Si è molto parlato del gran rifiuto di John Cena, che in seguito ai tesi rapporti tra Stati Uniti e Arabia Saudita avrebbe rifiutato di partecipare a Crown Jewel, PPV che si terrà a Riyadh questo venerdì.

Secondo quanto rivelato dal giornalista Brad Shepard, la WWE avrebbe fatto un’offerta molto generosa a Cena per convincerlo a passare sopra alle problematiche politiche che stanno coinvolgendo il paese arabo, ma che il 16 volte campione del mondo avrebbe comunque tenuto fede alla sua posizione.

Seppure questa scelta ci priverà della sua presenza in uno dei pochi show che possiamo seguire in diretta senza fare le ore piccole, dobbiamo dare atto a Cena di essere stato coerente fino alla fine, malgrado gli ingenti capitali a disposizione del governo saudita, che hanno convinto persino la WWE ad ignorare le critiche che le sarebbero inevitabilmente piovute addosso.

Ricordiamo che Crown Jewel fa parte del progetto della famiglia reale saudita di promuovere l’Arabia come paese ideale per progetti di intrattenimento e sport e che per questo la scelta della WWE di confermare lo show è stata molto discussa, le azioni della WWE hanno subito forti perdite “molto dura e legata esclusivamente agli affari”. 

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.