Attenzione attenzione: dissidi rientrati in casa McMahon. Secondo quanto riporta il PWInsider, Shane McMahon sarà presente a Wrestlemania 38 e lavorerà per la WWE per tutto il weekend dello show. L’ultima sua apparizione era stata al ppv Royal Rumble, dopo di che non aveva più fatto ritorno dopo un litigio consistente coi producer della compagnia e col padre Vince.

Shane vs Seth

in questo momento i media americani sembrano propensi verso questa soluzione. Dovrebbe essere proprio Shane (e non Cody) l’avversario di Seth Rollins a Wrestlemania, permettendo ai due di interagire secondo i piani che lo stesso Shane aveva pensato in sede creativa qualche mese fa. Scopriremo meglio durante il ppv.