Come vi abbiamo riportato pochi minuti fa, Titus O’Neil è stato sospeso dalla WWE ieri sera durante i tapings di Main Event e Smackdown.

Il PWInsider riporta alcune notizie in più riguardo al motivo della sospensione, dopo che inizalmente non era chiaro il perché il lottatore dei Prime Time Players fosse stato rispedito a casa.

Sembra che il motivo sia da cercare non in qualcosa avvenuto durante i Tapings di ieri sera a Portland, Oregon, ma in ciò che sarebbe successo la notte prima a Raw.

A quanto pare infatti, Titus O’Neil avrebbe avvicinato Vince McMahon alla fine delle celebrazioni di Daniel Bryan, esagerando dal punto di vista fisico, in quello che voleva essere soltanto un modo di scherzare. Il Chairman della WWE non ha gradito la manifestazione di confidenza in pubblico ed ha scostato innervosito a Titus prima di rientrare nel Backstage.

La comunicazione della sospensione è arrivata ieri sera, proprio durante i Tapings di Smackdown, con Titus O’Neil che è dovuto tornare a casa.

Sembra che la sospensione possa essere addirittura di 90 giorni, facendo saltare cosi anche Wrestlemania al membro dei Prime Time Players.

 

 

Fonte: Pro Wrestling Insider & Zona Wrestling.net

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!