SmackDown Live vi da il benvenuto per la puntata numero 1001! Con un PPV tutto al femminile alle porte e con un Live event in Arabia Saudita giusto all’angolo della strada, la carne al fuoco è tanta stasera. Alla tastiera, Ysmsc

La puntata viene aperta dai membri del New Day che salgono sul ring per un promo, mentre la grafica ci informa che a Crown Jewel ci sarà il rematch per i titoli di coppia, con i numeri che, per questa volta, non saranno a favore del New Day, dato che i The Bar potranno contare sull’aiuto di Big Show. Il New Day è sconvolto dal fatto che i Bar siano scesi così in basso, addirittura chiedere aiuto a Big Show, quindi stasera sono in cerca di vendetta, più precisamente è Kofi a chiedere di sfidare uno degli avversari, non importa chi dei tre. I The Bar accettano la sfida e, lasciatemelo dire, Show che si pone al centro del gesto della fusione è un tocco di classe. Prima dell’inizio del match, i The Bar fanno un po’ di pantomima su chi dei tre debba affrontare Kofi, finché la scelta non ricade, prevedibilmente, su Big Show

Kofi Kingston (with New Day) vs Big Show (with The Bar) (s.v.)

Kofi viene sballottato per il ring finché Show non si stufa e decide di stenderlo con tre Chokeslam, magari ci avrebbe messo anche il KO punch, ma i compagni di Kofi accorrono, facendo scattare la squalifica

Vincitore: No contest (o Big Show via DQ)

Essendo un tre contro tre, alla fine la presenza di Show si rivela decisiva per i The Bar, che vincono la rissa mandando al tappeto gli avversari, con Woods che si becca la Chokeslam conclusiva

Anche a SmackDown la WWE si prende qualche minuto per mostrare il promo in cui Roman Reigns ha affermato di dover affrontare, ancora, una battaglia contro la leucemia. Ed è bello vedere come, in questi casi, tutto il pubblico abbandoni la finzione dello spettacolo e tributi dei giusti applausi verso Joseph Anoa’i

La grafica conferma che a Crown Jewel si sfideranno per il titolo Universale Brock Lesnar e Braun Strowman. Sul ring troviamo gli Usos, pronti per un rematch contro AJ Styles e Daniel Bryan: prima del match, i due non mancano di lanciare segnali di supporto al cugino

The Usos vs AJ Styles&Daniel Bryan (2 / 5)

Bryan e Styles sembrano decisi a collaborare e nelle fasi iniziali del match connettono un doppio volo sugli avversari fuori ring. Durante la pausa però gli Usos passano in vantaggio, isolando Bryan all’angolo. Tentativo di reazione di Bryan, doppio Crossbody a centro ring e doppio tag che lascia campo al WWE Champion; AJ esegue qualche mossa su Jey uso, poi lo chiude nella Calf crusher, ma Jimmy interviene e inizia uno scambio di colpi con Bryan, il quale riesce a lanciarlo fuori ring. Styles vola per il Phenomenal forearm, Jey si sposta e Styles quasi colpisce Bryan, Jey prova ad approfittarne ma Bryan lo blocca, AJ allora va per il Pelè kick ma colpisce involontariamente Daniel, prendendosi poi un Superkick e venendo finito dall’Uso splash

Vincitori: The Usos

Styles e Bryan scuotono la testa contrariati, ma tra i due non avviene nient’altro. Nel backstage, però, i due vengono intervistati e ad AJ viene chiesto se sia stato veramente un incidente, Bryan risponde che quello della scorsa settimana sicuramente lo è stato, ma non è così sicuro che lo sia stato anche quello di AJ, poi lo prende in giro con il segno del “too sweet”, AJ se ne va, incredulo e arrabbiato

Cambio scena: scopriamo che Charlotte si trovava al Performance Center per un discorso motivazionale alle nuove truppe femminili (molte viste al Mae Young Classic). Il discorso è molto interessante, così come una delle domande posta dalle ragazze, ma all’improvviso ad interrompere l’idillio arriva Becky Lynch e quasi subito l’irlandese attacca Charlotte, che aveva provato a mantenere calmi gli animi; Becky è stata poi allontanata. Vediamo un promo registrato di Charlotte, la quale non può perdonare a Becky di aver pure profanato il sacro suolo ove entrambe hanno iniziato, il Performance Center, e promette vendetta, tremenda vendetta

Sul ring arrivano Rusev e Lana, con il bulgaro ancora in cerca di vendetta su Aiden English, il quale si presenta gorgheggiando e proponendo a Lana, invece di un breve Rusev Day, una lunga Aiden Night (sì, però allora è inutile che ti metti una maglietta con scritto “happy Aiden day”)

Rusev (with Lana) vs Aiden English (s.v.)

Rusev rincorre English fuori ring, sul quadrato Aiden riesce a colpirlo e mandarlo al tappeto, ma poi commette l’errore di urlare a Lana che è tutta colpa sua, lei allora gli lancia addosso una scarpa (non vista dall’arbitro) ed Aiden, ferito, si becca un Matchka kick, preludio alla Accolade che lo fa cedere

Vincitore: Rusev

Sarà finita così la rivalità fra i due? Vedremo

Dopo la pubblicità, troviamo The Miz più sgargiante che mai, dato che stasera a MizTV avrà come ospite nientemeno che Rey Mysterio. Miz ci parla dei bei momenti vissuti a SmackDown 1000, compresa la sua qualificazione alla World Cup dopo aver sconfitto Rusev in un tempo record; ma sicuramente uno dei momenti migliori è stato il ritorno a SmackDown di lui, Rey Mysterio!

Il buon Rey raggiunge Miz sul ring e questi lo invita ad accomodarsi. La prima domanda del Magnifico è come mai Rey abbia deciso di tornare solo ora, ma in realtà non è una vera e propria domanda, dato che lui la risposta la sa giù: Rey è tornato per raccontare ancora una volta la storia del piccolo uomo che, nonostante tutte le avversità, riesce a far avverare i suoi sogni, se ci crede abbastanza. Molto anni 90 da parte tua Rey, esclama Miz, per poi affermare che adesso la gente non è più interessata agli underdog, ma alle vere e proprie superstar, come lui; mentre Rey era in vacanza Miz si è fatto strada e ha battuto tutto e tutti, ha battuto giganti e ha battuto piccoli uomini come lui. A Crown Jewel, Miz sconfiggerà ogni avversario e dimostrerà quello che tutti sanno già: che lui è il migliore al mondo. Rey risponde di essere deluso, perché credeva che sarebbe stato ospite di TruthTV; punto al cuore, Miz risponde che quello show lo ha fatto cancellare e se Rey non sta attento cancellerà anche lui, Rey allora risponde che non è certo tornato per parlare, ma per lottare, perciò se Miz non ha altre obiezioni che si tappi la bocca e risolvano la questione adesso; Miz dice che nessuno vuole vederli lottare ma il pubblico non è d’accordo, Miz allora tenta un attacco a sorpresa e riesce a stendere momentaneamente Rey, ma questi si riprende e lo getta alle corde, dove Miz evita la 619 rotolando giù dal ring. Dopo la pubblicità, però, scopriamo che Paige ha reso il match ufficiale

Rey Mysterio vs The Miz (3,5 / 5)

Rey sembra avere vita facile su Miz, volandogli addosso un paio di volte e colpendolo anche all’angolo, ma quando tenta uno Splash Miz si sposta e Rey va a sbattere contro il turnbuckle; si susseguono vari scambi di colpi tra i due, finché Rey non prova la 619, ma la fallisce e si becca una DDT, solo due tuttavia per Miz. Durante la pubblicità Miz mantiene il controllo e va di Yes kick, concludendo con un Big boot dritto in faccia; il Magnifico prova a portare Rey all’angolo, ma questi si libera con una Hurracanrana, a cui segue un West coast pop, Miz però risponde afferrandolo al volo e andando di Reality check. Miz tenta forse una Alabama slam, ma Rey ancora capriola all’indietro e stavolta riesce a connettere la 619, a cui segue lo Splash vincente

Vincitore: Rey Mysterio

Altro bel match per Rey Mysterio, il che non era un mistero (perdonate il gioco di parole) per chi ha continuato a seguirlo fuori dalla WWE, ma che per qualcuno poteva non essere così scontanto

Passiamo adesso ad un match femminile: Naomi ed Asuka, dopo aver perso contro le Iiconics, stasera proveranno a rifarsi contro le Absolution (se ancora si chiamano così). Per l’occasione Naomi sfoggia un nuovo tipo di outfit, avendo forse abbandonato il glow per il leopardato. Prima dell’inizio dell’incontro, però, arrivano proprio le Iiconics, che promettono che ad Evolution saranno loro a vincere la Battle Royal, subito dopo arrivano anche Lana e Carmella, poi Zelina Vega. Insomma, scoppia una mega rissa tra tutto il roster femminile, finché sul ring non rimane la sola Asuka; vedremo se la giapponese riuscirà a bissare il successo ottenuto alla Royal Rumble

Prima del main event, che sarà Jeff Hardy contro Randy Orton, sul ring sale il redivivo e danzereccio Shane McMahon: Shane si prende un momento per dirci che ultimamente in WWE stanno accadendo un sacco di prime volte, come il primo PPV tutto al femminile o una World Cup che decreterà il migliore al mondo (coro per CM Punk al quale Shane risponde “non credo sia nel torneo”) e Shane crede che il brand di SmackDown abbia tutte le possibilità di avere il campione assoluto, che sia Rey Mysterio, Miz, Jeff Hardy o Randy Orton. Ma, per stasera, bando ai tornei e via di competizione singola, perché è tempo di main event

Jeff Hardy vs Randy Orton (2,5 / 5)

I due si studiano scambiandosi qualche spintone, poi Orton connette un Uppercut che stordisce Hardy facendolo scivolare fuori ring, qui Orton decide di sbatterlo contro i gradoni prima di riportarlo sul quadrato. Orton si prende tempo per sfiancare ben bene Jeff, Hardy cerca di liberarsi dell’avversario per tentare un volo dal paletto, ma viene fatto cadere a testa in giù, dove Orton decide di rispolverare il trucco del dito nel lobo dell’orecchio (ouch). Orton attacca sempre più duramente, facendo sbattere Hardy sul tavolo di commento e continuando poi l’offensiva sul ring, Jeff cerca di reagire e faticosamente mette a segno qualche mossa, compresa la Whisper in the wind, che tuttavia gli porta solo un conto di due. Jeff va allora di Twist of fate e prova la Swanton bomb, ma Orton rotola fuori ring, Jeff prova dunque la mossa dall’apron ring, ma Orton rotola di lato e Hardy impatta duramente al suolo. Orton riporta l’avversario sul ring e prova la RKO, fallisce, Jeff prova un Backslide, Orton si rialza, evita la Twist of fate e la RKO va a segno

Vincitore: Randy Orton

Randy decide che va bene così e non infierisce oltre su Hardy, limitandosi a chiudere la puntata posando sul ring.

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
6
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname