Benvenuti lettori di ZonaWrestling al nostro nuovo appuntamento settimanale con NXT UK.

Siamo già pronti a partire col primo match.

Match 1: Trent Seven vs Saxon Huxley

(3 / 5)

Huxley ha dominato la fase iniziale del match con ottime mosse, Seven si riprende abbastanza presto e dopo aver subito, passa alla controffensiva con delle ciop e una DDT. Ancora il membro dei Mustache Mountain con una ciop, questa volta dopo una rincorsa dall’altro angolo. Huxley tenta una reazione, colpisce l’avversario e tenta uno schienamento ma il conto si ferma a due; quest’ultimo continua la sua azione (ignorando i canti dei fan “Sei Gesù travestito?”) con vari colpi e diverse coperture, ma la vittoria non arriva. Riesce addirittura a chiudere l’avversario in una facelock, Seven riesce a rialzarsi, non senza fatica però. Colpisce con delle ciop e con uno snap suplex prima di arrivare alla vittoria con un Burning Hammer.

Winner: Trent Seven 

I commentatori parlano di Joe e Mark Coffey, che stanno seminando distruzione a NXT UK. Vediamo quindi un video. Mark Coffey affronterà Flash Morgan Webster

L’intervistatore di NXT UK è nel backstage con Flash Morgan Webster, che dice che i Coffey sono una spina nel suo fianco da molto tempo… “la cosa finirà stasera”

Match 2: Mark Coffey (w/ Joey Coffey) vs Flash Morgan Webster

(3,5 / 5)

Webster cerca di evitare il confronto fisico ma non ci riesce e si prende dei colpi all’addome prima di riuscire a uscirne. Mark prova un altro assalto ma Flash inizia a prendere di mira la sua gamba con dei calci, continua il suo attacco con una japanese arm drag e finisce per trattenere l’avversario in una presa di sottomissione. Coeffey si rialza e va alle corde costringendo il rivale a lasciare la presa, ma non riesce ad evitare la hurrincarana di Webster! Che ora va con un calcio al petto… inverted rolling senton a segno! 1…2…NO! Mark rotola fuori ring e Flash parte per un suicide dive ma Joe sale sull’apron e lo distrae. Uppercut di Coeffey che sorprende il rivale e lo colpisce con una serie di pestoni e altri uppercut e con un belly to back suplex con ponte, 1…2…NO. Webster  ora è un pò in difficoltà e continua a subire un altro belly to back suplex, Coeffey va a coprirlo 1…2…NO. Ancora, 1…2…NO. Per la terza volta, 1…2…NO.

Webster prova a reagire con dei calci da terra, si rialza e i due rivali si confrontano al centro del ring. Mark lo spinge all’angolo e lo attacca, Webster lo evita e va con una twisting kabrada dall’angolo! 1…2…NO. Coeffey cerca un pugno ma Webster evita e va con una serie di colpi che termina con un jumping knee!

Mark Coffey è di nuovo in difficoltà e rotola fuori ring, Joe ancora interviene e si frappone tra il fratello e Flash, ma quest’ultimo va sull’apron e con una hurricanrana manda Mark a terra! Ora lo rilancia sul ring ma si fa ancora distrarre da Joe che gli fa perdere tempo. Webster va a prendere Mark che però lo sorprende con un suplex. 1…2…NO.

Webster si rialza, Mark lo prende a pugni e tenta inutilmente un uppercut. Webster allontana Coeffey dall’angolo e cerca un missile dropkick ma scivola… atterra in piedi e va con un dropkick. Poi va sull’apron ma Joe lo distrae, Flash se ne accorge e lo calcia via facendolo atterrare male! Ma ora Mark va con un un Suplex ma Webster atterra in piedi… Crucifix pin 1…2…E 3!

WINNER: FLASH MORGAN WEBSTER

E ovviamente subito dopo la vittoria i Coffey attaccano insieme FMW! Ma fortunatamente arrivano Mark Andrews e Travis Banks a mettere in fuga i Coffey che non sono contenti dell’intromissione degli avversari!

Match 3: SAM GRADWELL VS DANNY BURCH

(3,5 / 5)

Si parte con una serie di colpi d’avambraccio al centro del ring. Burch manda Gradwell a terra con degli uppercut, poi lo attacca con dei pestoni ma il rivale guadagna il vantaggio con un forearm. Ora altri colpi d’avambraccio e degli uppercut ad assaltare Burch, che subisce anche un tremendo colpo alla schiena. Ancora Burch a subire con un colpo alla testa prima di essere caricato in spalla ma riesce a scendere dalle spalle di Gradwell… german suplex! E ora tremendo lariat a segno! 1…2…NO! Bella reazione di Burch! Ora va a prendere l’avversario e lo colpisce al volto con un uppercut. Altro uppercut ma Gradwell lo contraccambia con un falcon arrow! Lo copre 1…2…NO!

Tremendi pestoni di Gradwell ai danni di Burch ma quest’ultimo però non resta giù e sorprende il rivale con un destro al volto! Ora entrambi sono a terra e faticano a rialzarsi, l’arbitro li conta. Poi si rialzano entrambi al 5… e tornano a colpirsi senza esclusione di colpi! Gradwell sembra prendere il vantaggio ma Burch ha la meglio con dei colpi all’addome, prima però di subire un big boot. Egli reagisce con dei colpi d’avambraccio e con una headbutt !Ora mette Gradwell alle corde… SILVER SPOON DDT! ED È 1…2…E 3!

WINNER: DANNY BURCH

L’intervistatore va sul ring a complimentarsi con il vincitore per la performance e gli chiede come si sente a esibirsi di nuovo nel Regno Unito. Burch dice che è fantastico, lui è nato a Londra ed è orgoglioso di essere di nuovo qui, questa sarà per sempre la sua casa. Egli dice che questo significa moltissimo per lui perché per 15 anni ha viaggiato ovunque spargendo sangue, sudore e lacrime solo perché potesse poi entrare in ogni spogliatoio sapendo di averne guadagnato il rispetto. Continua dicendo che sa di aver guadagnato il rispetto di molti ma deve fare lo stesso anche a NXT UK. Lui è al massimo della forma ma ora non si tratta più di rispetto, vuole guadagnare l’attenzione di qualcuno… dello UK Champion Pete Dunne! Per cui si rivolge direttamente al campione dicendogli che lui sarà nello spogliatoio… se Dunne pensa di essere alla sua altezza glielo faccia sapere!

Match 4: NOAM DAR VS ZACK GIBSON

(4,5 / 5)

Noam Dar fa il suo ingresso sul ring accolto benissimo dal pubblico, che poi inizia a fischiare ancora prima che il suo avversario appaia… ed eccolo, ecco Zack Gibson!

Suona la campanella, si va! Fase di studio tra i due, poi vanno con un clinch e Gibson mette a terra Dar che però si riprende velocemente e va con una armlock, l’avversario si rialza ma la “Scottish supernova” lo riporta al tappeto e lo irride. Gibson cerca di liberarsi ma non ci riesce, ora con una capriola prova a schienare, 1…NO.

Nuova presa di clinch, stavolta è Gibson che va con una armlock e poi rotola via con il rivale che risponde con una waistlock, “il fischiatissimo Gibson”, però, gli torce una mano e lo chiude in una leg scissors. Dar riesce a liberarsi e lo chiude in una figure four leglock! Poi mette ulteriore pressione alle ginocchia di Gibson e completa l’opera con un calcio! Quest’ultimo è a terra, ma si rialza e va con una armlock ai danni dello scozzese che ora è a terra, si dimena per cercare le corde, poi si rialza ma è ancora preda di Gibson che ora infligge altro dolore al braccio dell’avversario. Dar prova a liberarsi con una capriola ma inutilmente: Gibson tiene duro e non molla.

La supernova prova a liberarsi a suon di calci, non ci riesce, a questo punto prova un suplex, ma viene murato. Prova a liberarsi lanciando il rivale alle corde, nemmeno questo gli riesce. Finalmente si libera lanciandosi all’angolo, tentativo di schienamento, 1…2…NO. Ci riprova, 1…2…NO. Dar prova una back slide, ma anche in questo caso nulla di fatto: viene colpito all’addome.

Lo scozzese va con una baseball slide e fa cadere Gibson, che sembra essersi infortunato al ginocchio! Gibson rotola sull’apron e Dar lo va a prendere ma Gibson sbatte il braccio infortunato della supernova contro le corde!

Ma Dar lo calcia via e lo fa cadere duramente contro l’apron! Poi torna a riprenderlo e lo chiude in una guillotine; Gibson se lo scrolla di dosso, ma lo scozzese sfrutta la rampa lì vicina per andare con un altro attacco al ginocchio sinistro dell’avversario! Avambraccio di Dar ai danni di Gibson ora, lo scozzese sembra in vantaggio: rimanda l’avversario sul ring, lo copre 1…NO.Lo rialza ancora una volta e connette con un belly to back suplex, 1…2…NO. Gibson è in tremenda difficoltà con il ginocchio!

La supernova continua a prenderlo a pugni ma Gibson il modo di liberarsi, monta su Dar e lo riempie di pugni, anche se il ginocchio gli sta dando seri problemi! Va a prendere lo scozzese e lo colpisce con un calcio alla schiena e un pugno al volto e con una clothesline, 1…2…NO. Gibson rimette in piedi Dar che tenta di liberarsi, però Gibson non molla la presa e lo rimette a terra con un calcio al braccio infortunato!

Lo prende a schiaffi irridendolo! Lo scozzese è in difficoltà ma cerca una reazione a suon di avambracci ma Gibson va a prendere d’assalto la caviglia operata di Dar, egli cerca di rialzarsi con una combinazione offensiva che gli dà un attimo di respiro… enziguri kick di Gibson! Che però poi cade dal paletto grazie a Dar che va con un uppercut e un northern lights suplex! 1…2…NO!

Lo scozzese torna in vantaggio ma è seriamente dolorante. Ora prova un altro assalto, suplex a segno! 1…2…NO. Ancora lui che attacca il rivale all’angolo, Gibson lo respinge…

Il pubblico sostiene Dar ma egli è in seria difficoltà.

Gibson torna all’attacco e prende nuovamente di mira il braccio sinistro della supernova colpo d’avambraccio al volto, cerca di chiudere Dar nella sua finisher, la Shankly Gates! Ma lo scozzese riesce in qualche modo a raggiungere le corde! Gibson torna all’attacco ma la supernova lo fa cadere fuori dal ring!

L’avversario non si arrende, anzi se lo carica in spalla per una powerbomb e lo scaglia con violenza contro la rampa d’ingresso! Gibson  zoppica sul ring e l’arbitro torna dentro con lui iniziando a contare Dar. Lo scozzese sembra non averne più, l’arbitro arriva a 6 e Dar è ancora immobile sulla rampa… ma all’ultimo istante riesce a tornare sul ring. Ma cade vittima direttamente dei colpi dell’avversario che prende, di nuovo, di mira il suo braccio infortunato.

Gibson però è in netto vantaggio e torna sull’avversario e continua a prenderlo a pestoni. Dar finalmente reagisce e va con un pugno al volto e con un calcio al ginocchio del rivale! Vuole effettuare la sua nova roller! Ma Gibson la evita; prima, però, di subire un calcio che lo fa cadere! Lo scozzese effettua una double stomp sul ginocchio infortunato di Gibson! Ma Dar non è in condizione di approfittarne perché è caduto male sul braccio infortunato! Gibson cerca di rialzarsi e ci riesce, ora i due iniziano a prendersi a colpi d’avambraccio al centro del ring. La supernova prova un suplex ma Gibson continua a tornare al braccio infortunato di Dar ma quest’ultimo riesce a difendersi ottimamente e chiude l’avversario nella kneebar! Gibson riesce a liberarsi a suon di calci, dopodichè sale sul paletto e connette con un missile dropkick! Ma Dar evita e lo chiude nella ankle lock! Gibson riesce a liberarsi prendendo di mira l’orecchio dello scozzese dopo uno scambio violentissimo a centroring!

Siamo alle battute finali di questo match bellissimo.

Ora i due cercano di rialzarsi, Gibson si prende un calcio al volto dopo aver tentato di caricare Dar all’angolo, quest’ultimo prova un double stomp ma atterra male!!

Gibson ne approfitta e lo scaglia all’angolo! E ora lo afferra… helter skelter! ED È 1…2…E 3!

Mentre il fischiatissimo Gibson festeggia, Dar è dolorante al ginocchio..

Finisce così questo episodio di NXT UK !

Ma non è finita per noi ! Questa settimana sono ben due gli episodi di questo show, quindi ri – cominciamo! 🙂

Match 5: Moustache Mountain vs Sam Gradwell e Saxon Huxley

(3,5 / 5)

I primi a partire sono Huxley e Trent.

Fase di studio tra i due ma vincere lo scambio è Saxon che spinge Seven all’angolo con un avambraccio, il membro dei moustache mountain risponde con delle chops, tenta una DDT ma viene bloccato e lanciato fuori dal ring. Gradwell approfittando della distrazione dell’arbitro lo colpisce e, coercitivamente, lo fa rientrare nel ring dove ad aspettarlo c’è il suo compagno di squadra odierno, quest’ultimo tenta la copertura ma ottiene solo un conteggio di uno. Ad essere in vantaggio è ancora il sosia di Gesù (guardare sopra per capire xD) che riesce a portare l’avversario al suo angolo amico e a chiedere il cambio, Gradwell opera un vero e proprio pestaggio ai danni del membro dei mustache mountain, tenta anche una copertura che gli vale, però, solo il conto di due. Nuovo cambio repentino per la sua squadra;

Trent in questa fase del match è completamente inesistente, sta solo subendo e non riesce nemmeno ad avvicinarsi all’angolo amico.

Dopo aver ancora subito, Seven riesce ad avvicinarsi al suo compagno; in tutto ciò Huxley è scivolato fuori dal ring per cercare di evitare che il suo avversario ottenesse il cambio. A seguirlo presto è il suo compagno Gradwell, mentre i due rivali sono stesi al suolo fuori dal quadrato, per Seven è arrivato il momento di riposarsi e dare il cambio a Bate, il quale si lancia dalla corda più alta sui suoi rivali, dopodichè prende coercitivamente Huxley e lo riporta nel perimetro delimitato dalle corde per colpirlo con degli uppercut e con un suplex. Tag per Trent, i due cercano di collaborare ma Huxley riesce a spostarsi in tempo e a far collidere i due componenti dei moustache mountain!! Tag anche per l’altra squadra, entra Gradwell che, dopo un’ottima mossa combinata con il suo compagno, chiude l’avversario in una figure-four leglock, Bate tenta di intervenire ma entra nel ring anche Huxley, quest’ultimo non è abbastanza rapido quindi viene letteralmente lanciato sul suo stesso partner in modo tale che la sottomissione sia interrotta. 

Al centro ring ora si trovano in piedi Gradwell e Bate, quest’ultimo si avvicina al suo angolo e chiede il tag, i due con un’ottima mossa combo composta da Lariat / Snap Dragon Suplex si portano a casa la vittoria.

WINNER: THE MOUSTACHE MOUNTAIN

Ci spostiamo nel backstage dove Travis Banks è a terra dolorante e viene soccorso da alcuni arbitri. Arriva anche il GM Johnny Saint per appurarsi delle condizioni del wrestler e chiede agli arbitri di chiamare dei medici.

Siamo in un’altra zona del backstage il GM viene raggiunto dall’intervistatore, egli non fa nemmeno in tempo a finire la domanda perchè arriva Mark Andrews, il quale vorrebbe sostituire Banks nel match di stasera contro Wolfgang dicendo che anche i Coffeys sono la causa dell’attacco a Travis.

Match 6: Isla Dawn vs Nina Samuels

(3 / 5)

La Samuels ha avuto il vantaggio iniziale dopo la fase di studio, ma la Dawn ha recuperato presto la situazione svantaggiosa e ha mostrato alcuni dei suoi calci presto. La Samuels tenta di scappare dal ring, la sfidante le si avvicina, ma era una trappola: infatti, la Dawn viene colpita con uno spezza collo vicino alle corde.  Dopodichè, approfittando della situazione la Samuels è tornata con un suplex, tenta la copertura ma il conto del direttore dell’arbitro si ferma a due. Per due volte ha speronato la testa dell’avversario nel turnbuckle. La Dawn ha neutralizzato un tentativo di superplex e ha colpito con un calcio alla testa prima di chiudere il match con un suplex. 

WINNER: ISLA DAWN

Il campione del Regno Unito Pete Dunne viene intervistato, egli dice sostanzialmente che non è preoccupato di dover affrontare Danny Burch per il suo titolo. Quando gli è stato chiesto quanto fosse preparato per lo sfidante, ha detto di non preoccuparsi di quanto fosse preparato, ma è Burch che dovrebbe preoccuparsi se è all’altezza; lui è campione da oltre un anno. 

Ci viene confermato che stasera ad affrontare Wolfgang sarà Mark Andrews.

Match 7: Jordan Devlin vs Tucker

(3 / 5)

Tucker ha iniziato forte colpendo anche con un enzuigiri, tenta la copertura ma il conteggio si ferma a uno. Devlin tenta una timida reazione ma viene presto colpito da un moonsault, anche se è lui poi ad avere il controllo del match con colpi molto rapidi sia alle braccia che alle gambe con un dropkick per dimostrare la sua abilità atletica. Devlin ha lavorato sul braccio sinistro di Tucker, colpendolo anche con un doppio stomp; ha finito il match con una falcon arrow.

WINNER: JORDAN DEVLIN

Ci viene annunciato che tra due settimane si sfideranno Dakota Kai e Toni Storm.

Altra intervista, questa volta di Danny Burch. Alla domanda su cosa significherebbe diventare il campione WWE del Regno Unito, ha risposto:

“Vieni a parlarmi quando avrò il titolo britannico alla vita”.

 It’s main event time!! 

Match 8: Wolfgang vs Mark Andrews

(3,5 / 5)

Fase iniziale di takedown tra i due, vinta ovviamente dal più “grosso” mentre Andrews è già all’angolo, tenta inutilmente di vincere la prova di forza. Con la sua agilità, però, Andrews riesce a liberarsi e a bloccare Wolfgang nella headlock, quest’ultimo tenta di liberarsi e dopo vari tentativi, ci riesce prima di subire una hurrincarana. Il gigante si sente in difficoltà quindi preferisce uscire dal quadrato per riposarsi, lo sfidante si lancia per un suicide dive ma viene completamente bloccato da Wolfgang che se lo “inzaina” e con violenza lo lancia nella zona dell’apron ring. Andrews è dolorante nella zona delle costole ed è “accovacciato” a terra vicino al paletto di sostegno. Wolfgang va a colpirlo con dei calci, Andrews, però, anche se dolorante riesce a difendersi bene prima di subire una ginocchiata nella zona già dolorante.

Ancora il lottatore più grosso che prende l’avversario e lo solleva e sta per ripetersi con un lancio come quello di prima, ma stavolta lo sfidante se ne avvede e riesce a scivolargli da dietro, lo colpisce con delle ciop , con un enzuigiri kick, una mini 619 alla schiena, un mini stomp e un moonsault.. lo copre 1.. 2 NO!!

Andrews ha tentato una blockbuster ma è stato bloccato dall’avversario, che poi lo ha colpito con una spear. Lo copre ma il conto si ferma a due. Wolfgang sale sulla corda per tentare un moonsault ma lo sfidante si sposta appena in tempo!! Questa volta è Andrews a salire sulla corda e a lanciarsi ma nulla di fatto anche stavolta! Viene preso dall’avversario ma Andrews riesce a trasformare il tutto in una DDT, ne tenta un’altra ma Wolfgang ha cercato di trasformarlo in un suplex. A questo punto, Andrews ha colpito con una bellissima shooting star press per la vittoria finale.

WINNER: MARK ANDREWS

A fine match, il vincitore vuole stringere la mano a Wolfgang ed egli accetta!! Il wrestler sconfitto esce dal ring e sta per andarsene mentre Andrews è ancora nel quadrato, ma, attenzione, arrivano i Coeffey Brothers ad attaccare quest’ultimo!! Tenta di difendersi ma la superiorità numerica e la stanchezza si fanno sentire; in tutto ciò Wolfgang è ancora sulla rampa ad osservare il tutto!! In soccorso di Andrews è arrivato Flash Morgan Webster ma ben presto viene sopraffatto anche lui dall’inferiorità numerica..

Wolfgang è ancora lì!! Entra nel quadrato e i due Coeffey si allontanano, aiuta Webster a rialzarsi ma ATTENZIONE!! Lo colpisce anche lui !! Mentre i due fratelli sono a bordo ring, rientrano anche loro e continuano il pestaggio ai danni di Andrews e Webster.

Questo doppio episodio di NXT UK finisce qui, alla prossima settimana! 🙂

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del lottato
7,5
Desil
Ho 23 anni, seguo il wrestling da talmente tanti anni che non ricordo nemmeno quando ho iniziato. Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV; sarò realizzata se di questa passione potrò farne un vero e proprio lavoro, nel frattempo che questo accada, scrivo su ZonaWrestling report di 205 Live e di NXT UK. Dopo anni di interruzione dal wrestling, nel novembre del 2014 sono rimasta incantata dalla " scheggia impazzita" Dean Ambrose e da allora sono sua fan; dopo qualche anno mi sono appassionata a Seth Rollins.. senza dimenticare i miei wrestler preferiti di tutti i tempi: Eddie Guerrero e The Undertaker. Altri lottatori per me interessanti sono: Finn Balor, Drew McIntyre, Aj Styles e Mustafa Ali.