Chris Jericho ha rivelato che il proprio podcast con ospite John Cena, andato in onda in diretta sul WWE Network, sia stato il terzo programma più visto nella (breve) storia dell'emittente made in Stamford, eccezion fatta per i PPV. Per onor di cronaca, i primi due posti di questa particolare classifica sono occupati dai podcast in cui Steve Austin ha intervistato, rispettivamente, Vince McMahon e Triple H; ora, pur non essendo riuscito a scalzare tali interviste dai gradini più alti del podio, il podcast di Chris Jericho ha comunque superato eventi importanti quali le cerimonie di introduzione nella Hall Of Fame 2014 e 2015, lo speciale su Ultimate Warrior andato in onda lo scorso anno e tutti gli Special Event di NXT.

 

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.