Carissimi lettori di Zonawrestling, benvenuti al report di una nuova puntata di WWE Smackdown. Alla tastiera, Matteo Iadarola.

Rivediamo quello che è successo a Raw con l’attacco del ritornato Roman Reigns ai danni del WWE World Heavyweight Champion Triple H.

La puntata di oggi si tiene a Cincinnati e al tavolo di commento abbiamo i soliti Mauro Ranallo, Jerry Lawler e Byron Saxton.

Fa il suo ingresso proprio Roman Reigns, che ormai non entra più dal pubblico ma dalla rampa principale d’ingresso e ottiene una grandissima ovazione, editata ovviamente. Reigns dice che abbiamo visto il filmato. Questo è ciò che accade quando dai aria alla bocca. Triple H crede nel denaro, nel potere e nel rispetto. Reigns è diverso. Lui crede nella Big Fight e questa Big Fight metterà KO Triple H entro la prossima settimana. Triple H non sarà qui stasera, ma sarà a guardare. E’ ancora il campione. E’ ancora l’uomo. Reigns si trova nella sua arena. Sta in piedi nel suo ring. Mangerà il cibo del suo catering a spese sue perché lui può. Continuerà a farlo finché si trova sulla stessa zona e batterà ancora una volta Hunter perché lui può. Il 3 Aprile, davanti al mondo intero, lo guarderemo distruggere Triple H e diventare nuovo campione. Terrà il titolo davanti Triple H perché lui può. Se siamo intelligenti, noi ci crederemo (Believe That).

Rivediamo cosa è successo tra AJ Styles e Chris Jericho nell’ultima settimana.

Andiamo nella zona interviste dove assieme a Renee Young c’è AJ Styles e gli viene chiesto riguardo le ultime settimane. Styles dice che Jericho è deluso perché i fan cantano il suo nome. Questo è ridicolo. Possono cantare quello che vogliono. Così funziona da queste parti? Jericho l’ha presa sul personale. Lunedì si è sentito bene quando è saltato addosso a lui, ma viene interrotto da Kevin Owens che dice a Renee che pensava che stesse intervistando AJ Styles, ma sembra un altro nuovo arrivato: Sami Zayn. E’ proprio come lui. Il suo amico l’ha attaccato e l’ha presa sul personale. Dovrebbe avere un suo show sul WWE Network dove ci si tengono l’un l’altro e piangono. Deve imparare che le amicizie non contano, ma contano i titoli.  Styles chiede se stanno parlando di confronti e dice che Owens gli ricorda Jericho: compiaciuto, arrogante, idiota. Owens dice che è sorpreso che Styles non ha parlato del fatto che entrambi sono canadesi e poi chiede qual è il suo punto. Styles dice che hanno un match stasera, quindi può mettere il denaro nella sua grande bocca perché verrà zittita. Owens dice a Renee e Styles che hanno lo stesso taglio di capelli e se ne va.

Match 1: Dolph Ziggler vs. The Miz (2,5 / 5)

Scambio di prese tra i due. Colpi alle corde da parte di Miz e poi lo imprigiona in una Sideheadlock al tappeto, ma Ziggler riesce a ribaltare la manovra. Spallata di Zigger. Poi tenta un Dropkick, ma Miz lo blocca e prova a catapultarlo contro le corde, però Ziggler riesce a rimanere sul ring e tenta un Roll Up, solo due. Hip Toss e serie di Elbow Drop da parte di Ziggler. Miz rotola sull’apron e fa impattare Ziggler contro la corda più alta. Rientra nel ring, ma si becca un Dropkick. Ziggler tenta lo schienamento, solo due. Stinger Splash di Ziggler, ma poi viene lanciato con forza contro l’angolo opposto. Baseball Slide di Miz e Ziggler finisce fuori dal ring. Torniamo dal break pubblicitario e Double Sledge dalle corde da parte di Miz. Tenta lo schienamento, solo due. Serie di calci al tappeto e Body Scissors, ma Ziggler si libera con dei pugni. Miz tenta il Belly-to-Back Suplex, ma Ziggler rimane in piedi e connette con un Uppercut e due Flyng Clothesline. Poi Stinger Splash ,Neckbreaker e un Bodyslam. Tenta lo schienamento, solo due. Tenta il Fameasser, ma Roll Up di Miz, solo due. Ginocchiata di Miz. Tenta un Running Knee, ma Ziggler prova l’Hesitation DDT, però Miz evita con un Big Boot. Tenta lo schienamento, solo due. Miz prova a chiudere con lo Skull Crashing Finale, ma subisce uno Snapmare. Riesce a evitare nuovamente il Fameasser e tenta una Powerbomb, ma Sunset Flip di Ziggler, solo due. Figure Four Leg Lock da parte di Miz, ma Ziggler raggiunge le corde. Ziggler allontana Miz e connette con un Superkick, vincendo così il match.

Winner: Dolph Ziggler

Rivediamo l’attacco a Raw della League of Nations ai danni del New Day. Oggi avremo un match tra Kofi Kingston e King Barrett. Inoltre avremo un Face to Face to Face tra Becky Lynch, Charlotte e Sasha Banks.

Rivediamo cosa è successo a Raw durante il match tra Sin Cara e Ryback.  In un video registrato Kalisto dice che accetta la sfida e affronterà Ryback a Wrestlemania per il titolo degli Stati Uniti.

Rivediamo cosa è successo, sempre a Raw, tra Dean Ambrose e Brock Lesnar e il regalo di Mick Foley a Dean Ambrose.

Proprio Dean Ambrose è in giro per le strade di Cincinnati. Ambrose parla dei vari nomi per la città, ma è la sua città natale. Brock Lesnar si è allenato per una lotta per tutta la sua vita. Laggiù, ti alleni per lottare per la tua vita. Lotti per una vita migliore. Ogni giorno è Wrestlemania. La posta in gioco non può essere superiore. La pressione è alle stelle. Crea diamanti. Ogni volta che gli viene lanciato un mattone contro la sua testa per esser stato sul blocco sbagliato o ogni volta che ha saltato, quel mattone gli ha insegnato una lezione. Cincinnati gli ha insegnato molto. Gli ha insegnato come combattere, come vivere e come essere Dean Ambrose. A Wrestlemania passerà questa conoscenza a Brock Lesnar. Spera che Brock sia pronto perché  nulla è più dolorante di un’educazione.

Match 2: Bubba Ray Dudley vs. Goldust (sv)

D-Von distrae Goldust prendendo un tavolo da sotto il ring e Bubba ne approfitta per colpirlo da dietro. Bubba lo sbatte contro l’angolo e definisce Goldust come un fenomeno da baraccone. Serie di pugni e dice che Goldust dipinge il suo volto come gli Usos. Neckbreaker e poi inizia a parlare con D-Von riguardo la forma di questa mossa. Bubba chiede a Goldust di colpirlo e The Bizzarre One reagisce con dei pugni, ma poi subisce un calcio. Goldust tenta un Sunset Flip, ma Bubba rimane immobile e tenta di cadergli addosso, però Goldust si sposta e Bubba va completamente a vuoto. Clothesline e serie di pugni da parte di Bubba mentre ripete a Goldust che è proprio come suo padre. Goldust reagisce con un calcio fermando così il Bubbonic Elbow e connette con una serie di Clothesline. Poi pugni all’angolo e Bulldog. Tenta lo schienamento, solo due.  Bubba rotola fuori dal ring e Goldust lo insegue. Evita l’attacco di D-von, rispondendo con un pugno, ma poi rientra nel ring e subisce un calcio, perdendo così il match. (WAIT).

Winner: Bubba Ray Dudley

Dopo il match D-Von attacca Goldust. Arriva R-Truth, ma subisce un Big Boot da Bubba. Ma ecco che arrivano gli Usos. I due team iniziano a lottare. Gli Usos tentano un Superkick, ma i Dudleys scappano.

Torniamo nell’arena ed è il momento del Face to Face to Face. La prima a entrare è la Divas Champion Charlotte, accompagnata da suo padre e due volte WWE Hall of Famer Ric Flair. Charlotte dice che tra poco più di due settimane difenderà il suo Divas Championship a Wrestlemania contro due donne che ha conosciuto molto durante la sua vita. Hanno riso, hanno combattuto, hanno fatto squadra e sono andate a pezzi. Non sarebbe qui oggi se non fosse stato per loro due. Charlotte chiede a Sasha e Becky di ricordare la loro storia e accettare il suo invito. La prima a entrare delle due è Becky Lynch. Charlotte se c’è qualcun’altra, tipo qualche BFF. Becky dice che non ha alcuna migliore amica dopo quello che fece Charlotte. Charlotte dice che può sempre contare su “Becks“. Becky dice che può contare su di lei. Può contare su di lei che le strapperà il titolo a Wrestlemania. Charlotte prova a rispondere, ma viene interrotta da Sasha Banks.  Charlotte dice che infine Sasha ha deciso di presentarsi. Sasha dice che lei è la Boss e non può dirle quando presentarsi. Becky vuole assicurarsi che questi battibecchi non facciano da lettiera nella loro Road to Wrestlemania. Charlotte dice che ha pensato a NXT. Si sono allenate insieme ogni giorno. Questo è ciò per cui hanno lavorato. Ricorda il giorno in cui disse che ha incontrato le donne con un sacco di talento e suo padre disse che suona come Horsemen. Forse sono le Horsewomen. Ha pensato che suo padre l’avrebbe rinnegata per quel commento, ma disse che se sono chi dicono di essere, poi saranno le Horsewomen. Odia ammetterlo quando si sbaglia, ma è per questo che le ha chiamate. Per chiedere scusa. Vuole chiedere scusa a tutti quelli che stanno seduti nelle proprie case. Chiede scusa a suo padre PER OGNI VOLTA CHE HA PENSATO CHE QUESTE DUE FOSSERO DEGNE DI ESSERE CHIAMATE HORSEWOMEN. Becky dice che si chiedeva quando sarebbe apparsa la vera Charlotte. Sasha chiede se questo è il motivo per cui le chiamate: per imbarazzarle? Charlotte dice che si è sentita in colpa da quando la fazione di suo padre ha concesso il suo nome a due donne che non lo meritano. Becky chiede cosa merita Charlotte. Ha pensato che c’era un briciolo di decenza in lei. Poi ha gettato via tutto quello per cui hanno lavorato. Può chiamarla Irish Lass Kicker oppure Horsewomen. Qualunque modo voglia chiamarla, a Wrestlemania la chiamerà colei che le spezzato il braccia e le ha strappato il titolo. Sasha ferma Becky e le dice che non vincerà il titolo. Lei ha schienato Charlotte per diventare NXT Women’s Champion. Da quando ha debuttato non è stata ancora battuta. Merita di essere qui a differenza di Becky. Becky dice che ha guadagnato la sua strada durante il match a differenza di altre persone. Sasha dice a Becky che ha avuto la sua chance e ha fallito, quindi Becky ha bisogno di andare in fondo alla fila. Becky dice che avrebbe vinto, ma “Daddy Dearest” ha rubato per far mantenere il titolo a sua figlia. Non ha ottenuto il suo rematch dalla Royal Rumble. Per essere una Boss ci vuole più di un ego auto intitolato e alcuni gioielli di valore. Le due iniziano a spingersi mentre Charlotte ride e decidono di attaccare proprio la campionessa. Exploder di Becky e Lungblower di Sasha e Charlotte scappa fuori dal ring.

Dopo il classico break pubblicitario fa il suo ingresso il New Day. Woods dice che hanno fatto un po’ di recupero e quale modo migliore per recuperare se non con una grande ciotola dei Booty-Os Cereal. Avremmo mai pensato che sarebbero stati arrabbiati e fare una cosa del genere e Big E grida a Sheamus che prenderanno il suo pasticcio da dietro e lo prenderanno a calci da un posto all’altro. Woods dice che si sentono molto meglio. Big E urla a Woods e Kofi, rivolgendosi alla League of Nations, che il 3 Aprile a Wrestlemania si vedranno lì. Kofi dice che accettano la loro sfida. Solo per il fatto che sono stati attaccati a Raw, non cambia il fatto che sono quattro sacchi di spazzatura calda (sacchi che stanno dietro di loro). Allegato A: Rusev, Mackha, lui è BOOTY (Kofi lancia il sacco fuori dal ring). Allegato B: Barrett; hanno delle brutte notizie per lui, lui è Booty (e Woods lancia il sacco fuori dal ring). Allegato C: Alberto del Rio; “lo siento, pero tu es BOOTY” (Kofi lancia il sacco fuori dal ring). Allegato D: Sheamus;  fella fella fella Brogue Fella Fella Fella Brogue Fella Fella Brogue . . . sei Booty (Woods lancia il sacco che però non va fuori dal ring).Woods dice che sono i nostri campioni di coppia. Ed è perché NEW DAY ROCKS.

Match 3: Kofi Kingston vs. King Barrett (1,5 / 5)

Kingston evita una Clothesline e connette con un Dropkick, poi serie di calci all’angolo; serie che però non termina col Francesca Drop Kick perché Barrett esce fuori dal ring. Torniamo dal break pubblicitario e pugni e calci da parte di Kingston. Irish Whip all’angolo di Barrett, ma Pendulum di Kofi. Ma poi viene distratto da Sheamus e Del Rio e Barrett ne approfitta per colpirlo con un Big Boot. Barrett posiziona Kofi sulla corda più alta e lo colpisce con dei Forearm e un Running Knee. Tenta lo schienamento, solo due. Kofi reagisce con una gomitata e dei calci e connette con un Double Jump Crossbody con tanto di schienamento, solo due.  Poi evita il Blackpool Slam e risponde con un DDT. Tenta lo schienamento, solo due. Del Rio sale sull’apron e Woods fa la stessa cosa. L’arbitro cerca di allontanarli e Rusev intanto ne approfitta per colpire Kofi. Del Rio attacca Woods, mentre Rusev, aiutato da Sheamus, attacca Big E. Spin Kick di Kofi su Barrett. Tutta la League of Nations sale sull’apron, ma Woods e Big E fanno impattare Rusev e Del Rio contro l’apron e Sheamus si becca un Thrust Kick da Kofi.  Poi Roll Up su Barrett e vince il match.

Winner: Kofi Kingston

Ritorniamo da Dean Ambrose che è al Madonna’s Bar. Ambrose dice che è un luogo ideale per leccarsi le ferite, intorpidire il dolore e il giovedì hanno un’infernale serata per dilettanti. Nel corso degli anni impari molto su te stesso. Pensi alle lotte che hai vinto e alle lotte che hai perso. Sogni di lottare nel Big Stage. Tutto ciò sono delle stronzate. Tutto riguarda sul lottare per l’orgoglio, chi sei e da dove vieni. Porterà con lui l’intera città di Cincinnati a Wrestlemania. Brock Lesnar non sa cos’è il dolore. Non sa cos’è uno Street Fight. Lo imparerà a Wrestlemania.

Rivediamo cosa è successo durante l’ultima puntata di Raw tra Undertaker, Shane McMahon e Vince McMahon.

I Social Outcasts sono seduti sull’apron e hanno qualcosa da dire. Slater dice che sono nella casa. Tutti noi stiamo guardando ai migliori talenti di grado proprio di fronte a noi. Bo dice che questo è il motivo per cui a Wrestlemania (e tutti e quattro indicano il logo), i Social Outcasts saranno il primo team nella storia a vincere l’Andre The Giant Memorial Battle Royal insieme. Slater dice che è il leader quindi pensa che vincerà. Axel dice che sa qualcosa riguardo le Battle Royal e ci ricorda che non è mai stato eliminato durante la Royal Rumble del 2015. Lui vincerà, ma viene interrotto da Rose che dice che è così stanco di Axel e delle sue Battle Royal. I quattro iniziano a discutere, ma vengono interrotti da Dean Ambrose. Ambrose attacca con una Kendo Stick Dallas, Slater e Rose. Axel inizia ad attaccarlo, ma poi anche lui viene colpito e poi Ambrose spedisce Axel fuori dal ring. Prende un microfono e chiede loro se hanno finito, ma non importa perché hanno finito. Stava camminando per le strade della sua città natale, prendendo le immagini e i suoni. Ha mangiato un Cheese Coney e ha udito una voce. La voce è che Brock Lesnar sarà a Smackdown la prossima settimana. Sicuramente Lesnar non è venuto a Cincinnati. La farà molto semplice per lui. A Raw è scappato da una lotta. La prossima settimana sarà nel ring ad attenderlo. Avete le palle da baseball per prendere in mano le cose?

Match 4: Kevin Owens vs. AJ Styles (3,3 / 5)

Phenomenal Dropkick e serie di chop all’angolo da parte di Styles. Altri colpi all’angolo, ma poi Owens lo manda sull’apron. Styles tenta una manovra, ma Owens lo cattura sullo spalle e connette con un Gutbuster, seguito da un Back Senton. Torniamo dal break pubblicitario e vediamo che durante il break Styles è stato schiantato contro le barricate. Styles prova liberarsi con delle gomitate da una presa di sottomissione, ma viene schiantato al tappeto. Owens ritenta il Back Senton, ma finisce contro le ginocchia di Styles.  Owens grida a Ranallo di stare zitto, tenta una spallata all’angolo, ma finisce contro il paletto di sostegno del ring e va fuori dal ring. Owens rientra nel ring. Serie di Forearm seguiti da una Clothesline e la Sliding Forearm da parte di Styles. Style tenta la Styles Clash, ma Back Body Drop di Owens.  Owens si lancia contro Styles che si trova appoggiato alle corde, ma finisce fuori dal ring. Styles si lancia e Slingshot Forearm a segno.  Riporta Owens nel ring e Death Valley Back Breaker a segno. Tenta lo schienamento, solo due. Tenta lo Springboard Moonsault, ma va completamente a vuoto.  Package Blue Thunder Bomb di Owens. Tenta lo schienamento, solo due. Owens tenta la Pop Up Powerbomb, ma Styles si mantiene alle corde e lo colpisce con un Enziguri. Ma Clothesline di Owens ed entrambi sono al tappeto. Scambi di colpi tra i due. Ginocchiata di Owens, ma non riesce a connettere una Clothesline. Ma poi Superkick. Tenta il Pop Up Powerbomb, ma Styles gli salta oltre e connette con un Pele Kick. Spinning Powerbomb Out an Argentine Backbreaker di Styles. Tenta lo schienamento, solo due. Styles sale sulle corde, ma Owens lo ferma. Owens tenta un Superplex, ma Styles lo fa cadere giù. Styles tenta il 450 Splash, ma Owens si rialza e Styles scende sull’apron e colpisce Owens con una Stunner sulla corda più alta. Styles tenta di chiudere con il Phenomenal Forearm, ma risuona la theme song di Chris Jericho. Styles viene distratto e rientra, ma subisce un Running Boot da Owens e subito dopo un Short Arm Pop Up Powerbomb, perdendo così il match.

Winner: Kevin Owens

Dopo il match Chris Jericho entra nel ring e colpisce AJ Styles con un Codebreaker. Poi prende un microfono e inizia a cantare il coro per AJ Stlyles.

E su queste immagini termina questa puntata di Smackdown.

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione Storyline
6.5
Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.