitation DDT di Ziggler ed entrambi sono al tappeto. Tag per Jey. Serie di Clothesline, seguito da un Thrust Kick e un Uppercut da parte di Jey. Poi evita una Clothesline e connette con un Samoan Drop. Tenta il Running Butt Splash, ma Rowan si mette davanti e subisce un Superkick da Jimmy. Running Butt Splash degli Usos sui due della Wyatt Family. I due escono fuori dal ring e subiscono un doppio Suicide Dive dagli Usos. Jey sale sulla terza corda, tenta il Frog Splash, ma finisce contro le ginocchia di Harper. Tag rispettivi per Ambrose e Rowan. Crossbody, Running Forearm e Bulldog da parte di Ambrose.  Poi sale sulla terza corda, salta oltre Rowan e connette con un Neckbreaker. Tenta lo schienamento, solo due. Risale sulla terza corda ed Flying Elbow a segno. Tenta lo schienamento, ma interviene Harper. Dragon Whip di Jimmy su Harper. Uranage di Wyatt su Jimmy. Superkick di Ziggler su Wyatt e su Strowman. Ziggler connette con un secondo Superkick su Strowman, ma rimane ancora in piedi e reagisce con una spallata. Jey sale sulla terza corda, ma Strowman lo blocca e prova a metterlo KO con la sua presa di sottomissione, ma arriva Ambrose da dietro. Strowman tenta una spallata all’angolo, ma Ambrose si sposta e Strowman va a finire contro il paletto di sostegno del ring. Roll Up di Rowan su Ambrose, solo due. Ambrose riesce a evitare una Powerbomb e un Spinning Heel Kick e connette con il Dirty Deeds, vincendo così il match.

Winners: Dean Ambrose, The Usos & Dolph Ziggler

E su queste immagini termina questa puntata di Smackdown.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Qualità dei promo
8
Evoluzione Storyline
7.5
Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.