Recentemente, Finn Bálor ha vinto, per la seconda volta in carriera, il titolo NXT. Questa vittoria ha contribuito a rigenerare l’immagine dell’ex Prince Devitt che, almeno per il momento, non porterà più in scena la gimmick di The Demon.

Una gimmick sprecata

Intervistato da ViBe & Wrestling, Bálor ha parlato del perchè The Demon non abbia funzionato nel main roster della WWE: “The Demon è stato creato per essere qualcosa di speciale. Doveva essere l’asso nella manica da tirare fuori solo nei momenti di maggiore pathos, ma le sue apparizioni sono finite, addirittura, pubblicizzate sui media, ed è per questo che non ha funzionato. Il fattore sorpresa è stato completamente perso e The Demon è diventato, presto, il ‘salvatore di Finn Bálor’. Ciò non ha fatto altro che mettermi in difficoltà, poiché non ho avuto la possibilità di sviluppare il mio personaggio. Perciò, questa sovraesposizione ha danneggiato entrambi i personaggi – Finn Bálor e The Demon”.

VIAWrestlingInc
FONTEViBe & Wrestling
Domenico Didonna
Laureato in Economia, le sue grandi passioni, oltre al wrestling, sono i fumetti e i videogiochi, di cui è un discreto collezionista. Cerca, invano, di diffondere il verbo del wrestling anche in ambienti impensabili… è un gran chiacchierone, oltre ad essere innamorato perso di Kenny Omega e Drew McIntyre. Pratica(va) il Jeet Kune Do, ama il basket NBA ed è tifoso dei Sacramento Kings (non vi preoccupate, neanche loro sanno chi sono). Vorrebbe avere un gatto, ma è allergico.