Qualche mese fa, Teddy Long aveva ricordato ai fan come tra lui e Ric Flair non sia mai corso buon sangue. A tal punto che i due hanno rischiato di venire spesso alle mani, soprattutto a causa del razzismo spicciolo di The Nature Boy (come lo stesso Long aveva denunciato qualche mese fa). Però ha aggiunto un aneddoto piuttosto forte nel corso della sua ospitata nel podcast condotto da JBL e Gerald Brisco, che vi andiamo a riproporre.

Il racconto di Teddy Long

Non gli andavo a genio in quel periodo. Però sai una cosa? Posso dirti una storia vera e Gary Hart, che Dio lo abbia in gloria, Gary Hart ha cercato di proteggermi. Sapeva quanto Flair mi odiasse e volesse farmi del male. Così un giorno mi ha passato una lametta. Non ho alcuna necessità di mentire: mi ha dato una lametta e nel darmelo mi ha detto ‘se dovesse infastidirti, prendi questa lametta e tagliali quella fottutissima gola’. Queste furono le parole che uscirono dalla bocca di Gary Hart“.

FONTERingsidenews
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.