Ecco i voti dello show PROGRESS Chpater 17, svoltosi il 25 gennaio 2015:

PROGRESS Tag Team Title Match:

FSU © vs. The Faceless

 

Andrea Cesana: S.v.

Marco Giannelli: S.v.

Antonio “The Rabid”: S.v.

 

Media dei voti: S.v.

 

 

Mark Haskins vs. Rampage Brown

 

Andrea Cesana: 5.0

Marco Giannelli: 7.2

Antonio “The Rabid”: 7.8

 

Media dei voti: 6.7

 

 

El Ligero vs. Marty Scurll

 

Andrea Cesana: 7.3

Marco Giannelli: 7.8

Antonio “The Rabid”: 7.5

 

Media dei voti: 7.5

 

 

Tommy End vs. Dave Mastiff

 

Andrea Cesana: 6.3

Marco Giannelli: 7.0

Antonio “The Rabid”: 7.7

 

Media dei voti: 7.0

 

 

Noam Dar vs. Paul Robinson

 

Andrea Cesana: 7.2

Marco Giannelli: 7.0

Antonio “The Rabid”: 7.5

 

Media dei voti: 7.2

 

 

Eddie Denis vs. Mark Andrews

 

Andrea Cesana: 6.8

Marco Giannelli: 7.4

Antonio “The Rabid”: 8.2

 

Media dei voti: 7.4

 

 

Natural Progression Series II Final Match:

Morgan Webster vs. Zack Gibson

 

Andrea Cesana: 7.4

Marco Giannelli: 7.9

Antonio “The Rabid”: 8.6

 

Media dei voti: 7.9

 

 

PROGRESS Title Match:

Jimmy Havoc (c) vs. Will Ospreay

 

Andrea Cesana: 7.8

Marco Giannelli: 8.8

Antonio “The Rabid”: 8.6

 

Media dei voti: 8.4

 

 

Show:

 

Andrea Cesana: 6.8

Marco Giannelli: 7.5

Antonio “The Rabid”: 8.3

 

Media dei voti: 7.5

 

 

Considerazioni generali sullo show (Andrea Cesana): Peccato, peccato davvero per il booking di questo show che ha rovinato parecchi incontri. Eccetto infatti per due o tre incontri di buon livello il resto è stato tutto rovinato. Finali sporchi e minutaggi corti hanno condizionato molto diversi incontri e hanno fatto si che questo risultasse uno show di preparazione in vista dei prossimi. Da vedere assolutamente spicca infatti solamente il main event, caratterizzato da un ottimo storytelling.

Andrea Cesana
Classe 1996 e staffer di ZonaWrestling dal 2012. News reporter, reporter, editorialista, blogger e tanto altro ancora...sul sito ho fatto un po' di tutto diciamo. Oltre a parlarne da dietro un computer, per questa disciplina svolgo anche un ruolo attivo, ovvero quello di arbitro in FCW. Al di fuori del pro-wrestling sono un grandissimo tifoso milanista.