La World Arena di Colorado Springs, ci accoglie per questa nuova puntata di Smackdown, che dista solamente due giorni da Elimination Chamber, prossimo PPV WWE. Alla tastiera, c'è il buon Mauro Chosen One.

Dopo la sempre bella sigla, Michael Cole e JBL, i commentatori dello show, ci danno il benvenuto a questo nuovo appuntamento con lo show blu. I due ci ricordano che nel main event, Sheamus affronterà Christian. E poi, la Wyatt Family affronterà Cody Rhodes, Goldust e Rey Mysterio, in un six man tag team match, per la gioia del buon Teddy Long. Nell'arena risuona la theme song del leader dello Yes Movement, Daniel Bryan. Iniziamo subite le danze

 

Daniel Bryan vs Jack Swagger: (2,5/5)

Come già anticipato, sarà Daniel Bryan ad aprire la puntata odierna di SD. Oggi se la vedrà contro il #1 Contender al titolo Intercontinentale, Jack Swagger, accompagnato come sempre da (Antonio)Cesaro e Zeb Colter

Bryan si presenta con una vistosa fasciatura al braccio sinistro. Swagger fin da subito prova a lavorare sull'arto infortunato del nemico, ma Bryan parte nettamente meglio. Il membro dei Real American si prende un timeout fuori dal ring. Bryan prova a sorprenderlo ma il protetto di Colter lo intercetta al volo e lo schianta prima contro le barricate e poi col braccio infortunato contro il sostegno metallico. Swagger si mette a lavorare molto bene al braccio sinistro di Bryan. Swagger prova una manovra di alto impatto dalle corde, Bryan la evita calandosi sul ring e sorprende il #1 Contender al titolo IC con il suo Busaiku Knee Kick che gli regala la vittoria.

Winner: Daniel Bryan

 

Nel post match Vickie Guerrero si presenta sullo stage assieme a Kane. La GM di Smackdown si congratula con lui per la vittoria e come premio per tale ottima prestazione, lo inserisce in un nuovo match contro (Antonio) Cesaro.

 

Daniel Bryan vs (Antonio) Cesaro: (3/5)

Secondo match di giornata per Bryan. Cesaro parte subito alla garibaldina e si concentra sul braccio malandato del leader dello Yes Movement. Il lavoro del protetto di Colter è martellante come quello di un fabbro. Colter continua ad incitare lo svizzero, mentre Bryan prova a rientrare nella contesa. D.Bryan sembra in grado di riprendersi, ma Cesaro controlla ottimamente la contesa. Cesaro abbassa ulteriormente il ritmo della contesa, mettendo Bryan in una presa statica al braccio. Lo svizzero finisce fuori dal ring e Bryan va a segno con il suo tipico Suicide Dive. Swagger, rimasto a bordo ring dopo il match, prende una sedia. L'arbitro lo nota e decide di rimandarlo insieme a Colter nel backstage. Dopo la pausa pubblicitaria, si nota che il Director Of Operations, Kane, si è posizionato a bordo ring per assistere al match. Intanto, sul ring Bryan riesce a riportarsi nel bel mezzo della contesa grazie ad un ottimo Missile Dropkick. Bryan va a segno con i suoi Yes Kick, ma Cesaro riesce a bloccare l'ultimo ed a mettere il nemico nella Cesaro Swing. I giri superano la trentina e Bryan finisce fuori dal quadrato. Bryan, dopo una culla, prova a sorprendere il nemico, ma Cesaro va a segno col suo Very European Uppercut, che però non gli porta la vittoria, poiché Bryan si salva al conto di due. Il membro dei Real Americans però viene steso dalla ginocchiata in corsa di Bryan. Kane si precipita sul ring e stende l'ex tag team partner con una poderosa Chokeslam, causando la squalifica di Cesaro. Lo svizzero non accetta bene la sconfitta e decide di stendere Bryan con la sua Neutralizer dopo la fine del match.

Winner by DQ: Daniel Bryan

 

Nel backstage la splendida Renee Young intervista Christian. Renee chiede a Captain Charisma, se questa sua nuova attitudine lo aiuterà nella Chamber. Christian dice di essere disperato e sempre più alla ricerca di un altro match per il titolo del mondo. Incontro che ne gli stupidi fan all'arena gli possono garantire, e ne quelli che sono a casa a riempirsi di patatine sul divano. Sheamus scoprirà stasera quanto pericoloso è un uomo disperato. Un uomo che ad Elimination Chamber vincerà il titolo e sarà nel main event di WrestleMania XXX.

 

Six man tag team match: Wyatt Family vs Rey Mysterio, Cody Rhodes e Goldust(3,5/5)

Prima del match, Bray Wyatt tiene un promo sul loro match contro lo Shield, che si terrà in quel di Elimination Chamber. Bray afferma che i tre Hounds Of Justice non realizzano che cadranno come le tessere del domino. In passato hanno invitato la gente a credere in loro. Beh in PPV, come farà la gente a creder nello Shield, quando si troveranno al tappeto, a strisciare di fronte alla forza maestosa della Family

Inizio migliore per il team dei face, che riesce a mantenere il match ad un buon ritmo. La Family la butta sul maggiore strapotere fisico, ma i beniamini del pubblico si alterano sul ring con dei cambi veloci. Dopo una buona fallaway slam di Rowan ai danni del Bizzare One, la Family si mette a dominare in lungo ed in largo, lavorando Goldust molto bene al tappeto con delle mosse statistiche, molto familiari a Randy Orton. Grazie ad una bella Sunset Flip Powerbomb, Goldust riesce a riprendersi e da il cambio al fratello. Buon moonsault di Rhodes che poi lascia spazio a Mysterio, che diventa così l'uomo legale. Il folletto di San Diego prova ad andar a segno con la sua 619, ma viene letteralmente asfaltato da un big boot di Harper, che riguadagna il controllo del match per la Family. Mysterio è in piena sofferenza. Family sempre più dominante sul ring. Bray prova uno splash all'angolo ma con un drop to hold takedown, Mysterio riesce a scrollarsi di dosso il brutto momento e riesce a dar il cambio al Goldust, che sembra on fire. Il Bizzare One si scatena, facendo piazza pulita della Family. Rowan finisce alle corde e subisce la combo 619, powerslam. Harper salva il tag team partner e trascina goldust fuori dal ring. Si scatena il marasma generale. Mysterio prova a stendere Harper con una senton, ma viene intercettato al volo e gettato duramente contro le barricate. Rhodes manda al tappeto Harper con una crossbody, mentre sul ring Bray prende il cambio. Goldust lo butta giù dall'apron ma non si accorge del cambio dato e continua a focalizzarsi su Rowan. Prova ad eseguire il suo Shattered Dreams, ma Wyatt lo intercetta con una gomitata in corsa che gli apre la strada per la Sister Abigail, che gli regala la vittoria. Ottima affermazione della Family in vista del match contro lo Shield.

Winner: Wyatt Family

 

Ritorniamo nel backstage e vediamo che Bryon Saxton intervista Sheamus, in vista del suo match odierno contro Christian. L'irlandese dice che ha notato che Christian è disperato e dice di essere contento per quanto gli è capitato, perchè non vede l'ora di prenderlo a calci in culo. Il brogue kick della scorsa settimana è stato puramente casuale, quello che riceverà oggi per niente.

 

Ritorniamo sul ring ed la splendida Renee Young ci annuncia che avremo un dance contest fra Summer Rae ed Emma. Le due si esibiscono non una volta ma ben due. Prima sulle note di una canzone qualunque e poi sulle loro theme song. Ovviamente, come da pronostici, per il pubblico di Colorado Springs la vittoria è di Emma. Summer ma non accetta la vittoria e prova ad attaccare l'attuale #1 contender al titolo femminile di NXT ma finisce per esser gettata fuori dal ring. La stessa sorte tocca anche a Fandango. Michael Cole paragona Emma e Santino a due piccioncini…Ok… questo non l'accetto..Tutto ma non questo… Bevi di meno Cole prima di andare in onda..

 

Nuovo promo di Alexander Rusev e Lana. Quest'ultima è sempre più illegale..

 

Dolph Ziggler vs Titus O'Neil:(sv.)

Nuova theme song per l'ex membro dei Prime Time Players, che oggi si prepara per affrontare il buon Dolph Ziggler. Al tavolo dei commentatori, si è seduto per l'occasione Darren Young. Il match è piuttosto veloce. Titus prova a dominarlo fin da subito lavorando lo Show Off al tappeto. Ziggler prova a riprendersi ma O'neil lo stende con un big boot. Young si alza dalla sua postazione e prende il fischietto di O'neil e lo distrae, permettendo a Ziggler di metterlo in un roll up ed ottenere una facile vittoria. Match skippabilissimo..Unica nota positiva la vittoria di Ziggler.

Winner: Dolph Ziggler

 

Jimmy Uso vs Road Dogg:(1,5/5)

In vista del match di Elimination Chamber, Jimmy Uso oggi se la vedrà contro Road Dogg. A Raw, invece, Jey Uso aveva sconfitto Billy Gunn. Vediamo se Road Dogg riuscirà a far meglio dell'amico.

Road Dogg prende fin da subito il controllo delle operazione e lavora al tappeto Jimmy. Ritmo della contesa piuttosto basso, e vista la forma fisica degli attuali campioni di coppia, non ci si può aspettar altro. Nel finale Jimmy Uso si scatena e va a segno con le sue trademark moves. Prova il running hip attack, ma Road Dogg si rifugia fuori dal ring. L'heel va a segno con un colpo a tradimento che sembra aver stordito Jimmy e va per la finisher, che però viene abilmente parata dal samoano, che gli rifila un bel superkick, che costringe Road Dogg alla resa. Next Match, please.

Winner: Jimmy Uso

 

Ci viene mostrato il classico video sulle regole e le curiosità varie dell'Elimination Chamber.

 

Sheamus vs Christian:(3/5)

Veniamo al main event della serata. Da una parte abbiamo il Celtic Warrior Sheamus. Dall'altra c'è Captain Charisma, Christian, sempre più ossessionato dal diventare campione del mondo.

Prime fasi di studio per i due atleti al centro del ring. L'irlandese la butta sulla maggiore forza fisica, mentre Christian sul ritmo e sulla velocità. I due finiscono fuori dal quadrato e Sheamus va a segno con un rolling samoan drop che sembra aver lasciato il segno sul canadese. Al ritorno dalla pausa pubblicitaria, Sheamus prova ad prendere il controllo del match. Christian è costretto ad prendersi un time-out fuori dal ring. Sheamus lo gettta prima contro le barricate, ma poi finisce malamente nella zona del timekeeper. Christian molto saggiamente getta più volte il Celtic Warrior con la spalla, che lo ha costretto a star fuori più 6 mesi, contro la struttura metallica della barricata. Captain Charisma si mette a lavorare sempre più costantemente alla spalla sinistra di Sheamus, che sembra piuttosto sofferente. Più il ritmo si abbassa e più è intenso il lavoro del canadese. Christian va sul paletto, Sheamus però lo intercetta e lo getta giù dal turnbuckle. L'irlandese si riprende dal momentaccio e si mette a martellare il canadese. Sheamus vi avvicina con una powerslam alla vittoria, ma Christian non si arrende e va successivamente a segno con una one arm tornado DDT. Sheamus riesce ad andare a segno con la sua Irish Curse, e si prepara per il brouge kick. Christian scappa ancora fuori dal ring.Sheamus si fa sorpendere da Captain Charisma che sembra pronto per la KillSwitch, ma Sheamus lo prende e va a segno con la White Noise outta nowhere e tale manovra gli vale la vittoria odierna. Buon macth fra i due.

Winner: Sheamus

 

Mentre Sheamus festeggia la vittoria, Christian lo attacca e lo manda fuori dal ring. Su queste immagini, si chiude la puntata odierna di Smackdown

 

Voto alla puntata: 6,5

Cosa mi è piaciuto: Buoni entrambi i match che hanno visto impegnato Bryan ai Real Americans. In particolare quello con Cesaro è stato il migliore dei due. Nella Chamber, sono più che sicuro che entrambi regaleranno spettacolo. Il match potrebbe essere uno dei migliori degli ultimi anni, all'interno di tale massiccia struttura. Ottimo anche il six man tag team match Sempre più curioso di vedere finalmente lo scontro fra lo Shield e la Family. Feud che secondo me è stato gestito ottimamente ed improntato per far crescere sempre di più l'hype in vista del match in PPV. Sicuramente uno dei miei motivi d'interesse in vista del ppv. Buono anche il main event

Cosa non mi è piaciuto: Il turn di Christian mi ha lasciato piuttosto spiazzato. Perchè far cambiar schieramento a Captain Charisma, e non a Sheamus, che è sempre più bloccato in un personaggio stantio e sempre più stereotipato? Non è meglio dar nuova linfa all'irlandese? Sarebbe stato anche più logico. Non aspetto altro che i NAO perdano i titoli, perchè al momento, il loro stint non mi ha per niente convinto. Hanno dato molto in passato, ma ad una certa età, sarebbe  il caso di farsi da parte e lasciare la luce della ribalta a gente più giovane e meritevole.

Per oggi è tutto, appuntamento alla prossima settimana. Buon Elimination Chamber a tutti

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.