Sabato scorso Kurt Angle ha celebrato il quarto anno di sobrietà. Al riguardo, il General Manager di Raw ha postato una foto sul suo account Instagram:

 

“Ieri era il mio quarto anno di sobrietà. Sono molto soddisfatto del mio progresso. Ho voluto postare questo perché c’è poco umorismo nel recupero. Spero che vi piaccia come piace a me! Sono quattro anni!”

La lotta di Angle contro l’alcolismo è ben nota. Prima delle Olimpiadi di Atlanta del 1996, Angle si fratturò due vertebre cervicali ma riuscì a competere grazie a delle iniezioni di novocaina nel collo. In seguito Angle iniziò la sua dipendenza dalla Vicodin prendendo 65 dosi extra al giorno nel periodo di maggior rilievo. Dopo il suo trasferimento dalla WWE alla TNA nel 2006, cominciò a mescolare le medicine con l’alcool e cominciò a perdere il controllo della sua vita. Angle disse in un’intervista che la moglie Giovanna ha minacciato persino di lasciarlo se non si fosse ripulito:

“Mi disse: “Ascolta, io ti amo, ma non posso stare con te. Non posso vivere così. Tu svieni ogni sera alle sette e non trascorri nemmeno un minuto con i bambini”, Angle ricorda queste parole come peggior momento della sua vita ed è per questo motivo che ha deciso di cambiare. Angle ha aggiunto:

“Voleva me, voleva il Kurt Angle che aveva conosciuto. Così ho deciso di iniziare la riabilitazione. Avevo toccato il fondo.”

FONTEWrestlingInc. & Zona Wrestling
Juri Modugno
Sono un grande fan della disciplina in genere. Il wrestling ed il calcio sono i miei due grandi amori. Lottatori preferiti: Roman Reigns, Alexa Bliss, Chris Jericho, AJ Styles, Johnny IMPACT, CM Punk, Undertaker, Eddie Guerrero.