Eccoci qui con EVOLVE 53, primo dei tre show EVOLVE svoltisi nel weekend della Royal Rumble e caratterizzati dal torneo per decretare i primi campione di coppia della federazione e dalla annuale Styles Battle.

The Bravado Brothers vs. The Premiere Athlete Brand

Buon modo per iniziare lo show questo scontro tra due tag team heel. I Bravados mi sono sembrati molto in forma  e nonostante gli impegni dei giorni successivi entrambe le coppie non si sono affatto risparmiate, dando vita quindi ad un bel match. Forse un po’ troppo spottoso considerando i due team coinvolti, ma il risultato è stato efficace. Sorprendente a mio parere la sconfitta della PAB, che mi aspettavo almeno come finalista.

Marco Giannelli: 7.0

Antonio The Rabid: 7.4

Andrea Cesana: 7.5

Lollo Conti: 7.2

Media Voti: 7.3

 

Jason Cade vs. Joe Coleman

Più un’esibizione che un match vero e proprio. Due wrestler discreti alla loro prima volta in EVOLVE e il risultato finale non è neanche male, ma visto il minutaggio indegno direi che si poteva anche evitare.

Marco Giannelli: 6.0

Antonio The Rabid: 6.6

Andrea Cesana: 6.0

Lollo Conti: 6.2

Media Voti: 6.2

 

Matt Riddle vs. Peter Kaasa

Primo incontro dello Styles Battle Tournament e vede contrapporsi due atleti molto interessanti e con stili molto diversi. Da loro era lecito aspettarsi di più, dato che il risultato per me non è stato neanche sufficiente. Di per se non è stato orribile il match, ma soprattutto un botch di Kaasa mi ha fatto abbassare il voto di al meno mezzo punto, dato che l’errore non è stato “corretto” nel modo adeguato.

Marco Giannelli: 5.7

Antonio The Rabid: 6.3

Andrea Cesana: 5.5

Lollo Conti: 6.0

Media Voti: 5.9

 

PJ Black vs. Ethan Page

Non avevo grosse aspettative per questo match, dato che entrambi i wrestler coinvolti non mi fanno impazzire, ma devo dire che sono stato piacevolmente sorpreso. Match ben costruito, veloce e con i due che si sono trovati sul ring. A livello di prestazione singola questa è stata per me la migliore per PJB, che l’ho visto davvero bene in questo match. Non è stato un match imperdibile, ma in meno di dieci minuti il risultato è stato davvero di buona fattura.

Marco Giannelli: 6.7

Antonio The Rabid: 7.2

Andrea Cesana: 7.4

Lollo Conti: 6.8

Media Voti: 7.0

 

Roppongi Vice vs. Team Tremendous

Molto semplice come match, ma ben riuscito, a dimostrazione che non bisogna sempre strafare. Costruzione abbastanza basilare per un tag team match heel vs. face ed entrambi i team hanno fatto il loro. Potevano fare di più? Forse si, anche se in fin dei conti il Team Tremendous non è niente di eccezionale, quindi forse bisogna accontentarsi di questo.

Marco Giannelli: 7.0

Antonio The Rabid: 8.0

Andrea Cesana: 7.2

Lollo Conti: 7.8

Media Voti: 7.5

 

Tracy Williams vs. Fred Yehi

Secondo incontro della serata per lo Styles Battle Tournament e contrapposti troviamo un wrestler ormai già abbastanza affermato in EVOLVE, Williams, ed Fred Yehi, che se non sbaglio è solo alla sua seconda apparizione. La prima volta che l’ho visto Yehi non mi era sembrato niente di che, uno dei tanti insomma. In questo match ha però tirato fuori gli attributi e lo scontro tra lui e l’allievo di Gulak è stato brutale. Tante, ma tante mazzate e una grande prova di resistenza da parte dei due. A mani basse il secondo miglior match della serata.

Marco Giannelli: 6.6

Antonio The Rabid: 7.8

Andrea Cesana: 7.5

Lollo Conti: 7.5

Media Voti: 7.4

 

Heroes Eventually Die vs. Sami Callihan & Zack Sabre Jr.

Bellissimo, davvero bellissimo questo match. Visti i wrestler coinvolti era normale che lo sarebbe stato ed infatti è stato un tag team match subilme. Difficilmente quest’annone vedremo altri di questo livello. Non saprei proprio cosa dire su questo match…guardatelo e basta.

Marco Giannelli: 9.5

Antonio The Rabid: 9.3

Andrea Cesana: 8.5

Lollo Conti: 9.2

Media Voti: 9.1

 

Drew Galloway & Johnny Gargano vs. Catch Point

Buono storytelling per questo match, con Galloway che nelle battute iniziali se l’è dovuta giocare da solo contro TJP e Gulak. Al di la di questo però il match in se non è stato il massimo, anche se ci ha fatto capire chi avrebbe potuto vincere il torneo secondo me. A livello qualitativo quindi assolutamente inadatto come main event, ma per il resto è giusto così.

Marco Giannelli: 7.2

Antonio The Rabid: 7.4

Andrea Cesana: 7.0

Lollo Conti: 7.0

Media Voti: 7.1

 

Show discreto, guardabilissimo ma che ha come unico vero picco il tag team match tra fenomeni. Per il resto niente di imperdibile, ma lo si può comunque tranquillamente guardare tutto senza annoiarsi in fin dei conti.

Marco Giannelli: 7.2

Antonio The Rabid: 7.5

Andrea Cesana: 7.3

Lollo Conti: 7.2

Media Voti: 7.3

Andrea Cesana
Classe 1996 e staffer di ZonaWrestling dal 2012. News reporter, reporter, editorialista, blogger e tanto altro ancora...sul sito ho fatto un po' di tutto diciamo. Oltre a parlarne da dietro un computer, per questa disciplina svolgo anche un ruolo attivo, ovvero quello di arbitro in FCW. Al di fuori del pro-wrestling sono un grandissimo tifoso milanista.