Ben trovati amici di Zona Wrestling. E’ Sabato 10 Marzo e fra poco più di 24 ore andrà in scena l’ultimo Live Event della WWE prima di Wrestlemania 34: Fastlane. L’evento sarà anche l’ultimo esclusivo del Roster di Smackdown, ma anche l’ultimo PPV esclusivo in assoluto, visto che dal Post Wrestlemania si tornerà agli Show  Interbrand. Questa, come al solito, è la Preview di Zona Wrestling. Da Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis e Danilo “NM Punk” Corvietto, buona lettura a tutti.

 

TAG TEAM MATCH

Usos (c) vs New Day for the WWE Smackdown Tag Team Championship

GiovY2JPitz: incontro che per quanto mi riguarda non è niente più che un riempitivo, di lusso, per carità, ma un riempitivo. Dico questo perché penso che gli Usos dopo l’esemplare lavoro fatto con le cinture alla vita, non possano non arrivare da campione a Wrestlemania, non importa che per loro ci siano i Bludgeon Brothers o una serie di Team che formeranno un Match a 4 o 5 coppie. Gli Usos meritano questo traguardo e lo otterranno. I New Day servono a mettere in piedi un Match credibile, bello e coinvolgente, ma non credo possano spuntarla. Winners and Still WWE Smackdown Tag Team Champions: Usos.     

NM Punk:  quello che potrebbe tranquillamente essere il match della serata, dall’esito assai incerto. Penso che da qui a WM vi possa essere anche l’inserimento dei Bludgeon Brothers, tuttavia non ritengo probabile un loro intervento creando un ulteriore finale sporco (ho teorizzato uno scenario simile nel match valido per il Titolo US). Dunque per proseguire la faida, senza eccessive ripetizioni, andrei con una vittoria dei New Day, con la consapevolezza che gli Usos potrebbero tranquillamente rilaurearsi Campioni già il mese successivo, essendo a mani basse il miglior Tag Team in circolazione, almeno nelle major. Winner and New WWE Smackdown Tag Team Championship: New Day.

 

ONE ON ONE MATCH

Bobby Roode (c) vs Randy Orton for the WWE United States Championship

GiovY2JPitz: purtroppo Bobby Roode non sta conducendo un regno degno del suo nome, non sicuramente per colpe sue, però la verità è che spesso e volentieri, in questi casi, la WWE non sta a guardare di chi è la colpa, quando una cosa non funziona o funziona a metà, preferisce tagliare senza farsi troppe domande. Randy Orton sarebbe un nome sempre spendibile e probabilmente anche fonte di guadagni non indifferenti, ma ho come l’impressione che questo qualcosa che deve cambiare, che ripeto, secondo me c’è, non cambierà prima di Wrestlemania, evento nel quale oltre al passaggio di titolo, si potrà dare il giusto riconoscimento a qualche nome secondario. Ho seri dubbi sulla qualità dell’incontro, perché anche se Bobby Roode è un grande Worker, difficilmente ha trascinato con se gli avversari in contese epiche, non fa miracoli, insomma. Winner and Still WWE United States Champion: Bobby Roode. 

NM Punk:  alla luce di quello che potrebbe essere un Triple Threat match in vista di Wrestlemania, ed in considerazione della rumorosa assenza di Jinder Mahal in una card non propriamente stracolma di starpower, non escluderei affatto la vittoria di Orton per squalifica, in modo da legittimare la sua presenza come sfidante in quel di WM. Roode ed Orton sul ring hanno una legnosità abbastanza simile, dunque personalmente i auguro che la salvifica interferenza possa arrivare non troppo tardi. Winner by DQ and Bobby Roode Still WWE United States Champion: Randy Orton.

 

TAG TEAM MATCH

Naomi and Becky Lynch vs Natalya and Carmella

GiovY2JPitz:  Match messo in piedi per riempire un PPV Monobrand scarno come pochi, meno male che siamo arrivati alla fine della vita di questa tipologia di eventi. Carmella perderà, si vuole tenere il suo profilo più basso possibile in vista del suo incasso, che a mio avviso non avverrà prima del Post Wrestlemania. Becky Lynch potrebbe essere un’altra protagonista importante se volessero, per Charlotte Flair, nel caso Asuka resti a Raw, sarabbe un’ottima soluzione. Winners: Becky Lynch and Naomi.

NM Punk: vero emblema della pochezza di questo PPV monobrand in vista di WM. Vado con una vittoria delle babyface, ma sinceramente ancora mi chiedo il senso di tutto ciò. Winners: Becky Lynch and Naomi.

 

ONE ON ONE MATCH

Rusev (w/Aiden English) vs Shinsuke Nakamura

GiovY2JPitz: ecco, come la WWE se ne frega di quanto Rusev sia Over. Se ne frega talmente tanto da mandarlo a jobbare in un PPV di basso profilo contro il futuro sfidante al titolo WWE, carne da macello insomma. Voi che avete speranze, lasciatele tutte, anche se siete già entrati con esse. Shinsuke Nakamura vincerà a poi andrà dritto a Wrestlemania per il titolo WWE. Incontro messo in piedi per rafforzare lo Status del giapponese. Dal punto di vista del lottato non avrà niente di che, più che altro perché penso che tempo e impegno non saranno ai livelli massimi. Winner: Shinsuke Nakamura.

NM Punk: Match dall’esito talmente scontato dal non essere necessario. Così come spesso accade da qualche anno a questa parte, il vincitore della Rumble è costretto a vivacchiare tra gennaio e Marzo/Aprile senza troppi scossoni…mettere in palio il posto a Wrestlemania, per esempio, avrebbe potuto creare quel minimo di alone di importanza anche senza cambiare il risultato. Strano comunque mandare il giapponese contro uno dei pochi idoli smart del momento.  Vittoria di Nakamura, intervista alla fine, “I will beat you at Wrestlemania”, the end. Winner: Shinsuke Nakamura.

 

ONE ON ONE MATCH

Charlotte Flair (c) vs Ruby Riott (w/ Liv Morgan and Sarah Logan) for the WWE Smackdown Women’s Championship

GiovY2JPitz:  passo in avanti senza ombra di dubbio per Ruby Riott, che comincia con questo incontro a racimolare esperienza e a entrare nei circoli che contano, assaporando sensazioni e testando le reazioni del pubblico. Rimane però una sfidante di transizione in vista di quella che, a Wrestlemania, sarà la vera sfidante di Charlotte Flair, che sia Asuka o una delle attuali possibili sfidanti di Smackdown, e il modo in cui si stanno concentrando su Becky Lynch potrebbe anche farmi pensare a lei nel caso, alla fine dei conti, si decidesse per mantenere Asuka a Raw. L’incontro può essere buono per le qualità delle atlete ma si sa, l’alchimia su un Ring non è matematica come quella in laboratorio, quindi speriamo bene. Winner and Still WWE Women’s Championship: Charlotte Flair.

NM Punk: avete presente quegli enormi rulli compressori che schiacciano sassolini come se fossero briciole di fetta biscottata? Ecco, questo match me lo immagino cosi´. Personalmente la Riott Squad non la capisco, cosi´come non capsico il fascino indy della Riott stessa, appena sufficiente sia sul ring che al microfono. Vado ovviamente con una conferma anche abbastanza “easy” della Flair, che sará disturbata solo dalle altre due componenti della stable meno minacciosa della storia, in vista del match contro Asuka a Wrestlemania. Perché così sarà. Winner and Still WWE Women’s Championship: Charlotte Flair.

 

SIX PACK CHALLENGE

AJ Styles (c) vs Baron Corbin vs John Cena vs Dolph Ziggler vs Sami Zayn vs Kevin Owens for the WWE Championship

GiovY2JPitz: Match che se fosse stato sancito in un altro periodo dell’anno, forse, avrebbe anche potuto lasciare qualche dubbio sul vincitore. A questo giro però oltre al campione AJ Styles, che vincerà al 90%, soltanto John Cena ha una minima percentuale di vittoria. Il tutto, infatti, porterebbe con la vittoria di John Cena e un Triple Threat Match a Wrestlemania dal potenziale notevole, mi viene in mente il paragone con quello di Wrestlemania XX. Comunque il grande favorito rimane Styles, che poi potrà dar vita al tanto atteso Match da sogno (almeno in WWE) contro Shinsuke Nakamura al Granddaddy of Them All. Dal punto di vista lottato sarà davvero difficile farlo venir fuori brutto, dato il talento di almeno 5 dei 6 partecipanti e le infinite possibilità che ci sono in una contesa come questa. Winner and Still WWE Champion: AJ Styles. 

NM Punk: ulteriore multi man main event in uno show WWE, forse troppo a stretto giro rispetto all’Elimination Chamber. L’aggiunta di Cena a questo incontro aumenta lo starpower in modo a dir poco esponenziale, tuttavia non credo affatto che il free agent della WWE possa laurearsi Campione cosí all’improvviso, in quanto la rottura del record di Flair (quando, e non se avverrá) dovrá essere una storyline a se stante. Dunque, supponendo che Cena affronterá Taker, Owens e Zayn si fregheranno a vicenda, ed uno tra Ziggler e Corbin è messo li´apposta per il pin…vado con una vittoria convincente di AJ Styles, che a WM dovrebbe poter affrontare il vincitore della Rumble, Nakamura. Mi aspetto un incontro godibile, anche se probabilmente rendere questo match ad eliminazione avrebbe potuto gettare semi in gradi di attecchire più agilmente. Winner and Still WWE Champion: AJ Styles.


 

 

LIVE EVENT

 

GiovY2JPitz: evento dal quale non si può pretendere niente, sinceramente. Questo è il Climax negativo al quale si è arrivati dopo la divisione dei Roster e dei PPV per Brand. Non sono affatto sorpreso, l’ho sempre pensato e grazie agli dei la WWE si è resa conto ben presto della situazione. Non ci resta che sperare (o piangere).

NM Punk: non mi aspetto assolutamente nulla da questo show di transizione, dunque posso essere solo piacevolmente sorpreso. Spero che lo stillicidio di questi PPV monobrand possa esaurirsi il prima possibile.

 

 

 

 

 

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!