Probabilmente, Bad Bunny si è rivelato come la più grande sorpresa della prima serata di WrestleMania 37. Il suo match (con tanto di ingresso super spettacolare) con Damien Priest contro The Miz e John Morrison è al centro dei commenti dei fan e molti si stanno chiedendo come abbia fatto a regalare una prestazione decisamente al di sopra delle aspettative. Anche i suoi rivali hanno detto la loro.

Rispetto e fortuna

Mentre qualche commento si spinge addirittura a definirla la miglior performance di una celebrità a WrestleMania, The Miz, in un’intervista dopo la sconfitta, ha detto : “L’ultima volta che ho controllato, eravamo il miglior tag team del ventunesimo secolo. Questa volta non si tratta di preparazione, ma di rispetto. Bad Bunny ha dimostrato che il lavoro duro paga. Non riesco a credere alle mie stesse parole, ma si è guadagnato il mio rispetto”.

Morrison ha aggiunto : “Sono d’accordo, però non dimentichiamo che, oltre al duro lavoro, il rapper ha avuto dalla sua anche il fattore fortuna, tanta fortuna.”

Finisce qui?

Dopo aver messo praticamente tutti d’accordo, viene da chiedersi se Bunny prenderà in considerazione altre apparizioni nella WWE o se WrestleMania 37 resterà un episodio unico.

FONTEringsidenews
Max Heenan
Ciao, ho 44 anni. Seguo il wrestling dai tempi di Hogan, Macho Man e Jim Duggan. Dopo un'interruzione di una decina d'anni, ho ripreso a seguire nel momento di splendore di Cena, Edge e Orton, diventando spesso critico verso il prodotto WWE, ma sviluppando una vera passione per personaggi heel o borderline (Punk, Owens, Wyatt) e per i cosiddetti ciccioni volanti (Umaga, Keith Lee, Samoa Joe). Mi piace molto scrivere e ho una laurea in lingue e letterature straniere. Per vivere, faccio il bibliotecario e l'attore di teatro, forse anche per questo del wrestling apprezzo molto le storie e la recitazione.