SmackDown Live vi da il benvenuto! La Road To SummerSlam entra nel vivo e la carne al fuoco è tanta! Alla tastiera, Ysmsc

La telecamera riprende una limousine mentre arriva nel parcheggio dell’arena, un inserviente apre la portiera e dall’auto escono The Miz, Mrs Maryse e anche la loro figlioletta Monroe Sky, la quale tenta in tutti i modi di nascondere la faccia, che lei dello show business se batte la ciolla, come si suol dire

Ad aprire le danze è invece Randy Orton, mentre la grafica ci mostra il suo brutale attacco ad Hardy (e le orecchie dolgono assai). Randy dice che ha ascoltato tante teorie che spiegassero il suo gesto, che lui e Jeff avessero delle questioni irrisolte o cose del genere, ma se vogliamo una ragione dobbiamo guardarci allo specchio, la colpa è nostra: lui si è spaccato il coolo per sedici anni. Guardiamoci intorno e pensiamo a chi dei lottatori attuali era in giro quando lui ha iniziato: nessuno. Lui era la costante che preparava il tavolo dove le superstar future mangiavano e non ha mai ottenuto il rispetto che meritava e perché? Perché non si pittura la faccia? Perché non fa uscire una maglietta nuova ogni mese per spillarci altri soldi, o perché non mette a rischio la sua vita con voli dalle gabbie o dalle scale? Non è un indy guy che lottava nelle sale da bingo e non ha rubato il segno del “too sweet” per aver successo (frecciatina sottilissima), per questo non lo rispettiamo? Ha iniziato la sua carriera come “legend killer” e adesso ha realizzato chi è il vero killer di leggende, siamo tutti noi, adesso è lui la leggenda e ha cominciato la missione di distruggere ogni nuova superstar che metteremo sul piedistallo, a cominciare da Jeff Hardy. Possiamo chiamarlo come vogliamo, ma basta che ci riferiamo a lui con le tre lettere più devastanti dello sport entertainment: RKO

Insomma, tutto questo casino per dire che Orton si è accorto di essere diventato vecchio

Anyway, assistiamo al video recap dello storico annuncio fatto a Raw: un PPV tutto al femminile. Tanta gioia, tante lacrime, un turbinio di emozioni insomma. Dopo di ciò si passa all’azione e il primo match vede contrapposti Rusev e Andrade Cien Almas, per uno screzio avvenuto nel backstage che sembra esser stato incominciato più dalle rispettive manager che da loro stessi

Rusev (with Lana) vs Andrade “Cien” Almas (with Zelina Vega) (2,5 / 5)

Andrade prova a fare lo splendido aggrappandosi alle corde, ma Rusev non si fa impressionare e lo insegue fuori ring, blocca un tentativo di calcio alto e lo sbatte al suolo. Durante la pausa Almas fa sbattere l’avversario conto il paletto e passa in vantaggio, finché Rusev non si libera da una presa e mette a segno prima una serie di pugni, poi una combo di calci che termina con lo Spin kick, Almas prova a rispondere ma si becca un altro calcio in testa, ma per Rusev è solo due. Il bulgaro carica il Machka kick, Andrade lo evita e prova una Chop, che fa solo infuriare Rusev ancora di più; Andrade mette a segno altri colpi, chiude Rusev all’angolo e va per la doppia ginocchiata, ma Rusev la evita e connette il Machka kick. Fuori dal ring, intanto, Zelina schiaffeggia Lana che le si getta contro, a questo punto arriva Aiden English, che forse vorrebbe aiutare Lana, ma Zelina gli si lancia contro e English va a sbattere proprio contro Lana; prevedibilmente, Rusev si distrae e viene schienato dopo la Hammer lock DDT

Vincitore: Andrade “Cien” Almas

Sul ring, Lana consola Rusev, mentre English si mette le mani nei capelli

Cambio scena: negli spogliatoi, R-Truth ottiene il suo primo match a SmackDown contro Samoa Joe e Tye Dillinger si lancia nell’impresa impossibile di convincerlo che forse ha qualche possibilità. Sceeeerto

Cambio scena: nel backstage Lana ed English litigano e Rusev, esasperato, urla che forse nessuno dei due è un bene per il Rusev Day e se ne va

Cambio scena: R-Truth carica a dovere il pubblico con il suo rap prima del match

R-Truth vs Samoa Joe (s.v.)

Come Dillinger settimana scorsa, anche Truth parte col fuoco in corpo, ma la miccia si consuma in fretta e Joe lo chiude nella Coquina clutch facendolo cedere

Vincitore: Samoa Joe

Prevedo un Handicap match per settimana prossima, così, a naso (e a caso)

Cambio scena: intervistata, Asuka si dice carica assai per il PPV tutto al femminile, poi afferma che stasera Billie Kay non è pronta per lei

Asuka vs Billie Kay (with Peyton Royce) (s.v.)

Asuka chiude Billie in una presa al braccio, lei urla di dolore, ma poi riesce a ribaltare la mossa e portare l’avversaria al tappeto, continuando a urlarle contro, Asuka s’infervora e mette a segno un Dropkick e una Shining wizard, Billie prova a sfuggire al German suplex aggrappandosi a Peyton Royce, ma è tutto inutile: Peyton cade a terra, Billie Kay si becca una serie di calci alla testa e viene schienata

Vincitrice: Asuka

Dopo la pausa, troviamo la GM Paige pronta ad annunciarci chi sarà l’avversario di AJ Styles a SummerSlam. Paige si dice felice del suo lavoro e felice perché le sue ragazze ruberanno la scena ad Evolution, loro assieme ad altre cinquanta atlete tra cui le hall of famers Lita e Trish Stratus. Ma adesso parliamo di business, perciò Paige introduce il Capo cantiere di SmackDown, nonché campione WWE, AJ Styles. Fatto il suo ingresso, AJ si prende gli applausi della folla dicendo che potrebbe ascoltarli tutto il giorno, poi dice di essere un marito e un padre e ammette che all’annuncio di Stephanie McMahon la prima persona a cui ha pensato è stata sua figlia, l’ha guardata e ha pensato che vive in un mondo in cui ha la possibilità di arrivare dove vuole, questo è uno dei tanti motivi per cui è orgoglioso di lavorare per la WWE; si dice poi orgoglioso di difendere il titolo WWE a SummerSlam, per quel che lo riguarda SummerSlam non è meno importante di WrestleMania, anzi, forse lo è un poco di più. AJ firma e attende che il suo avversario gli venga rivelato, Paige chiede un rullo di tamburi e nell’arena si palesa . . . James Ellsworth? Ovviamente non era la persona che doveva presentarsi. James tiene un promo dicendo che la vera ragione per cui è tornato in WWE è quel titolo, mentre Paige ed AJ lo fissano un po’ disgustati, un po’ compassionevoli. James ricorda che lo ha battuto “tre” volte ed è pronto per la quarta, Paige gli domanda cosa diavolo stia facendo, che è una burla che cammina, James fa specchio riflesso, poi fan battute su com’è vestita, Paige cerca di mantenere i toni pacati, ma lui rincara la dose dandole della pallida come un fantasma e quando si attacca il pallore nobiliare non c’è storia che tenga: Paige licenzia Ellsworth e chiama gli uomini della sicurezza, che lo trascinano via, con Paige al seguito

In tutto ciò, l’incolpevole AJ Styles se n’è rimasto sul ring. Mentre le telecamere riprendono la defenestrazione di Ellsworth, alle spalle di AJ arriva Samoa Joe, il quale prima lo stende con la Coquina clutch, poi firma il contratto di SummerSlam: Samoa Joe è l’avversario di AJ Styles!

Dopo la pausa, Paige si lamenta con Samoa Joe per il modo in cui ha attaccato Styles, ma pure Joe le risponde con specchio riflesso, non mi hai fatto niente testa di serpente, e se ne va. Paige rimane sola per poco, dato che viene raggiunta da Carmella, pronta a sconfiggere Becky Lynch e a portarsi il titolo fino ad Evolution, “convinta tu”, pare rispondere Paige

Becky Lynch vs Carmella. If Becky wins, she gets a Championship opportunity at SummerSlam (2 / 5)

Becky prova più volte la Dis-arm-her e Carmella riesce a liberarsi a fatica, fugge fuori ring e qui si becca una gomitata volante, poi però si riprende e riesce a sbattere Becky contro le transenne. Durante la pausa Becky subisce, ma Carmella perde tempo a vantarsi e a provocarla e viene sorpresa da un Dropkick; scambio di colpi a centro ring, poi la campionessa torna in vantaggio con una Arm DDT, entrambe falliscono una mossa dal paletto e la situazione resta a vantaggio di Carmella, che prova a giocare sporco con uno schienamento irregolare. Sul finale, Becky tenta il Leg drop dal paletto, Carmella si sposta e la colpisce con un Superkick, ma non riesce a schienarla, furiosa prova a trascinarla al centro del ring ma qui Becky la afferra e riesce finalmente a chiuderla nella Dis-arm-her

Vincitrice: Becky Lynch

L’irlandese si conquista l’opportunità di sfidare Carmella a SummerSlam e questa volta il titolo sarà in palio

La grafica ci ricorda che Paige ha indetto un torneo per decretare i prossimi sfidanti ai titoli di coppia detenuti dai Fratelli Randelli (che ci deliziano con un mini promo in una stanza buia). I primi a sfidarsi saranno i New Day e i SAnitY, mentre i redivivi The Bar affronteranno gli Usos settimana prossima, proprio gli Usos si trovano al tavolo di commento per il match

1st round tournament New Day (Xavier Woods&Big E with Kofi Kingston) vs SAnitY (Alexander Wolfe&Killian Dayne with Erick Young) (1,5 / 5)

Mentre affronta Xavier Woods, Alexander Wolfe viene deriso dagli Usos perché indossa un singlet . . . idioti. Wolfe connette un Suplex e da poi il cambio al colosso Killian Dayne, Woods subisce circa per tutta la pubblicità, finché non riesce, dopo un Dropkick, a dare il tag a Big E. Da qui la confusione: E è in vantaggio su Wolfe, Young interviene a distrarlo, Kofi prova a colpirlo ma Dayne lo protegge, Woods allora gli si getta contro, intanto Young prova a salire sul paletto per una mossa combinata (cosa inutile dato che non fa parte del match) ma viene gettato sulle corde da Kofi, mentre Wolfe si becca la Midnight hour

Vincitori e primi finalisti: New Day

Mentre la sottoscritta grida allo scandalo, gli Usos salgono sul ring per complimentarsi col New Day, ma sullo stage compaiono i redivivi The Bar, “we’re back Fellas!”, chiedono se ci sono mancati, poi dicono che noi non gli siamo mancati per niente, quel che gli manca veramente è essere campioni, ecco perché vinceranno il torneo e batteranno i Bludgeon Brothers, hell yeah!

Nel backstage, altra scena surreale: Miz&Maryse sono pronti per andare in scena ma devono lasciare la piccola Monroe a qualcuno, Paige li assicura di aver trovato un baby-sitter e davanti a loro si presenta Sin Cara (con una maschera fatta di bandiere), tutto contento tra l’altro, “che razza di baby-sitter indossa una maschera?”, fa notare Miz e in effetti c’avrebbe anche un po’ ragione: voi lascereste il vostro pargolo ad una persona che non vuol farsi identificare? No? E allora. Miz prende la decisione di portarsi la piccola sul ring, che Matt Hardy non sei nessuno. In tutto ciò, Sin Cara s’era pure portato i pannolini dietro

Miz, Mrs&Monroe fanno il loro ingresso trionfale, con tanto di red carpet e telo rosso sul ring. The Miz ci introduce alla premiere del suo show, alternando momenti in cui coccola sua figlia (che mi pare un po’ troppo . . . immobile), Maryse si conferma Miss Modestia affermando che la Women’s Revolution è iniziata con lei, poi Miz ci presenta anche la piccola Monroe, dicendo che nella sua breve vita ha conquistato più di Daniel Bryan dal suo ritorno, qualcuno dal pubblico fa partire un coro, ma Miz dice che il solo nome di Bryan sembra aver fatto addormentare la piccola e ci chiede di abbassare i toni. Parte il video introduttivo dello show, che in realtà è “Miz&Misses”, un montaggio ordito da Daniel Bryan in cui Miz fa sempre la figura del pirla. Proprio Daniel Bryan compare sul titantron e si scusa per lo scherzo, dicendo che anzi vuole andare a chiedergli scusa di persona, detto ciò Bryan si dirige verso il ring, ma due uomini della sicurezza provano a fermarlo, solo per venir stesi a suon di pugni. Sbarazzatosi di loro, Bryan sale sul ring coi pugni alzati, Miz si volta e vediamo che armeggia con l’imbracatura della bambina, si gira di nuovo e lancia la creatura in braccio a Bryan, Daniel la afferra istintivamente prima di accorgersi che non è altro che un pupazzo, ma è troppo tardi e Miz lo colpisce per poi stenderlo con la SKF

Questa, signore e signori, è una palese citazione al Joker, Daniel Bryan come Sarah Essen signore e signori. Anyway, Miz dice che sapeva che Bryan avrebbe cercato di rovinargli la festa, perché non poteva sopportare che per una volta fosse Miz ad essere nel main event a festeggiare, no, le luci della ribalta devono essere sempre puntate su di lui. Quella era una bambola e non solo, anche la bambina vista precedentemente era solo un’attrice, Miz non avrebbe mai portato la sua bambina in questa fogna di città. Se vogliamo vedere la vera Monroe Sky, dobbiamo sintonizzarci su USA Network adesso, lui ci assicura che sarà Awesome.

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Qualità dei promo
7.5
Evoluzione delle storyline
6.5
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname