La WWE sta ricevendo molte critiche per via della divisione tag team di RAW. Alla maggior parte dei fan sembra quasi che la compagnia non abbia una direzione pianificata per la divisione e la stia pensando essenzialmente di settimana in settimana.

La compagnia è stata criticata da alcuni fan dopo Survivor Series perchè durante il kickoff dello show, nel quale hanno combattuto cinque team maschili di Raw e cinque di SmackDown, a rappresentare RAW c’erano diverse squadre che hanno avuto push molto brevi o inesistenti e alcune, come gli Ascension, che sono considerati dalla compagnia quasi come jobber visto il loro impiego nel roster principale.

Road Warrior Animal è apparso di recente al Chair Shots to the Cranium proprio per discutere del timore secondo cui la divisione tag team di RAW sia in uno stato di profonda confusione, e ha detto:

“Quello che stiamo vedendo è ciò che ormai sono abituati a fare con la divisione tag team, non stabiliscono mai chi sia il top team e chi sia la squadra heel. Ma non si può essere tutti uguali. Non è così la vita, non è così la realtà e non è così il wrestling a squadre. Hanno iniziato pushando i Revival e ora li hanno messi da parte . Gli Authors of Pain hanno appena battuto Seth Rollins da solo per diventare campioni tag team, ma prima cosa hanno fatto? Venivano sempre sconfitti! Non puoi continuare a far perdere le squadre e poi farle vincere ogni tanto. Devi stabilire chi sono i ragazzi dominanti. Ad oggi non esiste un tag team che appaia come dominante ed è questo il problema.”

 

FONTEringsidenews.com
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito, attualmente, sono il reporter temporaneo ufficiale di SmackDown e me la godo, essendo lo show blu da sempre il mio show preferito. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!