Per un lungo periodo di tempo numerosi fan della WWE hanno sostenuto Becky Lynch, ritenendola spesso ignorata dalla compagnia di Stamford. La WWE l’ha messa da parte a lungo e non le ha mai dato un vero push come lei avrebbe effettivamente meritato, ma alla fine, anche la federazione si è convinta, ha ascoltato i fan e lei a Hell in a Cell ha ottenuto lo SmackDown Women’s Championship. Attualmente è, probabilmente, la superstar più tifata all’interno dell’intera compagnia.

Becky recentemente è stata intervistata da Hollywood Life e, prima di parlare del suo ruolo in The Marine 6, ha confessato le frustrazioni che ha provato in WWE. Questo è quello che ha detto:

“Penso che sul ring si possa vedere la frustrazione che viene fuori. E credo che i tifosi siano in grado di rendersi conto che tutto ciò sia reale. È quella sensazione di essere ignorati, che ti porta a voler cercare di essere sempre qualcosa in più, a non riuscire a trattenere più nulla. Non è cercare di essere apprezzato a tutti i costi ma è cercare di fare ciò che si vuole veramente. Con il personaggio di Maddy Hayes, in The Marine 6, ho fatto quello che ho ritenuto fosse importante da fare. Davvero, ho adorato interpretare quel ruolo, soprattutto in quel momento. Era così diverso da quello che stavo facendo sul ring, che è sembrato fosse un bel capovolgimento, per poter essere in grado poi di fare qualcosa di completamente diverso”.

Becky, lo ricordiamo, difenderà il suo Smackdown Women’s Championship in un triple threat match a TLC, contro Charlotte e Asuka il 16 dicembre.

FONTEbodyslam.net & zonawrestling.net
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adora Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens, Becky Lynch e Alexa Bliss. Si immagina booker per poter creare rivalità da far vincere ai suoi lottatori preferiti. Fino alla fine!