Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova edizione del Superstars Report, alla tastiera ci sono sempre io, Alex Silver. Ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto in quest’ultima puntata.

 

Sigla e andiamo subito sul ring dove Lilian Garcia ci introduce Adam Rose. Il festaiolo entra con un microfono in mano dicendo al pubblico che non capisce niente, il WWE Universe dovrebbe tifare per lui, dovrebbero acclamarlo dato che lui sa parlare bene, è intelligente, è bello e tutti dovrebbero amarlo. Una volta lui diceva che era sempre tempo di fare festa, ma ora è tutto cambiato, ora è il suo tempo. Il suo avversario non si fa attendere e Jack Swagger fa il suo ingresso sul ring accolto dal boato della folla, intanto Rich Brennan, Jimmy Uso e Byron Saxton ci danno il benvenuto e tutti e tre sembrano impazienti di vedere il match di Battleground tra Brock Lesnar e Seth Rollins.

 

Single Match: Jack Swagger vs Adam Rose (2/5)

Subito il Real American manda al tappeto Rose con un Takedown seguito da una Headlock, il festaiolo si rialza e lo lancia alle corde dove Swagger prima lo colpisce con due Shoulder Block poi solleva il suo avversario e va a segno con una Powerslam. Rose si rifugia fuori dal ring, ma Swagger lo afferra per i capelli e lo riporta sull’Apron, il festaiolo lo abbranca alla testa e fa impattare la gola del suo avversario sulla corda, il Real American si rifugia nell’angolo ma Rose lo colpisce con dei calci e poi prova lo strangolamento irregolare, l’arbitro lo richiama all’ordine e l’ex Leo Kruger sale sulla terza corda per colpire Swagger con un Flying Forearm seguito da un Neackbreaker. Buon momento per Rose che decide di chiudere il suo avversario in una Headlock, Swagger si rialza ma viene lanciato all’angolo, il festaiolo prova uno Splash ma il Real American lo evita e controbatte con una poderosa Running Clothesline, Rose è a terra e l’ex protetto di Zeb Colter prova la Swagger Bomb, Rose alza il piede ma Swagger lo afferra e prova la Patriot Lock. L’ex Leo Kruger si libera lanciando il suo avversario verso l’arbitro, Swagger si ferma in tempo e Rose lo chiude in un Roll-Up che, però, non lo porta alla vittoria, il festaiolo prova la Party Foul ma il Real American lo manda a terra e lo chiude nella Patriot Lock. Rose non può far altro che cedere.

Vincitore via sottomissione: Jack Swagger

 

Nel Backstage Zack Ryder fa visita ai Lucha Dragons dicendogli se sono pronti per il loro Six Men Tag Team Match di stasera. I due rimangono sbigottiti di fronte all’atteggiamento di Ryder che se ne va carico. Una grafica ci mostra il Main Event di stasera dove i Lucha Dragons si alleeranno con Zack Ryder e il loro avversari saranno (come sbagliarsi) gli Ascension con Bo Dallas.

 

Al ritorno dalla pubblicità ci viene mostrato un Recap di Raw dove le protagoniste sono le Divas, è in corso quella che è stata chiamata la Divas Revolution dove ben tre Divas di NXT hanno debuttato a Raw e tutte hanno puntato gli occhi sulle gemelle Bella.

 

Altro Recap di Raw, ci viene mostrato il match tra John Cena e Rusev valido per lo United States Title, dove a trionfare è stato il bulgaro, per squalifica, dopo che quest’ultimo è stato attaccato da Kevin Owens. Dopo il match, però, sia Cena che Rusev hanno subito l’ira di Owens che ha mandato al tappeto entrambi.

 

Siamo giunti al Main Event dove gli Ascension fanno il loro ingresso, intanto sia i Lucha Dragons che Zack Ryder sono già pronti nel ring. Entra anche Bo Dallas.

 

Six Men Tag Team Match: Lucha Dragons & Zack Ryder vs The Ascension & Bo Dallas (3/5)

Iniziano Bo Dallas e Kalisto, con il secondo che con la maggiore velocità riesce a non farsi prendere da Dallas, improvvisamente il luchador si lancia alle corde e va a segno con un Corkscrew Crossbody e da il cambio a Ryder che, però, viene portato all’angolo da Dallas che da il cambio a Konnor. Quest’ultimo colpisce con dei pugni il ragazzo Woo Woo e da subito il cambio a Viktor, che va a segno con una Shoulder Block, altro cambio ed entra Konnor. Ryder prova a reagire e manda Konnor all’angolo, poi sale sulla seconda corda e comincia a riempirlo di pugni, sia Dallas che Viktor provano ad intervenire ma vengono entrambi intercettati da Ryder. Konnor si riprende e lo lancia alle corde, Ryder prova un Diving Crossbody ma Konnor lo evita e il suo avversario finisce fuori dal ring. Pubblicità per noi. Al ritorno dalla pubblicità Ryder è nel ring e Viktor lo tiene imprigionato in una Headlock, Viktor da il cambio a Dallas che colpisce con delle ginocchiate al volto Ryder, altro cambio, dentro di nuovo Konnor, che chiude Ryder in una Headlock. Il ragazzo Woo Woo prova un Sunset Flip, ma Konnor riesce a dare il cambio a Viktor che colpisce il suo avversario con dei ripetuti Stomp, per poi dare il cambio a Dallas. Bo va subito a segno con uno Short Arm Clothesline e chiude, di nuovo, Ryder in una Headlock, ennesimo cambio, stavolta entra Konnor che lancia Ryder alle corde, ma quest’ultimo riesce a reagire e a dare il cambio a Sin Cara che colpisce Viktor, nuovo entrato, con una Springboard Crossbody e poi con uno Springboard Moonsault. Viktor prova una Powerbomb ma Sin Cara la trasforma in una Headscissor e prova lo schienamento, interrotto da Bo Dallas, che viene poi intercettato da Zack Ryder che lo manda all’angolo, Konnor prova a prendere il ragazzo Woo Woo ma viene colpito da un Enzeguiri Kick di Kalisto e poi da Ryder che lo manda fuori dal ring. Ryder non si è dimenticato di Dallas che viene colpito dal Broski Boot che finisce fuori dal ring, poi lancia Viktor fuori dal ring, Sin Cara da il cambio a Kalisto e i Lucha Dragons vanno a segno con un doppio Suicide Dive sugli Ascension, Ryder non vuole essere da meno e colpisce Dallas con una Slingshot Senton. Viktor viene riportato nel ring e viene colpito con la Salida Del Sol, cambio per i Lucha Dragons entra Sin Cara che va a segno con la Swanton Bomb e i Lucha Dragons e Zack Ryder vincono il match.

Vincitori: Zack Ryder & Lucha Dragons

 

Ultimissimo Recap di questa puntata, dove ci vengono mostrate tutti i momenti salienti di questo mese della faida Lesnar-Rollins.

E su queste immagini si chiude un’altra puntata di Superstars, io sono Alex, vi do appuntamento alla prossima settimana e vi auguro un buon PPV.

Voto alla puntata: 5/10

 

smileyCosa mi è piaciuto: Le fasi finali del match a sei persone, molta velocità e buoni spot, peccato che sia durato giusto due minuti.

sadCosa non mi è piaciuto: Il primo match, troppi pochi minuti e troppa staticità, così come il secondo incontro. Su sette minuti di match almeno cinque li hanno passati tra cambi e Headlock. Magari dovrebbero dedicare meno tempo ai Recap.

MarcoManiac83
Il più "storico" di Zona Wrestling, grandissimo appassionato di basket NBA e fan UFC, ancora oggi in cerca dell'Eldorado. Festeggia quest'anno i 10 anni di collaborazione con ZW...oh my brother, testifyyyyy!