Come rivelato ieri, Sting è il primo (e più importante) nome che verrà introdotto nella WWE Hall Of Fame di quest’anno; tuttavia, non mancano voci concernenti gli altri lottatori cui verrà concesso questo sommo onore. In primis, come si vocifera da mesi, sembra che i Fabulous Freebirds e, quindi, Michael “PS” Hayes, Buddy Roberts, Terry Gordy e Jimmy Garvin (nonostante questi non abbia mai combattuto in WWE, grazie alla mediazione dello stesso Hayes) entreranno a far parte anch’essi dell’Arca della Gloria. Un altro nome caldo, poi, è quello di Stan Hansen leggendario lottatore con importanti trascorsi sia in America che in Giappone. Inoltre, qualche settimana fa, Vader ha scritto su Twitter che potrebbe essere introdotto anch’egli nella Hall Of Fame di quest’anno, anche da Stamford nulla traspare al riguardo. Infine, pare che anche John “Bradshaw” Layfield possa essere insignito del rango di Hall Of Famer.

FONTELordsOfPain.net & ZonaWrestling.net
ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.