Mi girano talmente tanto le scatole che non c’ho voglia di scrivere la intro.

La puntata viene aperta dai membri del New Day che si dirigono verso il ring. Xavier Woods dice che anche loro possono fare i seri per una volta; il pubblico li ha visti nascere e crescere, sono passati dal fischiarli all’amarli e loro hanno sempre amato esibirsi per il pubblico, è stata un’esperienza bellissima e ne sono grati. Ma, dopo tutti gli ostacoli che sono stati posti sulla strada di Kofi Kingston, il gruppo ha discusso la possibilità di lasciare la WWE, perché per loro è stato umiliante, la Power Of Positivity non è solo una catchphrase e Kofi la incarna, Kofi ha diritto ad una possibilità. Prima di andarsene, tuttavia, vogliono una risposta da Vince McMahon in persona, perciò il team invita Vince a raggiungerli sul palco per confrontarsi con lui. Il Grande Capo Vince non si fa attendere neanche troppo e raggiunge il terzetto, ma prima che possa dire qualcosa dallo stage appaiono Daniel Bryan e Green Rowan, con Bryan che invita Vince a non perdere tempo col New Day e di lasciarli andare se vogliono andarsene, tanto rappresentano un periodo vecchio, tanto chiunque arrivasse da NXT domani mattina sarebbe molto più over di loro. Bryan ripete che Kofi non è più che una B e che Vince fa bene a fidarsi del suo istinto non concedendogli un match per il titolo, Vince ha ragione e la gente ha torto. Xavier Woods prende la parola e dice a Bryan che si è trasformato in tutto ciò che ha sempre combattuto ed è solo un ipocrita. Vince perde la pazienza e prende lui la parola, dicendo che ha capito il gioco del New Day, ossia minacciare di andarsene per fare avere un match per il titolo a Kofi, ma tanto non lo faranno mai; per lui Vince sarà sempre una B+ e Woods e Big E saranno sempre un B+ tag team. Però, però, Big E e Woods “potrebbero” far avere un match a Kofi, perché Kingston non avrà più opportunità, ne ha avute troppe, “ma”, se Big E e Woods vinceranno un Tag team gauntlet match stasera, allora Kofi avrà la sua chance titolata a WrestleMania. Il Grande Capo ha parlato; Daniel Bryan protesta, ma nessuno lo considera.

Ci spostiamo nel backstage dove . . . una Renee Young fucsia? Intervista THE MAN Becky Lynch, la quale si dice emozionata di essere nel primo main event femminile di WrestleMania e che non è preoccupata dal dover battere ben due avversarie per vincere il titolo; poi inizia a prendersela con Charlotte che non doveva essere in alcun modo nel match, ma ode la musica di Charlotte provenire dall’arena e si zittisce. La Flair si dirige verso il ring con un microfono in mano, dicendo che è pronta a dimostrare che non è la ruota di scorta del match e che si merita il main event di WrestleMania; infatti, Charlotte ha lanciato una sfida a un’avversaria molto particolare . . . Asuka . . . ed il match è per il titolo femminile di SmackDown!

(Please no . . .)

SmackDown Women’s Championship match Charlotte Flair vs Asuka 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Scambio di prese e colpi tra le due; il match sembra equilibrato ma Charlotte sembra passare in vantaggio durante la pausa, Asuka prova a reagire chiudendo l’avversaria in una Abdominal stretch, Charlotte si divincola e prende Asuka a calci, poi la umilia verbalmente, Asuka allora tira fuori una Codebreaker dal nulla, ma non riesce a schienare l’avversaria. Altro scambio di colpi in cui Asuka guadagna terreno eseguendo alcune trademark sulla Flair, fallisce però una Hip attack e si becca un Big boot in faccia. Charlotte sale sul paletto per un Moonsault, Asuka alza le ginocchia e ribalta la mossa nella Asuka lock, Charlotte tenta un roll up di rapina e poco dopo prova a restituire il favore con la Figure 8, ma Asuka la spinge contro l’angolo e va di calcio alla testa, ma è solo due per lei. Tooca ad Asuka tentare una mossa dal paletto, ma Charlotte la precede e va di Pheonix splash, ma Asuka non si fa schienare; Charlotte prende la pazienza e inizia a prendere a pugni Asuka, la quale la chiude in una Triangle choke, solo per essere sollevata di peso e schiantata al suolo con una Powerbomb. Le due continuano a prendersi a pugni e provano a sottomettersi a vicenda, finché Charlotte, con l’ennesimo roll up, chiude Asuka nella Figure 8 e Asuka cede.

Vincitrice e New SmackDown Women’s Champion: Charlotte Flair

E dunque. Charlotte Flair è la nuova campionessa femminile di SmackDown. Questo che conseguenze avrà sul main event di WrestleMania, si chiedono al tavolo di commento? Intanto Kurt Angle, da vecchio rattuso, decide di togliere spazio a Charlotte facendo il suo ingresso nell’arena mentre lei sta ancora percorrendo la rampa del backstage. Prima del match di Angle, la Renee fucsia intervista il Capo Cantiere AJ Styles e gli domanda se sia preoccupato di Randy Orton, AJ risponde che gli appalti si vincono un’offerta alla volta ed è onorato che Angle lo abbia scelto per disputare uno dei suoi ultimi match, tuttavia non è intenzionato a prendere il match sotto gamba, perché questo non è né un riscaldamento né un’esibizione amichevole. Angle potrà anche avergli insegnato la differenza tra una squadra e una livella, ma SmackDown resta la casa che “AJ Styles” ha costruito

Kurt Angle vs AJ Styles (s.v.)

Stretta di mano tra i due, poi si parte con un German suplex di Angle, che subito dopo tenta la Angle slam, AJ si riprende e lo chiude nella Calf crusher, nella quale Angle soffre a lungo, ma riesce a ribaltarla nella Anckle lock, AJ si libera a sua volta facendolo sbattere contro l’angolo. Il rumoreggiare del pubblico precede la comparsa di Randy Orton, il quale colpisce AJ Styles con la RKO facendo terminare il match per squalifica e rovinando, parola del tavolo di commento, l’ultimo match di Kurt Angle in quel di SmackDown

Vincitore: AJ Styles via DQ

Angle si prende comunque la soddisfazione di mandare Orton al tappeto con la Angle slam, perché lui puote, poi aiuta Styles a rialzarsi.

Recap di un’intervista a Rey Mysterio e al figlio Dominic, che sfoggia un paio di occhiali, una capigliatura discutibile e una maglietta brutta; intanto il promo è andato avanti e io ho capito poco e niente, ma suppongo che i due abbiano assicurato che a WrestleMania faranno il coolo a strisce a Samoa Joe.

Sul ring arriva il Magnifico The Miz, che si prende anche gli applausi del pubblico. Miz rivela che di solito quando WrestleMania si avvicina prova un sacco di emozioni e ha un gran casino in testa, ma quest’anno l’unica immagine nitida che ha in testa è lui che prende a pugni la faccia di Shane McMahon; Shane ha colpito suo padre e adesso la cosa è personale, perciò Miz vuole sconfiggerlo in un Falls count anywhere match, perché vuole trascinare Shane per tutta l’arena, così che tutto il pubblico possa vedere cosa sarà capace di fargli. Risuona la musica di Shane, il quale però si fa precedere dagli uomini della sicurezza e da alcuni wrestler, tra i quali spuntano i SAnitY (why?). Shane vuol far credere a Miz che la sicurezza è lì per proteggere lui da Shane (certo), poi prende in giro lui e suo padre; Shane ha avuto tempo per riflettere su ciò che ha fatto e più ci pensava e più si sentiva bene, perché umiliarlo davanti a suo padre e alla sua città è stato fantastico e adesso non vede l’ora di battere Miz stesso, perciò accetta più che volentieri la stipulazione proposta; ha un unico rimpianto, ossia di non aver colpito il padre di Miz più forte e punirlo per il più grosso errore della sua vita: aver messo incinta la madre di Miz. Mike si lancia contro la sicurezza e sfonda il blocco, se la vede con uno dei Colon e con Shelton Benjamin, ma i SAnitY lo attaccano in tre e lo bloccano, mentre Shane osserva il tutto dalla distanza. Miz, nonostante sia solo contro cinque, sembra avere la meglio e torna a percorrere la rampa; tuttavia la regia stacca sul tavolo di commento. Dunque? Miz ha rincorso Shane nel backstage? Oppure no? Non è dato saperlo.

Siamo giunti al Tag team gauntlet match che, in caso di vittoria del New Day, garantirà a Kofi Kingston il match per il titolo WWE a WrestleMania. Prima di ciò, però, un promo registrato dall’ISecchio delle Iiconics ci informa che loro e altri tre team prenderanno parte a un Fatal 4 way tag team match per i titoli di coppia femminili a WrestleMania. Non ho visto Raw quindi ignoro se siano già stati annunciati gli altri due team assieme alla Iiconics e alle campionesse

Tag team gauntlet match New Day (Big E&Xavier Woods) vs Gallows&Anderson (s.v.)

Midnight hour in tempo zero

Vincitori: Big E&Xavier Woods

Dal backstage stanno assistendo al match Kofi, ovviamente, gli Hardys, Rey e THE MAN

New Day vs Shinsuke Nakamura&Rusev (with Lana) 2 out of 5 stars (2 / 5)

Woods se la vede con Nakamura e iniziano le prime difficoltà, il giapponese lo stende con una ginocchiata all’angolo e da il cambio a Rusev. Woods subisce all’angolo per diversi minuti, finché non riesce a evitare un Exploder suplex e a dare il cambio a Big E, il quale riesce a eseguire alcune trademark su Nakamura, tuttavia una distrazione di Rusev lo lascia preda di una mossa combinata degli avversari, ma non viene schienato grazie anche all’intervento di Woods. Woods si getta su Rusev, E evita la Kinshasa e da un tag veloce a Woods per la Midnight hour

Vincitori: Big E&Xavier Woods

Piccolo stacco sul backstage: si sono aggiunti Nikki Cross, Carmella, The Miz (che doveva fare il coolo a Shane), Carmella, Naomi, Alì vestito da pompiere e pure Asuka, che ha appena perso il titolo ma chissenefrega. Meraviglioso

Big E&Xavier Woods s The Bar 3 out of 5 stars (3 / 5)

Dal backstage si aggiunge altra gente, ma io non ho paura e scorso R-Truth e Alistero Nero. Il match inizia durante la pubblicità e vede il New Day in difficoltà, con E chiuso nella Sharpshooter; E si libera, tenta di dare il tag un paio di volte e finalmente, dopo aver evitato l’attacco di entrambi gli avversari, ci riesce e Woods entra in partita. Xavier va di DDT su Sheamus, poi si lancia fuori ring su entrambi gli avversari e riporta velocemente Cesaro sul quadrato per un Legdrop dalla terza corda, ma Sheamus interviene appena in tempo per fermare il conteggio dell’arbitro. Altra pausa e siamo nella stessa situazione di prima, con E chiuso in una presa di sottomissione alla gamba, si libera e schianta Sheamus a terra con una Powerbomb aprendo le porte a un doppio tag; anche Woods sembra in difficoltà e rischia di subire la finisher dei Bar, ma E fa cadere Cesaro dal paletto e Xavier schiena Sheamus di roll up

Vincitori: Big E&Xavier Woods (s.v.)

Festeggiamenti festeggiamentosi nel backstage (scorgo Ricochet e gli Heavy Machinery) ma i The Bar adottano la vecchia tattica dell’attacco post match, infatti tirano fuori un tavolo schiantandoci sopra Big E. Fatto ciò, arrivano i prossimi avversari del New Day

Big E&Xavier Woods vs The Usos

Gli Usos osservano la scena e dicono di sapere che Kofi è degno di un match a WrestleMania, il New Day ha già conquistato il loro rispetto, il rispetto di tutto il backstage e di tutto il pubblico, perciò fanno in bocca al lupo a Woods ed E per il prossimo incontro, perché loro danno forfait. Detto ciò se ne vanno

Vincitori: Big E&Xavier Woods via forfait

Gli ultimi avversari del New Day sono, prevedibilmente, Daniel Bryan e Green Rowan

Big E&Xavier Woods vs Daniel Bryan&Green Rowan 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Il campione e il suo braccio destro non hanno, ovviamente, la stessa premura che hanno avuto gli Usos e anzi colpiscono duramente gli avversari. Il New Day si riprende, Woods si lancia addosso a Rowan fuori ring, mentre E schianta Bryan a terra con una Uranage e riesce a connettere la Big ending, ma Rowan si riprende in tempo per bloccare il conteggio, provando poi a schienare E con la Iron claw, ma E alza la spalla. Bryan e Rowan liberano un tavolo con l’intenzione di lanciarci sopra qualcuno, ma Woods e E riescono a mettere fuori gioco Bryan per poi far sbattere Rowan contro l’angolo del ring per poi rovesciare il tavolo di commento addosso al medesimo. Rowan viene contato fuori e il New Day vince il match

Vincitori: New Day via count out

L’annunciatore annuncia (giustamente) trionfante che Kofi Kingston andrà a WrestleMania per sfidare Daniel Bryan e il suddetto Kofi corre di volata ad abbracciare i suoi fedeli amici in un tripudio di bromance e arcobaleni.

Vince McMahon viene intercettato mentre sta lasciando l’arena a bordo della sua auto, gli viene chiesto se Kofi andrà veramente, ma veramente, a WrestleMania e il Grande Capo conferma, ma la vera domanda è se colui che è solo un B+ player potrà battere un vero campione come Daniel Bryan, detto ciò se ne va.

Per finire, l’intero spogliatoio (dei face) arriva attorno al ring per festeggiare con il New Day, compreso Byron Saxton che si unisce al gruppo. In tutto ciò, Daniel Bryan è rimasto a terra e Green Rowan è probabilmente ancora sotto il tavolo.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.25
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
6
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname