L’ex Superstar WWE, Rene Dupree ha postato un lungo stato sul proprio profilo Facebook dove ha criticato apertamente ed anche in maniera piuttosto accesa l”Apex Predator’, Randy Orton, dopo le provocazioni mosse da quest’ultimo, nelle scorse settimane, nei confronti del mondo delle Indy. Queste le dichiarazioni di Dupree:

“Randy, TUTTO, ti è stato regalato nella tua carriera, dal tuo nickname alla tua finisher, e la gente può dire lo stesso di me ma… quando sei stato assunto dalla compagnia eri solo uno sfaticato grassone, mentre io avevo appena vinto i Campionati Canadesi di Bodybuilding qualificandomi anche per i Mondiali. Non avevi nessun match alle spalle, io ne avevo più di 500. Non saresti durato neanche un solo Japanese Tour, mentre io ho già fatto 49 tour. Saresti già stato licenziato anni fa se non fosse per il fatto che Triple H è un fan sfegatato di tuo padre. Non sei neanche vicino ad essere il wrestler che era tuo padre. Sai solo prendertela con quelli delle Indie. Fai quello che ho fatto io, CRESCI, caccia le palle e vai sul ring dimostrando a tutti che sei speciale, perchè mi dispiace amico, ma la chin lock che usi così spesso durante i tuoi match è fot***amente noiosa. Con questo taglio i ponti con te??? Non me ne può fregar di meno! #Truth”

Dupree ha poi successivamente aggiunto:

“Un’altra cosa che ho dimenticato di menzionare. Quello che Randall non capisce (VISTO CHE NON HA MAI LAVORATO AL DI FUORI DELLA COMPAGNIA DI STAMFORD) è che la maggior parte dei wrestler delle Indy si guadagnano da vivere vendendo il proprio merchandise. Questo non lo sapeva vero?? Per questo loro mettono su match spettacolari e ad alto rischio, perchè è quello di cui hanno bisogno. Penso di avere una valida opinione in merito visto che io ho fatto entrambe le cose, o sbaglio???”

FONTEallwrestlingnews.com
Francesco Zel Celotto
The Phenomenal ZelOne. Studente universitario, appassionato musicista, amante del Wrestling sin dalla sua infanzia, con il culto per Star Wars e i supereroi. Combatte nella vita di tutti i giorni per difendere la propria fede bianconera in quel di Napoli. I suoi wrestler preferiti sono Seth Rollins, AJ Styles, Sami Zayn e Rob Van Dam.