Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Friday Night Smackdown. Puntata dello show blu nella quale vedremo gli Usos difendere ancora una volta i loro titoli di coppia, questa volta contro i Brawling Brutes, un team che nelle ultime settimane è riuscito ad imporsi sempre di più sia nel ring che con i fan. Parlando di campioni questa sera vedremo in azione anche la campionessa femminile di Smackdown pronta a dimostrarsi all’altezza dell’enorme sfida che gli si è parata davanti sotto forma di Ronda Rousey. Inoltre avremo il primo match ufficiale di Braun Strowman dal suo ritorno, il Monster Among Man affronterà Otis in quello che sarà uno scontro tra giganti.

PROMO: Ad aprire questa nuova puntata di Smackdown ci pensa la Bloodline al completo. La parola inizialmente passa da Roman che chiede al pubblico di Salt Lake City di riconoscerlo come loro Tribal Chief. Poco dopo Paul Heyman si mette ad esaltare il grande regno di dominanza del campione Universale, lanciando qua e là qualche frecciatina contro tutti coloro che hanno cercato di far terminare il suo regno (specialmente Drew McIntyre). Il Wise Man poi si concentra su Solo, affermando che il suo arrivo è un dono da parte degli anziani della famiglia Anoa’i e che ora anche lui si occuperà di salvaguardare il regno del suo Capo Tribale. Ora è il momento dei gemelli Uso, i due affermano che questa sera usciranno vincitori dal match che li vedrà mettere in palio le cinture contro i Brawling Brutes. A questo punto Roman riprende in mano il microfono, deve assicurarsi che il nuovo arrivato sia 100% dalla sua parte e per questo chiede a Solo di farsi avanti e a riconoscerlo come suo Tribal Chief. L’ex campione Nordamericano non ci pensa due volte, lo riconosce come suo capo Tribù e i due si abbracciano al centro del ring.

Sembra essersi tutto concluso, la Bloodline si appresta ad uscire dal ring quando Sami Zayn decide di prendere la parola e di voler pubblicamente riconoscere il suo Tribal Chief. Roman inizialmente sembra confuso dalla cosa e anzi, si rivela molto meno contento della cosa del previsto. Roman inizia a questionare le motivazioni di Sami Zayn e gli ordina di togliersi la maglietta della Bloodline. Sami è visibilmente confuso e non sembra intenzionato a levarsi la maglietta. A questo punto Roman ordina a Jey di strappargliela di dosso (cosa che fa senza pensarci due volte) e dice a Sami che non vuole più vederlo con indosso quella maglia. Sami a questo punto è incredibilmente preoccupato ma, in quel momento, Roman tira fuori dalla tasca una nuova maglietta con sopra scritto “Honorary Uce” e la dona all’Underdog from Underground. Sami esplode di gioia e riconosce una volta per tutte Roman come suo Tribal Chief, per poi mettersi ad abbracciare tutta la Bloodline.

Liv Morgan vs Lacey Evans 2 out of 5 stars (2 / 5)

Primo match della puntata che vedrà impegnata la campionessa femminile di Smackdown Liv Morgan affrontare la Sassy Southern Bell Lacey Evans.

Lo scontro viene dominato nella sua interezza da Lacey Evans, pochi gli spot in cui Liv anche solo abbozza ad una controffensiva. La cosa non cambia nemmeno dopo la pausa pubblicitaria e il tutto termina quando Lacey, dopo essere andata a prendere una mazza da Kendo da sotto il ring, viene beffata dalla ObLivion della campionessa.

Vincitore: Liv Morgan

Nel post match Liv colpisce ripetutamente Lacey con la mazza da Kendo e la schianta con un Russian Legswip contro la barricata. La campionessa però non ha finito, mette Evans su un tavolo e si lancia dal paletto con una Diving Senton.

BACKSTAGE: Breve segmento nel quale gli Hit Row affermano che affronteranno chiunque uscirà vincitore dal match tra gli Usos e i Brawling Brutes. Poco dopo si uniscono alla festa anche gli Street Profit e Shinsuke Nakamura.

BACKSTAGE: Ricochet e Madcap Moss prendono in giro senza troppi mezzi termini Sami Zayn. A fare giustizia sommaria e immediata ci pensa Solo che scaraventa i due contro il muro e continua a colpirli anche da terra.

New Day (Kofi Kingston & Xavier Woods) vs Maximum Male Models (Ma.çé e Mån.sôör) w/Max Dupri & Maxime Dupri 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)

Ma.çé e Mån.sôör iniziano il match in maniera impeccabile. Nonostante i vari stop tra una posa e l’altra i due modelli tengono sotto scacco il povero Xavier Woods e in più occasioni gli impediscono di dare il tag ad un carichissimo Kofi. Il momento della disfatta per la MMM arriva dopo che i due si distraggono nuovamente per posare con un’esausto Xavier, Kofi interviene e con un Dropkick si libera di Ma.çé mentre Woods con un roll-up schiena Mån.sôör.

Vincitori: New Day

Dopo il termine dell’incontro vediamo un infuriato Max Dupri abbandonare i suoi sottoposti e Maxime.

BACKSTAGE: La festa degli Hit Row continua ma a creare un breve momento negativo ci pensano i Los Lotharios. I due ci provano con B-Fab per poi venire presto allontanati da Top Dolla e Ashante “Thee” Adonis.

Braun Strowman vs Otis w/Chad Gable 3 out of 5 stars (3 / 5)

Scontro tra titati che inizialmente vede meglio un Braun Strowman che scaraventa Otis dall’altra parte del ring facendo sembrare la cosa molto più facile di quanto sia effettivamente. Otis riesce ad imporsi sfruttando al meglio la distrazione di Chad Gable. L’ex Heavy Machinery va a segno con colpi importanti ma alla fine viene ridimensionato da una Spinebuster del Moster Among Man. Otis prova a rifugiarsi da Chad Gable a bordo ring, la mossa si rivela non essere delle migliori in quanto Strowman arriva come un treno e si schianta contro i due avversari. Sistemato anche Chad Gable Strowman torna nel ring dove trova la controffensiva di Otis, il quale mette a segno una World Strongest Slam e centra il bersaglio con la sua mossa finale ottenendo però solo un conto di due. Otis allora prova il colpaccio tuffandosi dalle corde ma manca il bersaglio. Da qui Strowman ha campo libero e chiude il match con la sua Powerbomb.

Vincitore: Braun Strowman

BACKSTAGE: Ci spostiamo da Kyla Braxton intenta ad intervistare i Brawling Brutes. Il gruppo è a dir poco gasato e pronto alle due grandi sfide che li attendono: la prima questa sera contro gli Usos per i titoli di coppia, mentre settimana prossima Sheamus affronterà di nuovo Gunther con il palio il titolo Intercontinentale.

PROMO: è arrivato il momento di Drew McIntyre. Lo scozzese ha il dente avvelenato per quanto successo due settimane fa con Karrion Kross e lo invita a tirare fuori le palle e affrontarlo da uomo nel ring. Drew ci informa che il match tra lui e Kross sarà uno Strap match ad Extreme Rules. In quel momento si palesa sullo stage Scarlett Bordeaux, Kross prova nuovamente ad assalire Drew alle spalle ma questa volta lo scozzese è pronto. Drew infatti ha subito la meglio sul suo avversario e riesce a legarlo con la cintura in pelle che verrà utilizzata nel loro match ad Extreme Rules. Scarlett prova ad aiutare il suo compagno lanciando una palla di fuoco a Drew ma manca il bersaglio. A mali estremi Scarlett rimedia con un Low Blow permettendo così a Kross di vendicarsi e chiudere lo scozzese nella sua Kross Jacket.

Dakota Kai w/Io Sky & Bayley vs Raquel Rodriguez [S.V.]

Match breve che vede le prime fasi dominate da una Raquel Rodriguez che poi si fa distrarre dalle varie interferenze delle altre due membre di Damage CTRL. Dopo l’ennesima distrazione arriva Shotzi a pareggiare i conti. Il casino generato permette a Raquel di cogliere Dakota Kai di sorpresa con un roll-up e a portarsi a casa la vittoria.

Vincitore: Raquel Rodriguez

Nel post match Shotzi e Raquel contrastano con successo l’assalto delle campionesse di coppia.

BACKSTAGE: Siamo di nuovo al party degli Hit Row, i Los Lotharios si vendicano per quanto successo prima colpendo i due Hit Row con dei Superkick.

Undisputed Tag Team Championship Match: Brawling Brutes (Butch & Ridge Holland) w/Sheamus vs The Usos (Jimmy Uso & Jey Uso) w/Sami Zayn & Solo Sikoa 4 out of 5 stars (4 / 5)

Quello che segue è un gran bel match tra due team che hanno dato davvero tutto nel tempo a loro disposizione. Inizio positivo per i Brawling Brutes che grazie a Butch riescono ad ottenere un buon vantaggio iniziale. Momento positivo che termina però con l’ingreso di Ridge Holland, infatti il lottatore di Yorkshire fatica ad imporsi sui rivali e finisce lui stesso vittima della controffensiva dei campioni di coppia.

Dopo un lungo momento negativo per i Brutes la musica sembra nuovamente cambiare con l’ingresso di Butch dopo che Butch ha approfittato con successo un breve screzio creatosi tra Sami Zayn e Jey Uso. Il Bruserweight sembra riuscire a dare un po’ di speranza al suo team, speranza che poi viene spenta da un fantastico doppio Superkick che centra in pienp Butch durante un Moonsault. Holland torna l’uomo legale e riesce a respingere con successo gli assalti combinati degli Uso e va vicinissimo ad ottenere la vittoria per il suo team sfruttando una mossa combinata con Butch.

Sami prova ad intervenire portando una sedia nel ring, questo costringe Sheamus a mettersi in mezzo. I rispettivi aiutanti si squadrano a distanza e in quel momento arriva Imperium al completo e mette k.o. il guerriero celtico. Holland e Butch scendono per aiutare il compagno, ma nel momento di distrazione vengono assaliti dai rientranti Usos che in men che non si dica risolvono il match con la loro patentata 1D.

Vincitore: The Usos

Su queste immagini si chiude questa nuova puntata di Smackdown. Alla prossima settimana, sempre qui su Zonawrestling!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Evoluzione delle storyline
6
Qualità dei promo
7