Si fa un gran parlare nelle ultime ore della Storyline cominciata Lunedì a Raw e di ciò a cui potrà portare in vista di Wrestlemania. Fulcro della discussione: Shane McMahon.

Chiaramente tutto dipenderà anche da cosa Shane McMahon deciderà, o ha deciso, di fare della sua vita lavorativa al di fuori della WWE. A proposito di questo un interessante articolo del Wrestling Inc, riporta che la società di Shane McMahon, della quale è Vice Chairman e Founder, la You on Demand, stia attraversando un periodo non troppo buono, e che nuovi investitori possano aver bussato alla porta per rinnovare lo status della compagnia.

In questo senso sembra che Shane McMahon, che siede tutt’oggi nel consiglio d’amministrazione ma che ha lasciato il ruolo di CEO nel 2013, potrebbe essere sul punto di abbandonare la nave, visto che a breve scadrà il suo mandato di due anni, insieme al contratto che firmò nel 2014. Nonostante l’opzione di un altro anno infatti, Shane McMahon potrebbe aver deciso di staccarsi dalla società.

Questo non fa altro che alimentare i Rumor di un suo ritorno in pianta stabile alla WWE.

Chiaramente tutto è da prendere con le pinze, dato che niente è ben chiaro e che aldilà di tutto la collaborazione di Shane McMahon con la WWE ed il tempo della stessa, potrebbero anche non avere nulla a che vedere con il suo lavoro al di fuori della compagnia di suo padre.

Da segnalare inoltre, che Shane McMahon si reca in Cina nei momenti cruciali per la direzione di You on Demand, ma continua a vivere in quel di New York City.

 

 

 

Fonte: Zona Wrestling.net

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!