La WWE, attualmente, ha molti problemi strettamente connessi con il reparto creativo ma, un ex writer della compagnia recentemente ha pubblicato su Twitter diverse idee che i membri del reparto creativo della federazione potrebbero seguire per cercare di migliorare RAW.

 

L’ex writer della WWE, Brian Maxwell Mann infatti, si è rivolto al reparto creativo della federazione e ha fornito su Twitter alcune buone idee che secondo lui permetterebbero di migliorare lo show rosso, eccole:

“1) Trattate Raw come se fosse costituito da tre show di un’ora, piuttosto che un unico show di tre ore, in modo tale da rendere unico ogni spettacolo e non farlo diventare stantio;

2)Assegnate writer specifici a specifici personaggi e a specifici show, ai più esperti spetta il main event e così via;

3)Dotatevi di uno showrunner che perfeziona le storie ma che non scriva;

4)Fate ruotare i wrestler, mantenendo così la programmazione sempre fresca e originale;

5)Annunciate grandi segmenti e match interessanti sempre in anticipo;

6)Infine, la cosa più importante, fidatevi dei writer e affidate questo lavoro a chi veramente ama il wrestling”

Dopo tutta queste idee per migliorare lo show, però, Brian Maxwell Mann ha aggiunto: “Anche se, il problema principale in WWE è sempre quello che mi è stato detto quando ho iniziato a lavorare lì, e cioè che alla fine ogni show ha sempre un unico writer (e cioè Vince McMahon)”.

FONTEwrestlingnews.co zonawrestling.net
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adora Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens, Becky Lynch e Alexa Bliss. Si immagina booker per poter creare rivalità da far vincere ai suoi lottatori preferiti. Fino alla fine!