Amici lettori di Zona Wrestling, ben ritrovati al report di Friday Night SmackDown. Jasper alla tastiera per raccontarvi la puntata che vedrà le semifinali del torneo per il titolo intercontinentale: da una parte Daniel Bryan vs Jeff Hardy, dall’altra AJ Styles vs Elias. Tornerà il “Moment of Bliss” con ospiti i ragazzi del New Day, mentre Sonya Deville e Lacey Evans si affronteranno uno contro uno. Siamo pronti a partire.

La puntata si apre sulle immagini di un incidente stradale. Renee Young chiede ai poliziotti presenti cosa sta succedendo e viene mostrata una fattura dell’auto noleggiata a nome di Jeff Hardy. Nelle vicinanze c’è Braun Strowman che ha visto tutto e dice che questo è ridicolo. Qualcuno è sbucato dal nulla e ha investito Elias, che giace a terra privo di sensi. Il poverino viene portato via in barella e gli agenti inseguono un uomo fra i cespugli. Renee viene fatta allontanare dalla scena del crimine e acciuffano Jeff, che a quanto pare puzza dello stesso alcool che c’è nella bottiglia trovata in macchina. True Detective scansate. I poliziotti arrestano Hardy, che viene scortato da Jamie Noble e Jason Jordan.

Nel backstage c’è tutto il roster (anche Drew Gulak!!!!) che viene informato da Adam Pearce che Jeff Hardy e Elias non possono competere nel torneo. Sheamus non è sorpreso che Jeff sia stato arrestato e AJ Styles suggerisce di passare direttamente alla finale, mentre Daniel Bryan vuole trovarsi un avversario. Ovviamente sono tutti d’accordo con lui e Sheamus, Corbin, Ziggler e tutti gli altri provano a tirare acqua al loro mulino per avere questa opportunità e alla fine Pearce decide che AJ Styles andrà in finale senza lottare e Bryan affronterà il vincitore di una Battle Royal fra tutti i presenti. Tutti se ne vanno e rimane solo Daniel Bryan che dice a AJ Style che è una grande idea. In tutta risposta si sente dare dell’idiota da Phenomenal.

1) Intercontinental Championship Tournament Qualifying 10 Man Battle Royal: Cesaro vs Shinsuke Nakamura vs King Corbin vs Dolph Ziggler vs Jey Uso vs Shorty G vs Lince Dorado vs Gran Metalik vs Drew Gulak vs Sheamus 2.7 out of 5 stars (2,7 / 5)
Ovviamente è difficile commentare un match del genere. I LHP collaborano sempre e danno spettacolo e Cesaro e Nakamura si guardano le spalle a vicenda. Dolph Ziggler si salva in grande stila in un paio di occasioni e i primi eliminati sono Lince Dorado, Drew Gulak e Metalik, tutti per mano di Corbin. Ziggler prima aiuta il King, poi tenta di eliminarlo ma il tranello gli si ritorce contro, anche se Corbin viene comunque eliminato da Jey Uso. Cesaro e Shemaus mostrano segni di una vecchia intesa, ma lo svizzero viene eliminato da Gable, che butta fuori anche Nakamura. Cesaro torna illegalmente ed elimina Shorty, lasciando così sul ring Jey Uso e Sheamus. I due si danno battaglia duramente e, dopo uno scontro sull’apron, il Celtic Warrior conquista la vittoria con il Brogue Kick.
Winner: Sheamus

Sonya Deville si scalda e dice che settimana scorsa ha dimostrato la sua superiorità contro Mandy Rose e questa sera consiglia a Lacey Evans di prepararsi. La Evans appare però appare sullo sfondo durante il discorso e rifila uno spintone a Sonya, dicendole di smettere di fare la fenomena e di dimostrarlo sul ring.

Nel backstage c’è Shorty G che discute con Cesaro e Nakamura per aver causato la sua eliminazione nonostante avesse buttato fuori entrambi poco prima. Da buon vecchio saggio, Cesaro dà un consiglio al piccoletto e gli dice di imparare che quello è un posto per uomini grandi e grossi e la cosa migliore che può fare è alzare i tacchi. L’alternativa è vedersela sul ring. Gable accetta la sfida e colpisce Cesaro, che prova a rispondere ma viene trattenuto da un divertito Nakamura.

2) Singles match: Lacey Evans vs Sonya Deville 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)
Lacey dice di voler dimostrare che anche le bionde ci sanno fare sul ring e concede la prima mossa alla sua avversaria. Le due più che combattere si scambiano provocazioni verbali, anche se Sonya si stanca subito e parte all’attacco colpendo braccia, gambe e addome di Lacey. La Lady risponde e colpisce ripetutamente l’avversaria intrappolandola nel telone dell’apron. La scazzottata si sposta all’esterno del ring e l’incontro di chiude per doppio Count Out.
Winner: Double Count Out.

Le due continuano la rissa finché Lacey non invita la Deville a farsi avanti di nuovo sul ring. Sonya risponde che lotteranno solo alle sue condizioni. Vediamo poi una clip dei Forgotten Sons, con Wesley Blake che dice che il loro lavoro fatto per la nazione non è mai stato apprezzato e ora non porgeranno l’altra guancia. Le nostre mani sono state macchiate del loro sangue e ora macchieranno le loro mani con il nostro sangue. Nel 2020 anche basta queste cose.

Nikki Cross e Alexa Bliss sono pronte per il loro talk show e quelli del New Day si avvicinano alle loro spalle, spaventandole e prendendole sotto braccio per andare verso l’arena. Pubblicità e “Moment of Bliss”, con Alexa che presenta i nostri campioni di coppia e Nikki impazzisce. Ha un regalo per Kofi e Big E, cioè dei pancake scozzesi. I ragazzi non sono arrivati a mani vuote e offrono del caffè proveniente del costume di Big E. Alexa preferisce dedicarsi all’intervista e chiede cosa intendono fare dopo aver battuto tutti i tag team di SmackDown. Kofi ricorda che ci sono i Forgotten Sons che hanno mostrato grandi cose e Big E chiede ad Alexa e Nikki chi vorrebbero affrontare. Lo spettacolo viene interrotto da Bayley e Sasha Banks, che provocano le campionesse di coppia. Alexa risponde per le rime e chiede a Sasha dov’è il suo titolo visto che ci sono sei persone sul ring e solo 5 titoli. La Banks dice che loro hanno reso importanti quei titoli e possono riprenderseli quando vogliono e Alexa accetta la sfida, devono dire solo dove e quando. Bayley dice che le faranno sapere e che la sua amica è la leader della divisione femminile e lo proverà stasera proprio contro Alexa Bliss. Sasha non è troppo felice di questa scelta, anche perché è in tacchi. Bayley corre a procurarle delle scarpe adatte, intanto Alexa non vede l’ora e colpisce la Boss con un Dropkick. La cosa più bella in tutto questo sono le fasce al braccio in memoria di Shad Gaspard e Hana Kimura.

3) Singles match: Alexa Bliss vs Sasha Banks 2.7 out of 5 stars (2,7 / 5)
Nikki e Bayley sono al tavolo di commento, mentre Alexa sul ring parte bene. Nonostante il tifo scatenato della Cross, Sasha riesce a reagire e rallenta il ritmo del match. L’incontro torna equilibrato a suon di cinquine, anche se la Banks va vicino alla vittoria dopo un guizzo all’angolo. Alexa risponde con un buon Headscissor e un tremendo Forearm, per poi salire sul paletto. Bayley prova a distrarre e Nikki interviene, ma viene spinta contro la sua amica, che vola a terra. Sasha connette con una Meteora contro l’angolo e chiude il match.
Winner: Sasha Banks via pin fall

4) Singles match: Cesaro (w/ Shinsuke Nakamura) vs Shorty G 2.7 out of 5 stars (2,7 / 5)
Shorty G parte carichissimo e stupisce con un bel Moonsaukt, per poi accanirsi sulle gambe di Cesaro, ma lo svizzero ha anche delle braccia e stende l’avversario con un Lariat potentissimo. Cesaro prende in mano il match e va vicinissimo alla vittoria con una splendida Powerbomb. Gable è messo alle strette, ma riesce ad evitare il Super Back Suplex e chiude per qualche secondo l’avversario in una Ankle Lock. Cesaro riprende l’incontro con un Uppercut, ma Shorty lo sorprende con un Sunset Flip e lo chiude in uno schienamento valido per la vittoria.
Winner: Shorty G via pin fall

Vediamo una clip con Mandy Rose e Otis che si godono la giornata bordo piscina con vassoi di frutta e “A Little Bit of the Bubbly” (cit.). Mandy è un po’ stanca e si appisola. Mentre dorme fa praticamente un sogno erotico su Otis, ma viene svegliata dal tuffo a bomba del suo amante. Poco male, Mandy è comunque tutta un fremito e parte il limone duro in piscina.

Kurt Angle è nel backstage. E’ felice di essere tornato a SmackDown e ricorda le superstar che insieme a lui hanno contribuito a rendere grande lo show blu. Ma non è qui per parlare del passato, è qui per parlare del futuro. Annuncia che Matt Riddle arriverà settimana prossima da NXT e vediamo una clip dedicata all’Original Bro.

Kayla Braxton parla con Sheamus, che consiglia di smettere di parlare di Jeff Hardy e di Matt Riddle. La cosa importante è che lui ha vinto la Battle Royal e stasera si guadagnerà la finale. Nessuno potrà sbarrargli la strada e, vincendo il titolo intercontinentale, diventerà Ultimate Grand Slam Champion. Arriva Daniel Bryan e Sheamus lo provoca, beccandosi un calcione negli stinchi.

Settimana prossima The Miz e John Morrison incontreranno Braun Strowman prima dell’Handicap match di Backlash, mentre Alexa Bliss e Nikki Cross difenderanno le cinture di coppia contro Sasha Banks e Bayley.

5) Intercontinental Championship Tournament Semi-Final: Daniel Bryan vs Sheamus 3 out of 5 stars (3 / 5)
Sheamus mette in campo la su superiorità fisica e provoca Bryan, il quale non riesce nemmeno con la sua tecnica ad uscire dalla morsa dell’irlandese. Daniel da’ velocità al match e lo riporta sui binari giusti con attacchi mirati alle braccia, ma Sheamus si riprende con facilità con una serie di gomitate. Il Celtic Warrior vola anche dalle corde con una Clothesline e continua nel suo trash talking, per poi prendere di mira la schiena dell’avversario con la Irish Curse e la Texas Cloverleaf, interrotta dal rope break. Bryan si rifugia sull’apron e prova l’attacco dal paletto e, dopo qualche difficoltà, va con il Missile Dropkick per poi colpire con gli Yes Kick. Sheamus riesce a caricarselo sulle spalle e connettere con la White Noise, che però non basta. Bryan tenta la reazione, ma Sheamus lo asfalta di nuovo e carica il Brogue Kick. Arriva però Jeff Hardy, che distrae Sheamu e permette a Bryan di colpire con il Knee Plus e chiudere l’incontro.
Winner: Daniel Bryan via pin fall

Jeff non perde tempo e attacca Sheamus, che se la dà a gambe.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
5
Evoluzione delle storyline
6.5
Qualità dei promo
6
VIAzonawrestling.net
FONTEwwe; zonawrestling.net
Jasper
Newsboarder e reporter di Raw, NXT e occasionalmente SmackDown. Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.