Nella nottata di ieri è andato in scena all’SSE Hydro di Glasgow la undicesima edizione di “Fear&Loathing”, lo show annuale di riferimento della compagnia scozzese Insane Championship Wrestling, da tempo affiliata della WWE ed una delle papabili acquisite nel momento in cui i McMahons vorranno prendersi la scena britannica.

 

La compagnia aveva fatto segnare un record di 6000 persone nel corso della edizione dello scorso anno (presenti come ospiti Rob Van Dam e Rey Misterio). Quest’anno l’evento non è andato come i proprietari speravano, con numerosi buchi in tutta l’arena. Complice l’assenza di ospiti di rilievo (Jeff Jarrett, James Storm e il “prestito” della WWE Noa Dar), il pubblico accorso non ha superato le duemila presenze.

VIAcagesideseats & zonawrestling.net
FONTEWrestling Observer & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".