Il nutrizionista di Triple H, Dave Palumbo, ha rilasciato un interessante intervista al Matt Riviera Show dove ha parlato di come alcuni atleti siano arrivati ad avere risultati straordinari con il loro fisico, non solo grazie alla palestra, insinuando che una ristretta cerchia di atleti in WWE si sottoponga, con il permesso della compagnia, a diversi trattamenti tra cui: HCG (Human Chorionic Gonadotropin), HGH (Human Growth Hormone) e TRT (Testosterone Replacement Therapy).

 

”La cosa bella del wrestling è che non è uno sport, è intrattenimento. Possono prendere degli ormoni, ci sono centri specializzati dove viene prescritto il testosterone, 100mg a settimana solitamente, ma dipende dalla prescrizione. Possono assumere HGH (somatotropina) oppure HCG (gonadotropina). Non voglio dire chi ne fa uso o meno, ma voglio precisare che sono dosi davvero minime.”

 

 

Riviera gli ha poi domandato come facesse Triple H ad avere quel fisico e se avesse fatto uso di steroidi: ”No, niente steroidi, con quelli chiunque verrebbe subito sospeso. Sono sicuro che ne andrebbe matto però!” 

 

 

La WWE ha sempre dichiarato che i trattamenti HCG e HGH sono vietati dal Wellness Program, anche se circa il 7% degli atleti attualmente sotto contratto sono ufficialmente esenti da alcuni controlli a causa di ”particolari condizioni mediche”. Durante l’ultimo episodio del Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer ha rivelato che quel 7% potrebbe corrispondere ad una quindicina di persona, ma che non necessariamente la loro esenzione potrebbe voler coprire l’uso di testosterone e simili.

 

VIAwrestlinginc
FONTEwrestlinginc
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.