Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova edizione dello Smackdown Report, alla tastiera ci sono sempre io, Alex. Ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto in questa puntata dello show blu.

Niente sigla, Daniel Bryan fa subito il suo ingresso sul ring, il GM chiede al pubblico se sono pronti per WrestleMania, poi introduce Shane McMahon e AJ Styles. Il ring è allestito per la firma del contratto per il loro match di WrestleMania, Shane si siede e prende la parola dicendo che quando lui e Bryan presero Smackdown crearono questo luogo per le opportunità, dove Styles ha sempre fatto parte di questa sua visione, non importa cosa accadrà tra di loro, ma il Commisioner pensa che AJ sia uno dei migliori talenti che abbia mai messo piede su un ring WWE. Styles si autocongratula dicendo che è fenomenale, Shane continua a tessere le lodi di AJ, poi aggiunge che, dopo aver vinto il WWE Championship, è diventato arrogante e per questo ha perso il titolo, per colpa del suo ego. Shane conclude dicendo che, quando ha lottato con i migliori, li ha sempre portati al limite e li ha fatti patire molto per vincere, se AJ non vincerà a WrestleMania, non sarà più fenomenale. Shane firma il contratto, AJ dice che stavolta McMahon non avrà vantaggi, è un match normale, senza stipulazioni, non sa neanche se abbia mai combattuto in un match del genere. Quando entra nel ring, entra nel mondo di AJ Styles, il mondo dove lui è intoccabile, se vuole entrare nel ring con lui può farlo, ma lui lo imbarazzerà su tutti i fronti, Shane ha combattuto contro tutte le leggende della WWE, ma non è mai stato sul ring con uno come AJ Styles e a WrestleMania scoprirà quanto è fenomenale, AJ firma il contratto. AJ lancia via il tavolo e i due vanno faccia a faccia, Bryan si mette di mezzo per calmarli e dice di suggellare il match con una stretta di mano, Styles non ci pensa neanche e se ne va.

Becky Lynch fa il suo ingresso sul ring, stasera se la vedrà con Carmella, intanto Alexa Bliss e Mickie James si accomodano al tavolo di commento. Ellsworth fa capolino sullo Stage e obbliga il pubblico a mostrargli del rispetto, poi introduce Carmella.

Single Women’s Match: Becky Lynch vs Carmella (s.v.)

Becky si Lancia su Carmella, la quale si porta verso le corde e chiama Ellsworth, Carmella sputa la sua gomma da masticare e la dà in prestito a James. Becky riparte all’attacco e colpisce la sua avversaria con un Uppercut, Carmella reagisce e la lancia al tappeto, poi prova uno strangolamento irregolare alle corde. La Lynch prova una reazione andando a segno con un Enzeguiri Kick, intanto al tavolo di commento volano parole grosse tra la James e la Bliss, che alla fine vengono alle mani. Le due entrano nel ring e cominciano a lottare, Mickie attacca anche Carmella e l’arbitro chiama la fine del match.

No Contest

Rissa tra tutte le donne, alla fine rimangono solo Becky e la James, che indica il logo di WrestleMania, pubblicità. Al ritorno dalla pubblicità abbiamo un Tag Team Match, Carmella e Alexa Bliss se la vedono con Becky Lynch e Mickie James.

Tag Team Match: Mickie James & Becky Lynch vs Alexa Bliss & Carmella

(2 / 5)

 

Nel ring ci sono la Bliss e la James, che va a segno con una serie di calci, poi fa entrare la Lynch, che stende la Bliss con due Leg Drop, doppio Tag, entrano Mickie e Carmella. Carmella prova uno schiaffo, ma la James la anticipa con dei calci, poi si lancia alle corde, la Bliss la distrae e Carmella la stende con un pugno. Carmella prova uno strangolamento irregolare, l’arbitro la allontana e la Bliss la colpisce con un calcio, Tag, entra Alexa. La Bliss chiude la sua avversaria in una Headlock, la James si libera con un Roll-Up, che non le vale la vittoria, Alexa reagisce con un pugno ben assestato, ma risuona la Theme di Natalya che fa capolino sullo Stage, pubblicità. Al ritorno dalla pubblicità la Bliss tiene ancora chiusa la James in una Headlock, intanto Natalya si accomoda al tavolo di commento, tornando all’azione in-ring Mick-O- Rana a segno, seguito da una Neckbreaker. Doppio Tag, Comeback da parte della Lynch, che si conclude con uno Springboard Kick, Natalya prova ad intervenire, ma l’arbitro la blocca, Becky si lancia alle corde ma Ellsworth la sgambetta, Roll-Up da parte di Carmella che porta a casa il match.

Vincitrici: Alexa Bliss & Carmella

Ancora rissa, ma risuona la Theme di Naomi, che entra nel ring e fa piazza pulita di tutte le donne. Naomi dice che tutti si chiedevano se sarebbe tornata in tempo per WrestleMania, beh ora è tornata e si inserisce nel match per lo Smackdown Women’s Championship, domenica si giocherà in casa sua e tutti sentiranno il Glow.

Bryan è nel Backstage e arriva Breezy Bella, che gli chiede se può essere inserita nel match per il titolo femminile, Daniel risponde negativamente e quest’ultima/o si toglie la parrucca. Daniel chiede a Tyler Breeze da dove salti fuori, poi arriva Fandango che chiede un’opportunità, Bryan decide di inserirlo nella Andrè The Giant Memorial Battle Royal.

The Miz e Maryse fanno il loro ingresso sul ring, MizTv in arrivo. I due ci mostrano un altro video riguardante Total Bellas. Cena/Miz è a tavola e aspetta Nikki/Maryse la quale arriva dopo un leggero ritardo, infrangendo la regola di Cena, il quale fa una dichiarazione d’amore a Nikki leggendo dei cartelloni vicino alle telecamere. Arrivano Brie/Maryse e Bryan/Miz, quest’ultimo non riesce neanche a camminare a causa del suo infortunio, Brie lo aiuta poi si rivolge, molto arrabbiata, a Nikki dicendole che le ha rubato il cappello. Nikki le risponde che si sta sbagliano, lei è Brie non Nikki. Cena da a tutti del tempo per mangiare e bere e rimanere soddisfatti, chi non rispetterà questi tempi verrà bandito da casa sua, John poi dice che vuole chiedere una cosa a Nikki, musica di matrimonio in sottofondo, ma Cena le chiede di rispettare queste dannate regole per una volta. Nikki chiede a Cena se vuole sposarlo. Ci spostiamo di nuovo sul ring, dove Miz chiede al pubblico se Cena accetterà questa proposta, ma dopo la pubblicità. Al ritorno dalla pubblicità si torna a Total Bellas, Cena risponde di sì, che non la sposerà mai, per non perdere i suoi Brand e non perdere soldi. Il suo motto, Never Give Up gli serve da monito per non arrendersi e fare in modo che Superstar più talentuose di lui prendano il suo posto, questo purtroppo accadrà a WrestleMania, dove perderanno contro The Miz e Maryse, dopo questa sconfitta non vorrà più vedere Nikki. Non la sposa, perché lui ama solo sé stesso, lui è un fantasma, una bugia. Miz e Maryse si tolgono i costumi e si rivolgono a Cena e Nikki dicendo che a WrestleMania ci sarà la loro ultima chiamata. Cena potrà godersi Hollywood e Nikki potrà divertirsi ai Kid’s Choice Award, visto che questi saranno gli unici bambini con i quali avrà a che fare con Cena. Torniamo sul ring, dove Cena e Nikki fanno il loro ingresso, Miz chiede ai due come mai ci abbiano messo così tanto, Cena risponde che se la stava ridendo, come tutti, nel Backstage, vedendo come Miz prendeva in giro i suoi modi di fare. Poi lo scherzo è finito e Miz è tornato ad interpretare sé stesso, Cena e Nikki non hanno avuto problemi con lo scherzo, ma hanno problemi con Miz e Maryse, quest’ultima dice che Nikki ha bloccato il suo ritorno, ma ora è qui sul ring, come può credere e interpretare stronzate del genere? Poi si rivolge a Miz dicendo se crede davvero al piano quindicennale di Cena di usare la WWE come trampolino di lancio per Hollywood, tutti fanno film in WWE, anche Miz, solo che i suoi sono film di merda. Ma almeno Miz fa qualcosa, Maryse, da quando è tornata, non ha ancora fatto niente, con la Women’s Revolution, tutte le donne si danno da fare, lei invece arriva, prende il suo stipendio senza fare nulla e torna a casa, è tornata solo perché Miz ha pregato i dirigenti di farla tornare. Poi prende in giro Nikki per non aver avuto bambini, da quanto Miz e Maryse sono sposati? E non hanno ancora avuto un bambino, forse Miz spara a salve. Loro due vanno in giro a dare la colpa agli altri vivendo in questa fantasia, ma la realtà li colpirà a WrestleMania, Cena lo distruggerà domenica, faranno una guerra, Miz si è divertito ad imitare John con le sue regole, ma in dieci anni che è in WWE non ha ancora imparato la regola più importante ed è rimasto una fichetta. Miz e Maryse sono dei codardi, John chiede ai due di provare a tutti il contrario, i quattro si guardano in cagnesco, poi Miz e Maryse decidono di lasciare il ring. Miz sembra ripensarci, ma Maryse lo fa desistere e lo riporta nel Backstage, Nikki prende parola e dice ai due che domenica li prenderanno a calci in culo.

Andiamo subito al prossimo match, un 10 Men Tag Team Match.

10 Men Tag Team Match: American Alpha, Heath Slater, Rhyno & Mojo Rawley vs The Usos, Breezango & Dolph Ziggler

(2 / 5)

 

Iniziano Ziggler e Jordan, quest’ultimo va a segno con vari Takedown, Ziggler prova una reazione con un Dropkick, che va a segno, ma si distrae e si Becca a sua volta un Dropkick, Tag, entra Gable, che chiude il suo avversario in un Armbar, poi fa entrare Slater, anche lui prova vari colpi al braccio, Tag, entra Rhyno, che va a segno con un Belly To Belly Suplex, pubblicità. Al ritorno dalla pubblicità Gable chiude Jimmy Uso (credo), in una Cross Armbreaker alle corde, l’arbitro lo richiama all’ordine e si sincera delle condizioni di Jimmy, i Breezango fanno cadere Chad dalle corde, Tag, entra Jey. Gli Heel fanno vari cambi e sono in vantaggio, fino a quando Jimmy Uso non prova uno Splash all’angolo, Gable lo evita e lo fa impattare contro i cuscinetti. Tag, entra Jey Uso, che stende tutti i compagni di Chad, tranne Mojo Rawley, Gable va a segno con un Back Suplex, doppio Tag, entrano Mojo e Tyler Breeze. Comeback di Mojo, che viene interrotto da Jimmy Uso, uno alla volta entrano tutti i membri dei Team nel ring e, puntualmente, vengono buttati fuori, rimangono Breeze e Rhyno, che sale sulla terza corda, Tyler lo lancia fuori con un Enzeguiri Kick, arriva Mojo, Running Forearm Smash a segno e vittoria per i Face.

Vincitori: American Alpha, Heath Slater, Rhyno & Mojo Rawley

Luke Harper tiene un promo in uno dei suoi luoghi sconosciuti, dicendo che un serpente rimane sempre un serpente, ma ora tutto è cambiato, sa qual è la verità, non ha bisogno di Bray, lui è libero e se fosse Wyatt dovrebbe cominciare a correre.

Bray Wyatt fa il suo ingresso sul ring, il campione se la vedrà col suo vecchio adepto.

Single Match: Bray Wyatt vs Luke Harper

(3 / 5)

 

Serie di Uppercut di Luke, seguito da un calico all’addome, poi si lancia alle corde, ma viene steso da una Shoulder Block, Bray si lancia alle corde, ma viene anticipato da un Dropkick. La battaglia si sposta fuori dal ring, Wyatt prende fiato attaccato alla barricata, ma Harper lo colpisce con una Running Clothesline, poi lo spedisce nella zona dell’annunciatore Greg Hamilton, Luke sale sul tavolo dei commentatori e andiamo in pubblicità. Al ritorno dalla pubblicità i due sono sul ring e Bray prova la Uranage Slam, ma Harper si libera e stende il suo ex mentore con una Spinning Side Slam, poi prova la Powerbomb, ma stavolta è Bray a sorprenderlo con la Uranage Slam, seguita dalla Running Senton. Wyatt chiama la Sister Abigail, ma Luke lo anticipa provando la medesima mossa, Bray fugge fuori dal ring, ma Harper lo stende con ben due Suicide Dive. Harper riporta il suo avversario nel ring e lo colpisce con la combinazione Slingshot Sento- Big Boot, Wyatt si rifugia all’angolo, Luke gli si lancia contro, ma viene Bray prova ad anticiparlo con la Sister Abigail, Harper evita anche questa e va a segno con un Superkick, seguito dal Discus Lariat, Luke prova lo schienamento, ma Wyatt afferra le corde all’ultimo secondo. Harper vuole tentare l’assalto decisivo, ma Wyatt lo fissa intensamente, Luke sembra ipnotizzato e Bray, con grande velocità, lo colpisce con la Sister Abigail vincente.

Vincitore: Bray Wyatt

Sul Titantron appare Randy Orton, che si trova sul casolare da lui bruciato poche settimane fa, Randy dice che Bray si è coperto con le cenere di Abigail e si è proclamato Signore Dei Signori, ma non c’è salvezza per lui. Randy vede il destino di Bray e dice che sta arrivando per lui e per il titolo, niente lo fermerà.

E si conclude così un’altra puntata di Smackdown Live, io sono Alex, vi do appuntamento alla prossima settimana e vi auguro una buona WrestleMania.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei Match
6
Qualità dei Promo
7.5
Evoluzione delle Storyline
6.5
Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.