Eccoci arrivati all’ultimo show WWE dell’anno, mettetevi comodi e godetevi WWE Smackdown. Alla tastiera ad accompagnarvi, 8-Bit.

Partenza a razzo ed abbiamo subito i New Day sul ring, tutti addobbati per la fine dell’anno! I tre parlano dei possibili piani per migliorarsi il prossimo anno, arrivando alla conclusione che non necessitano di nessun cambiamento perché sono perfetti così. Sono i WWE Tag Team Champions e chi dovrebbe cambiare è il WWE Universe: hanno dominato per tutta l’annata e non hanno vinto lo Slammy come tag team dell’anno. Per evitare tragedie agli Slammy del prossimo anno, il New Day propone dei cambiamenti per il WWE Universe:
1. tutti devono indossare occhiali ed apparecchi acustici, per poter apprezzare pienamente la loro grandezza;
2. tutti devono scrivere un giornale con le mirabolanti gesta del New Day, per lasciarle bene impresse nelle menti delle persone;
3. ogni mattina ogni persona quando si alzerà, dovrà avere nel cuore una sola canzone: New Day Rocks! New Day Rocks! New Day Rocks!
Arrivano i Lucha Dragons ad interrompere il discorso, con Sin Cara fasciato ad una spalla. Kalisto si rivolge ai tre sul ring, dicendo loro che si meritano tutti i riconoscimenti possibili ma non di dire alle persone come comportarsi e gli Slammy sono la riprova di tutto ciò. Sin Cara rincara la dose, dicendo che lunedì ha combattuto contro ogni avversità, dimostrando di avere più cuore e coraggio di tutti loro; per questo motivo parte la sfida al trio al completo per questa sera. I New Day se la ridono, chiedendosi come faranno a combattere con un Sin Cara in quelle condizioni, cortesia di Big E. Kalisto non tarda a rispondere, dicendo che ha portato degli amici E PARTE LA MUSICA DEI DUDLEY BOYZ!

Six Man Tag Team Match: Kalisto & The Dudley Boyz (Bubba Ray & D-Von Dudley) (w/Sin Cara) vs. The New Day (Kofi Kingston, Xavier Woods & Big E) (3 / 5)
I New Day lavorano molto bene anche come trio, mettendo in crisi lo strano team face. I tre heel sfiancano Kalisto (messo quasi KO da una manovra simile a quella che ha infortunato Sin Cara a Raw). L’hot tag apre la strada al più classico dei comeback, dove i tre face piazzano una mossa dopo l’altra ed abbattono tutti e tre i membri del team rivale: Xavier out, Big E out con una 3D e Salida del Sol decisiva su Kofi Kingston. Altra importante affermazione per Kalisto, sempre più in rampa di lancio per il 2016 (speriamo…).
Vincitori: Kalisto & The Dudley Boyz
Come augurio di buon anno, i face portano un tavolo sul ring (con sopra scritto “Happy New Year”) e Bubba procede ad una Superbomb su Xavier Woods.

Singles Match: Goldust vs. Tyler Breeze (w/Summer Rae) (2 / 5)
Match che nasce dagli screzi di qualche settimana fa tra i due (con un match la settimana scorsa a main event). Goldie più passa il tempo e più dimostra il suo valore, interagendo alla grande con Breeze, sellando le mosse del rivale ed ottenendo un buon pop anche dal pubblico. Nel finale Tyler gioca nuovamente sporco (dopo il match a ME) e vince d’astuzia sfruttando le corde nel pin finale.
Vincitore: Tyler Breeze
Summer Rae prende la parola e ricorda il 2015 come un anno pieno di annunci sconvolgenti e quello che i due stanno per fare non è da meno. Tyler aggiunge che i due hanno in programma per il 2016….DI PROSEGUIRE SEPARATAMENTE! I due sono d’accordo nella scelta e prima di lasciarci, concedono a tutti un ultimo selfie insieme.

Bo Dallas, con un orribile cappello in testa, va ad importunare Curtis Axel nel backstage. Bo cerca di dare qualche consiglio ad Axel per il nuovo anno, ma l’ex IC Champ dice che nel 2016 rimarrà ancora all’interno della Royal Rumble e vincerà il titolo a WM. Dallas lo liquida in un paio di battute, dà un autografo indesiderato ad una ragazza e poi incontra Dolph Ziggler. Ziggy lo percula per il suo abbigliamento, ricordandogli che stasera i due si scontreranno sul ring e tutto ciò che gli occorre fare per vincere è….finta un Superkick per poi concludere con la celebre catchphrase “BO-LIEVE!”

Tag Team Match: The Usos (Jimmy & Jey Uso) vs. The Wyatt Family (Luke Harper & Braun Strowman) (w/Bray Wyatt & Erick Rowan) (2,5 / 5)
Gli Usos dimostrano di essere quadrati come tag team (memori anche di una passata faida con Harper e Rowan) ma di fronte hanno una montagna umana come Strowman, che inverte ben presto le sorti del match. Un Uso viene massacrato sul ring, incapace di dare il tag al fratello ma al primo errore di Braun le cose cambiano. L’altro Uso e colpisce ripetutamente Harper, andando vicino alla vittoria. Il comeback dura poco però: Strowman ottiene un blind tag e si avventa sull’uomo legale, prendendosi due Superkick ma intercettando il terzo: Choke sull’Uso e vittoria per i Wyatts.
Vincitori: The Wyatt Family

Singles Match: Team Bella (Brie Bella & Alicia Fox) vs. Team B.A.D. (Naomi & Tamina) (2 / 5)
Match visto di sgamo da altri siti perché in molte versioni era stato proprio tagliato. Il Team B.A.D. dimostra ancora una volta che senza quella trascinatrice che è Sasha Banks riesce a fare ben poco e non riesce a portare a casa l’incontro. Dall’altra parte, importante affermazione per il team Bella, con la Fox che subisce per quasi tutto il match il lavoro delle due heel in teoria anche il team Bella dovrebbe essere heel, io non ci capisco più niente), ma che alla fine riesce a far entrare Brie, la quale pian piano si sbarazza dell’ostacolo più grosso, Tamina, e sorprende Naomi con il Bella Buster.
Vincitrice: Team Bella

Singles Match: Dolph Ziggler vs. Bo Dallas (2 / 5)
Bo è deciso a vendicarsi per il torto subito nel backstage, con Dolph che ha rovinato la sua celebrazione per il nuovo anno. Dallas prende presto il comando del match e Ziggler soffre più del dovuto ma alla fine riesce a prevalere con un Superkick outta nowhere.
Vincitore: Dolph Ziggler

Raw Rebound sul teatrino patetico intorno ai McMahons e Reigns, il tutto per dirci che lunedì avremo Sheamus vs Roman Reigns titolato, con Vince McMahon come Special Guest Referee.

Tag Team Match: Roman Reigns & Dean Ambrose vs. Sheamus & Kevin Owens (2,5 / 5)
Classico main event, ormai nelle ultime settimane cambiano gli interpreti ma abbiamo sempre un tag team match del genere a chiudere lo show. Ambrose è scatenato e vuole vendicarsi per la powerbomb subita lunedì ma ancora sente gli effetti della mossa devastante per cui è un gioco da ragazzi per KO e Sheamus metterlo al tappeto più volte. Gli ultimi minuti sono il classico Reigns show, con cazzottoni, Samoan Drop e Superman Punch a destra e a manca finché Owens non decide di voler chiudere anticipatamente il match, sbattendolo per i cojones contro il turnbuckle.
Vincitori: Roman Reigns & Dean Ambrose by DQ
I due heel stendono i due campioni fuori dal ring; Owens ci riprova e si mette nella posizione di lunedì (Powerbomb su Ambrose sul tavolo dei commentatori); Sheamus obbliga Reigns a guardare ma anche stavolta Roman si riprende in fretta e stende entrambi i rivali, chiudendo lo show con una Spear sull’irlandese e l’abbraccio finale all’amico Ambrose.

E per questo 2015 è tutto, appuntamento alla prossima settimana nel primo episodio di Smackdown della nuova annata!
Have a nice day,
8-Bit

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
5
8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW. Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.