‘Hell In A Cell’ non aiuta il Monday Night Raw a cambiare passo per quanto riguarda gli ascolti che, inevitabilmente, continuano a scendere. A parziale discolpa, la presenza di una competizione molto forte come gli Emmy Awards e la NFL.

 

Il dato è di 2 milioni e 672 mila telespettatori a fronte dei 2 milioni e 740 mila della scorsa settimana. Un peccato visto che la prima ora aveva sfiorato i 3 milioni, e a mano a mano la gente ha cambiato canale, con il crollo nella terza ora.

Nemmeno la presenza di Undertaker ha aiutato la puntata visto che proprio durante la presenza del Deadman si è registrato il primo calo, andato poi a peggiorare col passare dei minuti.

VIASportsKeeda & Zona Wrestling
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".