Welcome Everybody! Siamo a Louisville in Kentucky, di preciso alla KFC YUM! Center per una nuova puntata di Smackdown Live! Dopo la cafonata della wild stocats rules possiamo immaginare che qualcuno di Raw invada lo show blu stavolta alla piolo de can. Nonostante Vince si sia autoproclamato “Genio” per questa trovata che si preannuncia la sagra del No Sense.  Speriamo che almeno non sia lo schifo di ieri. #StayAttila

Al tavolo di commento Tom Phillips ci da il benvenuto accompagnato da Byron Saxton e Corey Graves.

Si parte subito con un ospite da Monday Night Raw, che poi ospite tanto non è visto che è colui che ha costruito Smackdown Live!; AJ Styles! Gli mancava l’aria di casa esordisce AJ. Sami Zyan vivo e vegeto si palesa sullo stage, speriamo che almeno si sia fatto una doccia dopo il viaggio nel mondo della nettezza urbana di ieri sera. Ma nonostante tutto quello che gli ha fatto Braun Strowman, lui è ancora pronto a dare dei “tossici” a lui e a tutta la comunità di Louisville.

Anche il New Day nella formazione ridotta a 2/3 fa capolino nel ring. Kofi e Xavier salendo sul ring partono con l’elogiare AJ sulla bontà dei progetti e sul risultato finale di quello che ha costruito in passato ma poi passano a darsi qualche stuzzicata. In particolare Kofi ribadisce che lui è un campione da combattimento e visto che ha difeso il titolo ieri sera, si chiede perché non potrebbe difenderlo anche stasera, guardando negli occhi AJ. Si intrommette quindi Sami che vorrebbe chidere lui un match titolato uno contro uno. Kofi gli risponde con un semplice ma ficcante “almeno ti sei lavato da ieri sera?”. Fatto sta che il tutto si chiude con l’annuncio che Kofi difenderà il suo WWE Title contro AJ Styles e Sami Zyan più tardi.

Prima del primo match della serata video pre-registrato di Kevin Owens che comunica a tutti noi che oggi è il suo compleanno, però odia il Kentucky, per questo non ci onorerà della sua presenza stanotte. Amen.

MATCH 1: Alì vs Andrade (with Zelina Vega) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Prima del match video di Alì, penso dall’esterno dell’arena dove andrà in scena WWE Money in the Bank 2019. Alì assicura tutti noi che lui prenderà la valigetta e cambierà la sua vita. I due partono subito forte a tutto campo. Infatti dopo poco li ritroviamo nella zona del Time Keeper. Alì sale sulle balaustre per provare a volare su Andrade, viene distratto da Zelina Vega che permette al suo assistito di sbilanciare l’avversario e farlo precipitare spalle a terra.

Match che si mantiene vivo per larghi tratti. Andrade vede Alì a terra e sale sulla cima del paletto per provare un Elbow drops, susseguito da un face buster, 1-2-Kick Out. I due continuano finchè non si ritrovano sul paletto dove questa volta è Alì ad andare a segno con Spanish fly. Poi arriva Randy Orton e attacca un po’ tutti a suon di RKO.

Winner via DQ: Alì

Dopo il match assistiamo ad un video promo sulla carriera, caduta e risalita di Roman Reigns. Il beniamino del pubblico riceva un grosso applauso dal pubblico al ritorno in diretta. Peccato che di Roman non c’è traccia al momento. Sul ring arriva invece il figlio prodigo; Shane McMahon.

Prima di andare al sodo parlando della divisione di coppia di Smackdown, Shane vorebbe dire due parole sul vile attacco, a suo dire, di Miz ieri notte. Shane dice che Miz è stato deplorevole, pessimo, disgustoso.  Promette poi che si vendicherà per bene a MITB nella gabbia d’acciaio. Detto ciò, ci si può concentrare sui titoli di coppia. Shane dice di averci pensato parecchio, dopo che Jeff e Matt hanno dovuto rendere vacanti i titoli per l’infortunio del primo. Shane alla fine è arrivato alla conclusione che i titoli li meritano loro; Daniel Bryan e Rowan! YES! YES! YES! La svolta ecologista finalmente arriva anche alla categoria di coppia.

Ma arrivano quei nemici del pianeta degli Usos da Raw ad avanzare le loro questioni conservative sulla rivoluzione Verde. In poche parole Jimmy e Jey dicono che a loro non piace questa scelta di Shane di assegnare i titoli così. I “loro titoli”. Perché allora non metterli in palio in un match titolato stasera, proprio ora?.

MATCH 2: Smackdown Tag Team Championship match; Daniel Bryan & Erick Rowan vs The Usos 3 out of 5 stars (3 / 5)

Sul ring cominciano Bryan e Jey. Prese tecniche e movimenti a terra sono l’incipit di questo capitolo dei titolo di coppia. Jey riesce a prendere il controllo e col fratello Jimmy si danno spesso i tag per mantenere la supremazia. Lavorano di scambi rapidi e manovre di coppia con tentativi di schienamento che non vanno oltre il due. Bryan riesce poi a liberarsi con astuzia e dare il cambio al suo coppio. Roman inizia ad usare manovre di potenza, lanci e pugni in primis, che danno supremazia al suo team. Addirittura con Bryan riescono a trovare subito alchimia per qualche manovra di coppia.

Tornati dalla pubblicità troviamo sul ring Daniel impegnato nei suoi Yes! Kick su Jey. Fallisce l’ultimo colpo che permette a Jimmy di dare il cambio al fratello in difficoltà. Superkick su Bryan, 1-2-Kick Out. Allora Jimmy va sul paletto per la frog splash, ma Bryan fa un capolavoro e lo chiude nella Yes Lock! Jimmy alla fine riesce a liberarsi. Arriva anche Jey e i fratelli Usos volano da un lato all’altro del ring, finchè Jimmy non esegue il frog splash su Rowan, 1-2-Kick Out!!!! All’ultima molecole d’aria rimasta prima del tocco sul ring della mano dell’arbitro Rowan riesce a salvarsi.

Gli Usos non si danno per finiti e continuano a dare spettacolo, distribuendo Superkick come per sfamare i non abbienti.  Provano un doppio Suicide Dive in contemporanea fuori dal ring, ma vengono presi al volo da Rowan. Quest’ultimo lancia Jey verso Bryan che lo stende con la Knee Plus. Rowan risale poi sul ring, dove dopo aver sopito il tentativo del fratello Usos lo stende con la claw slam, 1-2-3!!!!! Yes! La Green Revolution continua.

Winner and new Smackdown Tag Team Champions; Daniel Bryan & Rowan

Segmento del Firefly FunHouse dove Mercy Buciodecù ha commesso un coniglicidio sul povero Coniglietto. Segmento uguale a quello di Raw che quindi si chiude con Bray che ci saluta insieme ai bambini che ha da accudire. In realtà quelli sembrano pietrificati.

Torniamo quindi sul ring dove ad attenderci c’è Shane con le due valigette messe su due piedistalli al centro del ring. Shane è ancora lì perché vorrebbe annuciare qualcosa riguardante i vincitori dei Money in the Bank ladder match, ma viene attaccato in maniera cruenta da Miz! In questo modo tra l’altro si rompe la Cafonata Rule, visto che eravamo già a 4 ospiti da Raw.

Alla fine Shane riesce ad avere la meglio su Miz grazie all’aiuto del B-Team ed con una bella sediata sulla schiena.

Nel Backstage Daniel Bryan e Rowan concordano sul fatto che loro siano i campioni del pianeta e vengono intercettati dagli Heavy Machinery. Quest’ultimi sembrano aver messo i titoli di coppia nel loro mirino.

Sul ring arriva Ember Moon per il suo match in coppia con Carmella.

MATCH 3: Tag Team match; Carmella & Ember Moon vs Sonya Deville & Mandy Rose 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)

Onestamente Mella e Sonya partono forte, ma anche Ember e Mandy nel momento che vengono chiamate in causa ci danno dentro di brutto. Apprezzabile un Suicide Dive di Ember su Sonya all’esterno del ring. Ma subito dopo il colpo viene colpita da una ginocchiata in faccia di Mandy che la riporta nel ring e la colpisce con un’implant buster. 1-2-3! Nel frattempo forse Carmella era svanita per una Break Dance?

 Winner: Mandy Rose & Sonya Deville

Paige arriva poi sullo stage accompagnata dalle sue amichette niponniche. Paigi dopo essersi congratula per averle addestrate bene ai tempi dell’Absolution, annuncia che settimana prossima Mandy e Sonya affronteranno proprio Asuka e Kairi Sane.

Kayla Braxton intervista Matt Hardy nel backstage. Kayla le chiede informazioni su come sta Jeff, lui risponde che suo fratello tornerà più forte di prima. Arriva poi R-Truth che dice a Matt che loro due insieme devono fermare e vendicarsi su Lars Sullivan. Quest’ultimo chiamato in causa non si fa attendere e li annienta in pochi secodni.

Promo di Aleister Black dove chiede perdono ai suoi avversari per i suoi peccati che commetterà per arrivare all’assoluzione della vittoria. Amen (2).

MAIN EVENT MATCH 4: Triple Threat WWE Championship match; Kofi Kingston © (with Xavier Woods) vs AJ Styles vs Sami Zyan 4 out of 5 stars (4 / 5)

Ma dico io no, a che mi serve avere due match per il titolo WWE in una settimana quando è palese che il titolo non cambierà? O almeno potevano fare uno titolato di Seth Rollins ieri con uno di Smackdown ed oggi succedeva l’inverso. Ma queste sono considerazioni di cui si potranno occupare altri in settimana. Match che inizia con un AJ di gran carriera che affronta subito a viso aperto entrambi. Ma  il primo che cerca di trovare il Pin vincente è Kofi sullo stesso AJ dopo un dropkick.

Match che sembra un tantino in stallo nelle prime fasi, anche se rimane gradevole. Kofi riavviva un po’ la fiamma volando dalla cima del paletto in un frog splash sulla schiena di AJ che era piegato a prendere fiato, 1-2-Kick Out. Ci vuole ben altro per buttare fuori il padrone di casa. Samy riesce a prendersi piccoli vantaggi ed a mantenere il controllo con manovre di astuzia. Il rapace canadese riesce a mettere spalle a terra Kofi dopo una Powerbomb ma raccoglie solo un misero ed inutile conto di 2.

Samy quindi si ritrova all’angolo insieme per mano di AJ e ne viene fuori con una tornado DDT, 1-2-Kick Out! Questa volta è Kofi che salva AJ ed il suo stesso titolo. Kingston si salva da solo poco dopo sempre da Sami dopo un Superplex dalla cima del paletto. Torna AJ che di gran carriera vorrebbe effettuare una doppia DDT in contemporanea su Sami e Kofi. Quest’ultimo però si libera dalla presa è lo stende con la SOS nel contempo per l’effetto domino (o magnus se volete) AJ si porta giù anche Sami rimasto vittima della presa per la DDT. Successivamente Styles si vendica del membro titolato del New Day col Pelè Kick. AJ poi sembra pronto per il Phenomenal Forearm ma viene sbilanciato da Kofi. Anche Francesca celebra l’accaduto.

Dal nulla arriva poi Kevin Owens che attacca Xavier e distrae Kofi. Che poi spiegatemi che interesse avrebbe ora Kevin a far perdere la cintura a Kofi in questo momento, soprattutto a favore di Sami Zyan. Sembra, infatti, che Sami ne possa approffitare con un Roll Up, 1-2-Kick Out! Solo due. Sami allora prova il thunder bomb! 1-2-Kick Out! Zayn ci riprova ma è ancora conto di 2!!! Sami allora lo aspetta al varco per l’Helluva kick ma viene sorpreso dal Trouble in paradise, 1-2-3!!!

Winner and Still WWE Champion: Kofi Kingston

Kevin Owens se ne va via dispiaciuto che il suo amico canadese non abbia conquistato il titolo. Almeno questo Main Event ridà un minino di lustro a Sami Zayn dopo i fatti di ieri. Smackdown si chiude così con il New Day che festeggia.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6,5
Qualità dei promo
6,5
Evoluzione delle storyline
5,5
FONTEzonawrestling.net
Leafar Attila
Reporter per ogni occasione di zonawrestling. Vive alla giornata non si preoccupa dei problemi, sono i problemi che si preoccupano di lui. #StayAttila #StayIgnorante