Come vi abbiamo riportato ieri, la TNA ha emesso un comunicato ufficiale stando al quale la dirigenza di Nashville avrebbe raggiunto, nel mese di dicembre, un accordo di massima con AJ Styles, Karl Anderson e Doc Gallows anche se, nel periodo natalizio, ogni contatto tra le parti è stato interrotto. Ora, Dave Meltzer, noto giornalista specializzato, ha aggiunto nuovi particolari in merito alla vicenda, pubblicati sul Wrestling Observer:

“Mi è stato detto che non hanno mai firmato nulla. E, per quanto riguarda Anderson, la TNA si è esposta ad una causa da parte della New Japan (il suo contratto con la NJPW, infatti, è ancora in essere e scadrà al termine del mese di gennaio, ndr)”

Meltzer, sempre sul Wrestling Observer, ha poi proseguito:

“Di certo, uno dei tre, se non tutti e tre, non guardavano alla TNA come trampolino per arrivare in WWE, ed è stata la WWE a contattarli dopo aver sentito che i tre sarebbero potuti approdare in TNA, facendo un’offerta migliore.”

FONTEWrestlingNews.co & ZonaWrestling.net
ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.