Problemi per Big Cass che a quanto pare nella scorsa puntata di SmackDown Live ha deliberatamente disobbedito ad una direttiva datagli per il segmento in cui era coinvolta una persona di bassa statura.
Nella scena erano coinvolti una persona di bassa statura vestita come Daniel Bryan e Big Cass, che alla fine del segmento lo ha atterrato al centro del ring con un Big Boot, per poi continuare a colpirlo ripetutamente.

Secondo le fonti le direttive che Big Cass aveva erano di concludere l’attacco con un Big Boot. Sicuro del fatto che fosse una buona idea ha chiesto di poter continuare il segmento con altri colpi. Quando gli è stato detto di no, Cass – che era convinto della sua idea – ha deciso di andare a parlarne con Vince McMahon in persona, che a sua volta gli ha negato il consenso. Una volta sul ring però ha deciso di fare di testa sua e di continuare a picchiare l’attore come gli era stato detto di non fare.

Le fonti ci dicono che il backstage non è per niente contento dell’accaduto e probabilmente ci sono state delle vere e proprie ripercussioni sul wrestler, che non solo ha perso contro Daniel Bryan a Backlash, ma non è apparso durante l’odierna puntata di SmackDown Live.

 

FONTEprowrestlingsheet.com
Ventiduenne in fissa con il crossfit che pratica giornalmente e con il wrestling che segue fin da piccola. L'Irlanda è il suo grande amore e lo sport è l'aria che respira e probabilmente quando non la trovate in palestra potete trovarla sommersa da una marea di fumetti. P.S.: #TeamStark #TeamLoki #Grifondoro