La WWE, attualmente, ha molti problemi strettamente connessi con il reparto creativo ma, un ex writer della compagnia recentemente ha pubblicato su Twitter diverse idee che i membri del reparto creativo della federazione potrebbero seguire per cercare di migliorare RAW.

 

L’ex writer della WWE, Brian Maxwell Mann infatti, si è rivolto al reparto creativo della federazione e ha fornito su Twitter alcune buone idee che secondo lui permetterebbero di migliorare lo show rosso, eccole:

“1) Trattate Raw come se fosse costituito da tre show di un’ora, piuttosto che un unico show di tre ore, in modo tale da rendere unico ogni spettacolo e non farlo diventare stantio;

2)Assegnate writer specifici a specifici personaggi e a specifici show, ai più esperti spetta il main event e così via;

3)Dotatevi di uno showrunner che perfeziona le storie ma che non scriva;

4)Fate ruotare i wrestler, mantenendo così la programmazione sempre fresca e originale;

5)Annunciate grandi segmenti e match interessanti sempre in anticipo;

6)Infine, la cosa più importante, fidatevi dei writer e affidate questo lavoro a chi veramente ama il wrestling”

Dopo tutta queste idee per migliorare lo show, però, Brian Maxwell Mann ha aggiunto: “Anche se, il problema principale in WWE è sempre quello che mi è stato detto quando ho iniziato a lavorare lì, e cioè che alla fine ogni show ha sempre un unico writer (e cioè Vince McMahon)”.

FONTEwrestlingnews.co zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito oltre ad essere, ormai, tra i veterani che rompono le scatole ai nuovi arrivati, sono il "reporter ufficiale" di SmackDown e di Main Event. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic e Old Fashion passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!