Rivediamo le fasi finali del main event di BackLash, il suo incredibile risultato e la reazione di alcune testate giornalistiche. C’è da dire che il buon Jinder Mahal non si è affatto montato la testa, si è solo presentato all’arena non solo con l’immancabile limousine e tappeto persiano steso dai fratelli Singh, ma pure con una scorta di guardie motorizzate a precedere le vetture

Il primo a presentarsi al pubblico è Shane McMahon, il quale sale sul ring e vediamo che sopra di lui è appesa la valigetta blu del Money In The Bank, infatti Shane ci ricorda che in quattro settimane avrà luogo il PPV che ora è diventato esclusiva di SmackDown; non solo, Randy Orton ha deciso di sfruttare la sua clausola di rematch proprio a MITB, che si svolgerà a casa sua, St. Louis, in Missouri. Shane ci ricorda l’importanza di possedere la valigetta del MITB, dopodiché ci annuncia i cinque partecipanti al MITB ladder match di quest’anno: AJ Styles, Baron Corbin, Sami Zayn, Dolph Ziggler e Kevin Owens, quest’ultimo però viene fermato da Shane che gli comunica che non è lui ad essere l’ultimo partecipante, bensì nientemeno che Shinsuke Nakamura

Nota: sul mio giudizio riguardo la scelta dei partecipanti, vi rimando alle considerazioni finali del report, adesso andiamo avanti

Pozzetto Owens non prende bene il fatto di essere stato escluso, dato che a BackLash AJ Styles ha perso il suo match mentre Kevin l’ha vinto, a quanto pare SmackDown è la terra delle opportunità ma solo quando Shane McMahon decide chi deve ottenerle, a questo punto Owens fa una pausa e poi dice che forse Shane è geloso del fatto che lui abbia battuto AJ Styles, al contrario di lui, Shane non sembra accusare affatto il colpo, anzi, ammette che Kevin ha ragione e lo aggiunge tranquillamente come sesto partecipante al match, a questo punto è Baron Corbin ad aver qualcosa da dire, sostanzialmente che tutta questa pantomima è inutile, nessuno ha speranze contro di lui e Shane farebbe prima a tirar giù quella valigetta e consegnargliela personalmente, il Capo Cantiere Styles gli ricorda che SmackDown è la casa che lui ha costruito essendo fenomenale settimana dopo settimana e non ha paura di nessuno, né di Erick Kartman (nuovo soprannome di Owens, ma spiacente, rimarrà pozzetto), né del Lone Wolf, dell’Underdog o della Rockstar (riferito a Nakamura), Sami Zayn vede che tutti si sentono liberi di parlare e prova a dire qualcosa, ma viene zittito da Corbin, Zayn si offende e gli offre un rematch del loro incontro a BackLash, anche Ziggler si unisce al dibattito ricordando di essere l’unico lì in mezzo ad aver vinto un MITB, Nakamura (che sembra sempre l’uomo più felice del mondo) prende il microfono e decide di cambiare già il suo nome in Mr MITB. Visto che tutti hanno esaurito il minutaggio a disposizione, Shane McMahon interrompe il simposio e indice due match: Baron Corbin vs Sami Zayn e Kevin Owens&Dolph Ziggler vs AJ Styles&Shinsuke Nakamura

Dopo la pausa, passiamo al primo match della serata

Natalya&Carmella(with Tamina&James Ellsworth) vs Charlotte Flair&Becky Lynch(with Naomi) (2 / 5)

Becky parte portando più volte a terra l’avversaria, poi tenta un paio di schienamenti, mentre Charlotte impedisce a Natalya d’intervenire scorrettamente, le heel riescono per qualche secondo a portare Becky all’angolo, ma questa si libera presto e da il cambio a Charlotte che esegue le sue trademark su Natalya, tenta il Moonsault dal paletto ma viene distratta da Tamina, Naomi le si getta contro ma intanto Charlotte si becca un German suplex da Natalya, riesce comunque a rotolare verso l’angolo e a dare nuovamente il tag a Becky, ancora Naomi fa buona guardia bloccando una distrazione di Ellsworth, intanto che Becky chiude Carmella nella Disarmer e la costringe a cedere

Vincitrici: Becky Lynch&Charlotte(with Naomi)

Stavolta le face sono riuscite a collaborare, vedremo come la cosa si evolverà in futuro. Adesso c’è un altro match

Sami Zayn vs Baron Corbin (s.v.)

Roll up di Sami e schienamento vincente

Vincitore: Sami Zayn

Baron Corbin attacca Zayn (e giustamente aggiungerei io) e lo lancia un po’ dappertutto, dal tavolo di commento all’area del time keeper, lo colpisce con una sedia e lo getta sulle transenne, gli tira una lunga serie di colpi e alla fine decide che ne ha avuto abbastanza e se ne va, lasciando Zayn ai paramedici che accorrono e lo portano via in barella

Negli spogliatoi, AJ Styles da ufficialmente il benvenuto a Shinsuke Nakamura, ricorda che si sono affrontati più volte in Giappone e spera che si siano guadagnati l’uno il rispetto dell’altro, stasera per la prima volta combatteranno fianco a fianco e AJ spera che Shinsuke voglia seguire le sue indicazioni, perché in Giappone Nakamura ha conquistato tutto ma SmackDown è la casa che lui ha costruito, Nakamura si toglie il paradenti e gli dice che stasera saranno partner, ma a MITB staccherà la valigetta e trasformerà la casa nel suo parco giochi, AJ sembra sconvolto da questa minaccia di abuso edilizio e dice che staremo a vedere

Nuova puntata dei Fashion Files: ospite speciale, Shane McMahon, che sta accettando le dimissioni dei Breezango, i quali restituiscono i distintivi per l’onta di aver perso contro gli Usos, Shane prova a spiegargli che non sono veri poliziotti e loro rispondono che effettivamente non meritano di essere chiamati tali, poi restituiscono le pistole (giocattolo), arrivano a un passo dal nudo integrale e Shane per bloccarli gli dice che hanno dimostrato di appartenere a SmackDown e li mette in match singoli contro Jey e Jimmy, poi ruba una delle pistole a acqua, che con quelle ci si diverte a qualsiasi età

Vediamo l’inizio della preparazione ai festeggiamenti Punjabi Style di Jinder Mahal, le luci si spengono, parte una musica molto tradizionale, danzatori indiani armati di strumenti di legno e alabarde si dirigono danzando verso la rampa, i Singh Brothers per l’occasione hanno comprato due sciarpe e due camicie ancor più improbabili, annuncio trionfale e ingresso in pompa magna del nuovo WWE Champion Jinder Mahal

Nota: sono delusa, non un elefante, non una tigre del Bengale, neanche mezza scimmietta ho visto

Il pubblico fischia ma Mahal dice che questo non può cambiare il fatto che un miliardo e trecento milioni di persone in India stanno festeggiando, noi non abbiamo creduto che Jinder potesse battere Randy Orton, ma lui ce l’ha fatta ed è già il più grande WWE Champion di tutti i tempi, se noi crediamo di potergli rovinare la festa ci sbagliamo di grosso, questa è la sua celebrazione, segue un discorso in punjab, partono i fuochi d’artificio, riparte la musica, ripartono le danze

Dopo un nuovo stacchetto registrato di Lana (ancora senza data di debutto), parte il primo dei due match tra i Breezango e gli Usos

Jey Uso(with Jimmy) vs Tyler Breeze(with Fandango) (s.v.)

Tyler si porta dietro il classico scatolone che ogni poliziotto licenziato riempie con i suoi oggetti personali, Jey prende un microfono e dice a Tyler che li hanno già battuti, alle sue spalle Fandango lo spruzza con la pistola ad acqua, Jey si gira e e Tyler lo schiena di roll up. Abbiamo dunque imparato che in un match, oltre agli scopettoni, sono legali anche le pistole ad acqua

Vincitore: Tyler Breeze

Fandango vs Jimmy Uso (s.v.)

Jey comincia a rincorrere Tyler, con la parrucca da vecchietta, anche Jimmy prova a bloccare la sua corsa e anche lui viene schienato di roll up

Vincitore: Fandango

Due a zero, fine della partita, tutti sotto la doccia, ma non prima che i Breezango abbiano chiesto un rematch per i titoli, a meno che gli Usos non abbiano troppa paura che le cinture stiano meglio alle loro vite, gli Usos accettano, Mike Chioda chiede istruzioni dalla regia e, a quanto pare, Shane McMahon da l’ok

Tag Team Championship match Usos(c.) vs Breezango (s.v.)

Gli Usos partono duramente, Fandango viene colpito da un Superkick, Jimmy tenta lo Splash ma Fandango solleva le ginocchia e quasi lo schiena di roll up, i due si spostano sull’angolo dove Jey si prende il tag non visto, Fandango esegue il suo Legdrop su Jimmy, ma dall’altro angolo Jey si butta su di lui e lo colpisce, schienandolo

Vincitori e Still Tag Team Champions: The Usos

Nota: il video era disturbato e presumo ci sia stata una pausa pubblicitaria, ad ogni modo questo è ciò che si è visto

Negli Uffici Blu, Natalya e Carmella vogliono entrambe un match titolato contro Naomi, alla discussione si aggiungono anche Becky, che ricorda di essere stata la prima campionessa di SmackDown, Tamina, che dice che tutte loro hanno già fallito la loro opportunità, e Charlotte, che è Charlotte e tanto basta; Shane risolve il tutto indicendo un Fatal 5 way elimination match tra le cinque e la vincitrice affronterà Naomi

Promo di The Brian Kendrick che ci annuncia uno Street fight match a 205 tra lui e Tozawa, non mancate gente!

E adesso si passa al main event della serata

Dolph Ziggler&Kevin Owens vs AJ Styles&Shinsuke Nakamura (3,5 / 5)

Come da tradizione, iniziano coloro i quali non sono in feud tra di loro, quindi Dolph e AJ aprono le danze, Styles evita un Dropkick e ne mette a segno uno, da il cambio a Shinsuke e Ziggler subito fugge a dare il cambio a Owens, che da dei perdenti a tutti venendo punito da una serie di colpi del giapponese, Nakamura continua a beffarsi di Kevin mettendo a segno una serie di ginocchiate, finché Owens non usa la terza corda per strozzarlo e inizia a colpirlo velocemente, portandolo poi all’angolo e lasciandolo a Ziggler, i due heel riescono a mantenere il vantaggio per alcuni minuti, mettendo in difficoltà Shinsuke, il pubblico invoca il tag e Nakamura prova a raggiungere il compagno, ma viene riportato all’angolo avversario, prova a liberarsi di Ziggler a suon di pugni, ma di nuovo gli heel lo riportano all’angolo e Owens esegue la Cannon ball, alla fine Nakamura riesce a evitare una mossa di Ziggler, che sbatte contro l’angolo, e riesce a dare il tag a Styles, AJ va di Neckbreaker su Ziggler, ma è solo due, prova la Styles Clash ma viene distratto da Owens, cade fuori dal ring e si becca una Senton sul pavimento, poi una poderosa ginocchiata alla schiena, poi ancora un Back bodydrop, tuttavia non cede, manda al tappeto Ziggler e avviene il doppio tag, Kevin Owens si becca un’altra serie di ginocchiate e un calcio alla testa, Ziggler interrompe lo schienamento e tutti e quattro si ritrovano sul ring, Styles si becca un Superkick di Dolph, Ziggler si prende uno Spin kick e Kevin Owens subisce la Kinshasa

Vincitori: AJ Styles&Shinsuke Nakamura

Il tavolo di commento sottolinea l’ottima collaborazione che c’è stata in entrambi i team, ma a Money In The Bank ognuno penserà per sé, difatti AJ e Shinsuke si lanciano uno sguardo di sfida posando sotto la valigetta blu.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
6.5
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname