Aleister Black, ex campione di NXT, ha voluto pubblicare sul suo profilo facebook un omaggio nei confronti di Roman Reigns. Un gesto inusuale, come lui stesso ha ammesso, ma che lo avvicina in maniera empatica sia al samoano che a tutto il WWE Universe.

 

Di seguito trovate una sintesi del messaggio:

Quando ho iniziato nei primi anni 2000, venivo dall’Olanda dove il wrestling è sconosciuto. Ho dovuto viaggiare, faticare per trovare un allenatore, rimboccarmi le maniche e imparare il rispetto di tutti gli aspetti del wrestling. Ho portato con me quegli insegnamenti in tutti i posti in cui ho lottato sia in Europa, che in Giappone e ovviamente in WWE.

17 anni dopo mi sono ritrovato aggregato al mio primo tour di Raw dove ho lottato contro Curt Hawkins. Durante questi eventi ero il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarmente. Volevo rendermi certo che gli spogliatoi fossero puliti a fine evento, che la spazzatura fosse tutta al suo posto. Sono cose di cui si è persa la mano negli anni, ma sono anche cosa che ti insegnano il rispetto dei luoghi che ti ospitano e il rimanere umile, qualunque sia la tua posizione. Ero l’ultimo arrivato e, dentro, sentivo che dovevo fare questo per gli altri.

Dopo alcune serate, ho avuto l’opportunità di parlare con Roman: abbiamo discusso di tatuaggi, musica, del suo background e della sua famiglia. Ad un certo punto mi ha detto ‘Non voglio più che tu pulisca gli spogliatoi. Tu fai parte del nostro team, e dunque voglio che ti rilassi con noi. Devi pensare solo a fare un gran match ogni notte, che passi del tempo con noi, e nulla più’.

Non avrei mai smesso di fare il mio finché leader del backstage come Roman o Seth non mi avessero detto di smettere. Perché bisogna sapersi guadagnare il rispetto di queste persone, che sanno insegnarti tanto. Da quel giorno, ogni qual volta ci vedessimo, rimanevamo a parlare a lungo, mi accoglieva con un gran abbraccio e mi chiedeva cosa stessi facendo.

Per quanto non conosca bene Roman, gli sono grato. Alla fine dello stesso tour, aveva fatto un discorso riguardo l’essere grati a ciò che potevamo vivere, alla bellezza del compiere questo lavoro ogni notte. Vorrei dare tutta la mia forza a questo fantastico essere umano, performer e leader

VIAFacebook.com & ZonaWrestling.net
FONTE411Mania & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".