Nel secondo stint in WWE, Brock Lesnar ha combattuto con diversi atleti del roster della compagnia. Ma secondo quanto rivelato da Road Dogg, ex producer e writer della WWE, molti altri avrebbero potuto essere i suoi avversari. Ma l’ex campione si sarebbe rifiutato di seguire le indicazioni che gli erano state date.

Le parole di Road Dogg

In questi anni, Brock ha rifiutato di lavorare con diversi colleghi. L’ultimo dei quali è stato Jinder Mahal. Un giorno è entrato nella stanza delle riunioni e ha detto, in tono deciso ma anche divertito, che non avrebbe combattuto con lui”.