La Ring Of Honor ha annunciato che, questo sabato, nei pressi di Atlanta, AJ Styles prenderà parte per l’ultima volta ad un proprio evento. Ora, “The Phenomenal One” non salirà sul ring della federazione del Gruppo Sinclair ma si limiterà a presenziare ad una sessione di foto e autografi con gli spettatori presenti. Il fatto che l’ex TNA e IWGP Heavyweight Champion non salga sul quadrato è stato interpretato da molti come un ulteriore segno del suo imminente approdo in WWE, come si vocifera da settimane, ormai. A tal proposito, stando a quanto riportato dal Wrestling Observer, noto sito specializzato, la WWE avrebbe espressamente richiesto che il già citato AJ Styles, Shinsuke Nakamura, Karl Anderson e Doc Gallows non lavorassero più per la ROH; tuttavia, pare che la dirigenza di Stamford non si sia eccessivamente impuntata con gli ex IWGP Heavyweight Tag Team Champion, i quali prenderanno parte agli eventi di questo mese per i quali erano già stati annunciati.

FONTELordsOfPain.net, F4Wonline.com & ZonaWrestling.net
ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.