Triple H, a pochi giorni di distanza dal suo match contro Batista a WrestleMania 35, è stato intervistato da ESPN e, tra i vari argomenti trattati, HHH ha parlato della sua Road To WrestleMania, svelando importanti particolari. Ecco le sue parole:

 

“Non mi aspettavo per niente di essere così impegnato nel weekend di questa edizione di WrestleMania, infatti, fino a poco più di un mese fa pensavo che sarei stato totalmente libero. Poi Vince McMahon mi ha comunicato prima che sarei stato inserito nella Hall of Fame come membro della DX e poi che avrei dovuto anche disputare un match, quindi mi sono dovuto organizzare molto velocemente. Il match con Batista è stato incerto per molto tempo, per via del mio infortunio al pettorale destro tanto che, addirittura, chiamai Batista per dire lui che non sapevo come sarebbe andata a finire e se avremmo potuto davvero avere questa rivalità. Poi però Vince, parlandomi, mi ha fatto capire che aveva assolutamente bisogno di me e di questo match per WrestleMania 35. Per cui Domenica andrò sul ring e solo lì potrò scoprire se il mio fisico sarà in grado di reggere ancora un match ma posso dire con certezza di essermi allenato bene, mi sento in forma. Vedremo come andrà, ma confesso di avere buone sensazioni, sono felice di tornare sul ring”.

 

Triple H ha poi aggiunto: “Ricordo ancora che all’inizio della mia carriera mai avrei immaginato di poter avere una carriera in WWE così lunga, non pensavo che sarei rimasto per più di 6 anni. Era qualcosa di impensabile per me”.

 

WrestleMania 35 è distante, ormai, solo 3 giorni, che vi aspettate dal match tra Triple H e Batista? Chi vincerà?

FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito, attualmente, sono il reporter temporaneo ufficiale di SmackDown e me la godo, essendo lo show blu da sempre il mio show preferito. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!