SmackDown Live vi da il benvenuto da San Diego, California, per la puntata che vedrà un nuovo Money In The Bank femminile e non solo. Alla tastiera: Ysmsc

Recap di ciò che abbiamo visto la settimana scorsa: tanti rematch, tante opportunità titolate, insomma, tanta carne al fuoco. Ad aprire la puntata è Mr Ovazione Daniel Bryan, che si dice orgoglioso dell’evoluzione della divisione femminile avvenuta a SmackDown e stasera avremo due grandi match che lo dimostreranno, ossia il rematch tra Naomi e Lana e il secondo Women’s MITB, Daniel sta per spiegarne le regole, ma viene interrotto da una Carmella alquanto inviperita, che dice che SmackDown più che la terra delle opportunità sembra la terra delle ingiustizie, dato che le è stata strappata la valigetta che già aveva vinto, cita nuovamente le regole a suo favore e l’ingiustizia a cui è stata sottoposta, ma Daniel le ricorda, per l’ennesima volta, che mai nessuno aveva strappato la valigetta per un altro e questo ha creato un precedente a cui Bryan ha dovuto trovare una soluzione, Daniel gioca facile chiedendo al pubblico se dovrebbe annullare il match in programma e ovviamente il pubblico risponde di no, Ellsworth allora dice che noi del pubblico siamo i cattivi che controllano lo stupido pupazzo che risponde al nome di Bryan, cori “Ellsworth sucks!” in risposta, James da a Bryan del codardo che non ha più il coraggio di salire sul ring, Bryan sfodera uno sguardo cattivo . . . per circa un secondo e mezzo, poi ride, dice che dovrebbe licenziare James ma stasera non deve essere lui al centro dell’attenzione, ma le vere superstar di SmackDown, poi, invece di bandirlo semplicemente dal MITB match decide di bandirlo dall’intera arena, Carmella protesta, ma non può impedire che James venga trascinato via dalla sicurezza, nonostante lui cerchi più volte di scappare (fallendo miseramente un balzo oltre le transenne), Bryan chiude il segmento augurando sinceramente buona fortuna a Carmella

Il primo match della serata vede gli Hype Bros contro gli Usos, ricordiamo che se i ritrovati Bros riusciranno a vincere il match allora avranno un’opportunità per i titoli di coppia, intanto durante l’entrata noto che Ryder sfoggia un bel colorito tendente al rosso

Hype Bros vs Usos (2 / 5)

Ryder vuole dimostrare di essersi ripreso dall’infortunio e mette Jimmy Uso in difficoltà, Mojo fa altrettanto non accusando i colpi di Jey Uso, che fa poi volare fuori ring, Ryder decide di mettere a rischio la sua salute appena recuperata e si prende il tag per un volo oltre le corde sugli avversari, purtroppo poco dopo viene fatto cadere dall’apron da Jimmy e i due fratelli prendono il controllo del match, Ryder subisce per qualche minuto, poi riesce a dare il tag dopo un Facebuster, Mojo riporta la situazione in vantaggio per il suo team, i due stanno per eseguire la Hype Ryder ma Jimmy Uso salva il fratello colpendo Mojo con un Superkick, Ryder lo stende con un Dropkick, dopodiché tenta il Brosky Boot su Jey, ma di nuovo il fratello lo salva i due connettono la combo Superkick e Splash che gli vale la vittoria

Vincitori: The Usos

I festeggiamenti dei campioni durano poco, dato che immediatamente vengono raggiunti dal New Day, Woods gli fa i complimenti per aver vinto un match invece di essere scappati nel bel mezzo dell’incontro, Big E dice che li sfideranno a BattleGround, ma gli Usos fanno notare che li hanno già battuti e se li sfideranno di nuovo potranno solo fallire ancora, ad ogni modo i campioni accettano la sfida, Woods risponde che non sanno contro chi si stanno mettendo, Kofi tira fuori un mezzo rap in rima per confondere gli avversari e tutto si conclude con il New Day che mostra le chiappe e gli Usos che abbandonano il ring

Il tavolo di commento ci introduce ad una nuova puntata di Fashion Vice: sotto interrogatorio. I Breezango stanno interrogando gli Ascension per scoprire se sono stati loro a distruggergli l’ufficio, mostra un accurato identikit dei sospetti (due Bill stilizzati), Fandango prova allora a corromperli con due biglietti per Eddie Money, Viktor fa per prendergli ma Konnor gli ricorda che loro ascoltano solo Ground Core Trash Metal, Tyler Breeze tira fuori ben tre pistole ad acqua e poi prova a corromperli con del tè freddo e degli stuzzichini, gli Ascension rispondono che hanno mentito e che si sono presentati a MITB contro di loro solo perché non avevano un match nella card, i Breezango ammettono che sono ossi duri, ma ecco che si sentono dei rumori e si scopre che il loro ufficio è stato nuovamente distrutto da qualcuno, gli Ascension intanto hanno afferrato uno stuzzichino in stile Fantozzi e, già che ci sono, si prendono anche i biglietti per Eddie Money, che il Ground Core Trash Metal dopo un po’ stanca

Torniamo sul ring dove Naomi si presenta con le tette fluorescenti . . . ok, non suona benissimo detta così, guardatevi l’entrata poi capirete, per Lana invece un costume rosso rimodellato, il buon Giovanni ci aveva visto giusto. Il ring announcer fa le presentazioni, ma mentre Naomi sta alzando la cintura Lana la attacca alle spalle

SmackDown Women’s Championship match Naomi(c.) vs Lana (s.v.)

Lana connette subito la sua finisher, forte del vantaggio accumulato, ma Naomi non si fa schienare, Lana urla di rabbia, prova a rialzare l’avversaria ma Naomi la colpisce con un calcio alla testa e connette lo Split leg moonsault

Vincitrice e Still SmackDown Women’s Champion: Naomi

Già che c’è, la campionessa percula un po’ l’avversaria pulendosi la polvere sotto le scarpe vicino alla sua faccia

Intervista nel backstage per Becky Lynch, la quale ricorda che era lei quella più vicina a vincere il match e oggi grazie a Daniel Bryan le è stata data l’opportunità di un match onesto, così potrà vincere il MITB senza che vi siano ombre sulla sua vittoria

Torniamo sul ring, dove Aiden English ci delizia con qualche gorgheggio, prima di venir raggiunto da Randy Orton, si becca una RKO durante la pubblicità e intanto Randy si accomoda su una sedia, prende un microfono e dice che non se ne andrà finché non otterrà quello che vuole, ovviamente si riferisce ad un altro match per il titolo, Randy ci mostra il video del suo attacco a Mahal di settimana scorsa e promette conseguenze pesanti per Jinder Mahal se non gli concederà il rematch, lo pesterà in lungo e in largo, per gli spogliatoi, nei parcheggi, a casa sua, in qualunque città in cui la WWE arriverà per i suoi show, lo troverà, lo pesterà, finché non otterrà ciò che gli spetta, Randy sta per andarsene a menare qualche altro malcapitato, ma viene raggiunto da Shane McMahon, Shane ringrazia il pubblico per l’accoglienza e dice a Randy che non può lasciarlo libero di infortunare il campione WWE, Randy ovviamente se ne sbatte, dice che la cosa ormai è personale e non gli importa delle conseguenze che avranno le sue azioni, Shane ammette che a MITB i Singh Brothers hanno passato il limite, ma anche Randy ha usato tattiche simili in passato, ma ammette anche che non l’ha mai visto così e che comprende cosa si provi quando un familiare viene attaccato, perciò gli concede il rematch, ma la stipulazione verrà scelta dal campione, Randy ringrazia Shane e dice che qualunque sarà la stipulazione il titolo tornerà nelle sue mani

A questo punto i due vengono raggiunti da (Heil!) Jinder Mahal, che dice che questo è l’emblema di tutto ciò che non va a SmackDown, Shane sta palesemente dalla parte di Orton, che non si merita affatto un rematch dopo che lui l’ha già battuto due volte, ecco perché come stipulazione sceglierà una stipulazione inventata dal suo personale eroe

yes . . .

Great Khali

yes . . .

I due a SmackDown si affronteranno in un Punjabi Prison match

YES! YES! YES! HALLELUJA!

(Da notare come il pubblico abbia reagito solo quando è stato detto il nome del match, ma non sembrava aver capito subito, probabilmente perché son passati talmente tanti anni che in molti hanno rimosso dalla memoria quella stipulazione)

Daniel Bryan, negli Uffici Blu, ricorda, al telefono con non si sa chi, che sono dieci anni che non si vede un Punjabi Prison (e un motivo ci sarà), quando viene interrotto da AJ Styles e Kevin Owens, che iniziano a bisticciare (e a Owens scappa un “idiot”), Daniel Bryan dice ad Owens che forse non ha chiaro il concetto di open challenge, poi dice che visto che settimana prossima è il 4 luglio avremo una Indipendence Day battle royal e il vincitore sfiderà Kevin Owens, AJ chiede se lui sia incluso nel match e ovviamente Daniel risponde di sì

Nell’arena ricompaiono i Signori Kanellis, che stanno per tenere un promo, ma vengono interrotti dall’entrata di Sami Zayn, che avrebbe un match da disputare

Sami Zayn vs Baron Corbin (2,5 / 5)

Classica fase iniziale di forza fisica contro agilità, il confronto sembra vinto da Sami che costringe Baronio a una fuga fuori ring, qui Sami gli si lancia addosso con un Crossbody, ma viene afferrato al volo e lanciato contro le transenne, inizia una lunga fase di dominio di Corbin, alla quale Sami prova ad opporsi con tutte le sue forze, riesce a connettere una Clothesline che sorprende l’avversario, a cui segue un Crossbody dal paletto, intanto scopriamo che Nakamura sta osservando il tutto da un monitor, Corbin colpisce ancora Zayn a suon di pugni, ma di nuovo Zayn reagisce con un roll up, ci si sposta all’angolo dove Sami fallisce un volo e si becca la End of Days

Vincitore: Baron Corbin

Nota: Il Mr MITB di turno sembra, per il momento, immune alla regola secondo la quale se hai la valigetta perdi sempre

Intervista a Nakamura, che viene informato del fatto che il pubblico vorrebbe vedere un match tra lui e Corbin (davvero?), Shinsuke ammette che Corbin è pericoloso, ma anche lui dovrebbe aver paura, paura di cosa lui è capace di fare

Settimana prossima avremo una battaglia rap tra gli Uso e il New Day . . . ok

E adesso passiamo al Women’s MITB: secondo tempo!

Women’s Money In The Bank Ladder match Charlotte vs Natalya vs Tamina vs Becky Lynch vs Carmella (4 / 5)

Partenza differente rispetto a quanto visto a MITB, Carmella rimane sola sul ring e mentre tutte si menano afferra una scala e fa per salirci sopra, ma viene accerchiata dalle quattro avversarie che iniziano a contendersi la scala, Becky si libera di Charlotte e Natalya, ma poi si becca lo Splash dal paletto di Tamina, Carmella cerca di rientrare in partita, ma Tamina la lancia oltre il tavolo di commento, altro spot interessante Becky che sale su una scala chiusa contesa tra Tamina e Charlotte, purtroppo non riesce a raggiungere la valigetta, segue poi un confronto in cima alla scala tra Natalya e Charlotte, ma la rediviva Carmella le stende entrambe, Becky la colpisce con il suo suplex e a seguire viene stesa dalla Spear di Tamina, la prima a riprendersi tra tutte è Natalya, che nuovamente prova a prendere la valigetta, ma è ancora Charlotte a bloccarla, in quattro iniziano a battagliare sopra la scala, che non regge il peso e si sbilancia facendole cadere, Carmella è sola e inizia a salire la scala, ma le altre quattro si riprendono in tempo e riparte la rissa, segue spot un po’ confuso tra Charlotte e Tamina che ha come scopo il mostrare che Tamina è in grado di sollevare una scala da sola. Siamo alle fasi finali, Natalya e Charlotte iniziano a pestarsi oltre le transenne, mentre un redivivo James Ellsworth rispunta tra il pubblico, rianima Carmella e prova di nuovo a prendere la valigetta per lei, ma questa volta Becky Lynch lo fa cadere giù, Becky inizia a salire la scala, ma Carmella la afferra e la colpisce a una gamba, poi prende una sedia e infierisce sulla gamba offesa, Becky si prende un’altra sediata, rotola fuori ring e Carmella è libera di salire sulla scala e staccare, da sola, con le sue mani, la valigetta

Vincitrice e Miss MITB: Carmella

Nota: un MITB match non è facile da riportare, ho omesso molti passaggi, ma vi consiglio vivamente di recuperare il match e godervelo

Sulle immagini di Carmella che festeggia sulla scala, si chiude questa puntata di SmackDown

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
6.5
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname