Qualche ora dopo la conferenza stampa di presentazione della All Elite Wrestling nel piazzale dello stadio dei Jacksonville Jaguars, Cody Rhodes e sua moglie Brandi si sono intrattenuti con i giornalisti e hanno risposto ad alcune domande.

 

Una di queste, arrivata in diretta, chiedeva a Cody cosa ne pensasse della decisione della WWE di bannare dall’area di Smackdown i fan presenti con la maglia della AEW. Cody ha specificato che “si tratta di un serio autogol per loro. La WWE, storicamente, non ha grande presa a Jacksonville. Non è un mercato che li ha mai premiati. Dunque se fai una azione così, non fai altro che perdere fan. Se hanno pagato, è giusto che seguano lo show, a prescindere dalla maglia che indossano“.

VIAWrestlingObserver & ZonaWrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".