Il 30 aprile a Potenza, al cineteatro Don Bosco, si terrà un nuovo show della Power Wrestling Entertainment, una delle promotion che si è messa più in luce in questo 2016 con eventi di tutto rispetto a Genova, conditi da match altissimo livello, premiati dai nostri inviati con buone recensioni.

Un nuovo show al sud, dunque, in un Paese dove il wrestling è legato soprattutto al territorio del centro-nord Italia. La PWE prova a svelare tutte le sue carte col suo show più ambizioso, “From The Ashes“, che vanta la presenza di alcuni calibri del wrestling europeo. Uno show che potrebbe davvero lanciare la promotion e che potrebbe dar esito di come anche il sud sappia rispondere affermativamente al wrestling a pagamento, dando così una risposta chiara a tutti: noi vogliamo vedere questo sport non solo a parole ma anche coi fatti.

Il primo colpo era stato impostato più di un mese fa: un match titolato tra Kenzo Richards e Joe Legend, due maestri di wrestling dal passato glorioso che saranno impegnati alla conquista/difesa del PWE World Title. Un match impegnativo e che saprà divertire il pubblico, essendo i due solidi wrestler capaci davvero di tutto senza mai far scendere il proprio livello qualitativo. Un colpaccio per l’Italia in quello che sarà un “one night only match”, quindi imperdibile. Basterebbe questo. O forse no.

No non basta dato che la dirigenza PWE, attraverso il suo presidente Rocco Laurita, aveva annunciato la presenza del campione della Progress – nonché nome forte dell’attuale periodo del wrestling britannico – Marty Scurll. Un nome altisonante che ha fatto impazzire gli Stati Uniti e soprattutto i dirigenti della Pro Wrestling Guerrilla, una delle massime espressioni indy negli States. Un nome altisonante che al di là del suo regno in Progress è salito alla ribalta grazie ad un feud fantastico con .Will Ospreay replicato in RevPro. Ed oggi, dopo anni di gregariato, è lì davanti a prendersi tutti gli onori. Poteva bastare? No, non basta.

Il 30 aprile a Potenza, ovvero tra pochi giorni, Marty Scurll se la vedrà con Zack Gibson, ovvero la futura stella del wrestling britannico e già messo sott’occhio dalla WWE. Lo scorso dicembre allo show ASCA fece impazzire i fan, a Potenza farà altrettanto. E cercherà di vincere il titolo Progress: sì, la più grande promotion britannica esistente darà modo di difendere il proprio massimo alloro in Italia dopo la difesa di Scurll al Wrestlecon nel weekend di Wrestlemania. Insomma una concessione speciale che eleva lo show e gli dà maggiore interesse.

Ma “From The Ashes” non sarà solo legato a questi due match. Vi saranno le “rivalità lucane” dove si affronteranno gli atleti lucani presenti nella promotion – Rocco Laurita, Kratos, Koba, Edgar. Verranno difesi i titoli di coppia in mano alla Roman Dinasty e quello nazionale in mano a JT9, ci saranno i campioni del Nord Big Marcus e quello del Sud Mastodont. Insomma vi sarà tanta carne al fuoco per oltre due ore di spettacolo. Il tutto ad un prezzo contenuto – 10 euro – con le prevendite che sono volate letteralmente nelle ultime settimane. I biglietti possono essere acquistati direttamente in loco oppure collegandovi al sito internet http://www.infotickets.it/.

Avete ancora dubbi se partecipare o meno? Allora eccovi l’intera card dello show organizzato dall’ASSOCIAZIONE SPORTIVA CULTURA E SPETTACOLO “THE KING”:

PWE From The Ashes PROGRESS Title

PWE From The Ashes PWE World Title

PWE From The Ashes PWE National Title

PWE From The Ashes PWE Tag Title

PWE From The Ashes Gauntlet Match

PWE From The Ashes Laurita Kratos

PWE From The Ashes Edgar Koba

PWE From The Ashes Dog Vs Gory

NON MANCATE!!

Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".