Welcome Everybody!!! Bentornati ad un nuovo episodio di SmackDown Live. Ci troviamo nella splendida cornice del Madison Square Garden di New York e stasera le cose in ballo saranno tantissime.

La campana risuona, Undertaker comincia il proprio cammino verso il ring nell’ovazione della folla. Il becchino comincia parlando dei suoi match in quest’arena e che la considera come se fosse casa sua, però non sa quante altre volta riuscirà a tornarvici. Continua ricordando i grandi match e i grandi eroi che hanno calcato questo ring e ricorda che di ognuno di loro, lui ne ha preso una piccola parte della loro anima e che ora i loro ricordi riecheggeranno in questi corridoi per l’eternità.
Sami Zayn lo interrompe e dirigendosi verso il ring si congratula e sembra mostrare rispetto al Deadman, ricordando i suoi trascorsi lunghi trentanni ma che ora lui non è più adatto ad aprire una puntata di SmackDown Live, è a lui che spetterebbe questo ruolo. Il canadese continua chiedendo ad Undertaker di passargli la torcia e di abbandonare il ring e che il suo passato sarà al sicuro. Il becchino fa per andarsene e mentre Zayn sembra festeggiare, ritorna e lo scaraventa al tappeto con una chokeslam.

Nel backstage Shane McMahon ricorda a Chad Gable che Elias non potrà prendere parte alla semifinale del King Of The Ring a causa di un infortunio. Chad dice tranquillamente che passerà direttamente in finale data la mancanza di un avversario, ma Shane gli ricorda di quanto lui sia forte e che lui non ha bisogno di queste cose per andare avanti. Conclude dicendo poi che successivamente verrà svelato l’altro semifinalista.

1)Single Match: The Miz vs. Andrade with Zelina Vega 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Il match è un ottimo biglietto da visita per i match di questa sera, infatti i due hanno messo in scena una buona prestazione mista ad un altrettanta alchimia e tecnica. Il messicano ha provato subito a partire forte ma Miz ha risposto immediatamente agli attacchi con delle arm drag e delle clothesline. Dopo una serie di scambi anche Nakamura, che aveva preso posto al tavolo di commento, si ritrova in un faccia a faccia con Miz, dopo che quest’ultimo aveva lanciato Andrade verso di lui. Il messicano viene lanciato successivamente contro il campione intercontinentale ma Zelina interviene e distrae Mizanin permettendo al suo atleta di colpirlo con una gomitata. Andrade prova poi un moonsalut, ma Miz lo evita e il messicano poi ci riprova con la stessa manovra ma da fermo. Miz rotola di nuovo e connette in fine la sua skull-crushing finale che gli vale la vittoria.

Vincitore via pinfall: The Miz

Dopo il match Nakamura connette la sua kinsasha su Miz e lancia un chiaro messaggio in vista di Clash Of Cahmpions.

Nel backstage Shane incontra Matt Hardy e Apollo Crews mentre è alla ricerca di Chad Gable. Rivela poi che sarà lui il sostituto di Elias più tardi nel match di valido per la finale del King Of The Ring.

2)Single Match: Nikki Cross with Alexa Blis vs. Mandy Rose with Sonya Deville 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Come nella scena di film adolescenziale americano Mandy Rose arriva per prima sul ring mostrando e parlando della sua bellezza (non interiore) asserendo che Nikki è brutta e compara anche delle loro foto. La scozzese arriva di corsa e attacca Mandy ma quest’ultima riesce a contenerla chiudendola in un chin lock. Nikki ne esce e sale sul paletto, Sonya prova a disturbarla ma Alexa la lancia via. Tentativo di cross body, ma la Rose le rifila una ginocchiata. Nikki riesce infine ad uscire dalle mosse di Mandy e con un roll up si porta a casa questo match.

Vincitore via pinfall: Ugly Betty

Nello spogliatoio Ember Moon incrocia Bayley e le riferisce che non è affatto contenta di come è diventata. La campionessa di SmackDown Live le dice che questo è l’unico modo che c’è per alzare il livello della divisione. Tra le due nasce un alterco e ne nasce una sfida per un match più tardi.

3)Tag Team Match: Heavy Machinery vs. due specialità locali sv

Botte da orbi sin da subito e finale con combo di splash/compactor e pin vincente.

Vincitore via pinfall: Heavy Machinery

Shane McMahon incontra Kevin Owens e come nei migliori casting couch gli propone di essere l’arbitro del suo match e in cambio di un aiuto lui potrebbe ripensarci sulla multa da 100 k inflittagli qualche settimana fa.

Dopo un recap della vicenda Reigns – Rowan, quest’ultimo arriva sul ring e continua i discorsi della scorsa settimana dicendo che nessuno oramai è in grado poterlo controllare. Roman reigns lo raggiunge e lo colpisce con il superman punch. I due continuano a menarsi fuori dal ring raggiungendo anche gli spalti. La security arriva e prova a sedare i due ma non riescono più di tanto, Rowan decide di prendere un fan e lanciarlo con una powerbomb verso Roman. Le azioni poi si spostano vicino al ring e sullo stage dove Erick lancia una telecamera all’indirizzo dei Big Dog andandosene. Roman poi torna in piedi tra l’ovazione del pubblico.

4)Single Match: Bayley vs. Ember Moon [2,5]

Charlotte raggiunge i commentatori al tavolo pronta anche lei a godersi questo match. Ember parte forte con un dropkick e le due successivamente hanno una serie di scambi veloci abbastanza ben eseguiti. La Moon prova a salire sulla barriera ma viene lanciata e colpita con un knee strike da Bayley. Tornati dalla pubblicità vediamo Ember provare la Eclipse, ma viene intercettata e scaraventata con la Bayley to belly per la vittoria della campionessa.

Vincitore via pinfall: Bayley

Charlotte sale sul ring e ha un face to face con la campionessa che decide poi di lasciare il ring e andarsene via.

Kofi Kingston arriva sul ring e ricorda di quanto sia stato bello schiantare Randy Orton su di un tavolo qui al MSG e che sapeva che un giorno sarebbe tornato da campione. Orton arriva tra il pubblico e interrompe Kofi dicendo di essere stanco di sentirlo parlare. Continua prendendolo in giro per il suo ex accento jamaicano. Kofi corre verso il pubblico ma si becca una sediata prima che lui stesso la rifili a Orton. Arrivati vicini al ring Kingston mette su un tavolo che si rompe prematuramente. I due continuano ad attaccarsi e il campione mette su un altro tavolo lanciandosi nella boom drop esattamente come 10 anni fa.

5)KOTR Seminifinal Match: Chad Gable vs. Shane McMahon, Special Refree Kevin Owens 3 out of 5 stars (3 / 5)

Shane prende in giro subito Chad e si becca una german suplex per un rapido conto di tre da parte di Owens.

Shane prende il microfono e decreta che il match sarà un 2 out of 3 falls (non ci mancava per niente).

Tornati dalla pubblicità vediamo Shane in controllo, ma Chad lo chiude in un roll up e questa volta Owens conta molto lentamente. McMahon prende una sedia ma Owens prova a fermarlo, Gable invece lo blocca e lo chiude nella ankle lock (quanto mi mancava vederla) che porta Shane a cedere e perdere il match.

Vincitore via submission: Chad Gable

Dopo il match Owens prende in giro Shane per aver ceduto e la folla parte con un coro unanime di ‘You Tapped Out’. Shane infine attacca Owens e in un amarcord della storica frase del padre licenzia il Prizefighter. In conclusione i fan cominciano ad urlare ‘EI I DUB’.

Su queste immagini si chiude questa puntata di SmackDown Live e noi ci rivediamo per l’appuntamento post Clash Of Champions, sempre qui su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Evoluzione delle storyline
6.5
Qualità dei promo
6
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte