Secondo Mike Johnson e PWInsider.com, HBK non sta ritornando soltanto per una buona paga, ma anche perché sente di avere degli obblighi.
L’opinione di Johnson:

Shawn sta cercando di adempiere ai propri obblighi. Non sta facendo questa cosa pensando di creare il prossimo grande classico. Sente di essersi già tolto quello sfizio. Pensa di aver quasi finito con quel periodo della sua vita e sarà solo il tizio che dà una mano alla compagnia che lo sta pagando un mucchio di soldi e continua a dargliene per apparire. Non credo che Shawn sarà il talento a cui continueranno a rivolgersi ancora e ancora, secondo me sarà una cosa di un volta sola, e penso che sarà così perché Shawn ha capito che è l’unico momento in cui si può fare e si può fare bene, ecco perché lo sta facendo.

Siete d’accordo? Dopo questa storyline non rivedremo più l’Heartbreak Kid?

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”16″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”1″ thumbnail_width=”120″ thumbnail_height=”180″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”5″ number_of_columns=”5″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”1″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Ha ventiquattro anni e rimpiange di non averli impiegati bene come Randy Orton. Si consola scrivendo e nutrendo porcellini d'India. Legge i libri di Chris Jericho e ci trova anche lezioni di vita.